Home Page Business

Come creare un logo aziendale efficace? Idee e consigli

Scopri come creare un logo personalizzato da zero, che sia originale e facilmente memorizzabile. Tutti i consigli per creare un marchio efficace.

Alt text

Creare un logo aziendale personalizzato ed efficace è una delle prime azioni a cui deve prestare maggior attenzione chi dà vita a un’azienda. Esso deve essere innanzitutto originale e facilmente memorizzabile, ma il processo di ideazione deve seguire anche altre regole fondamentali. Scopriamo ora come creare un marchio vincente per la tua azienda o attività.

Cos’è un logo: la definizione

Un logo è la rappresentazione grafica di un’azienda, di un’attività o di un prodotto e sintetizza ciò che si vuole comunicare e come si vuole essere riconosciuti. Spesso, il logo è accompagnato da uno slogan, definito nel gergo pubblicitario “payoff”, che contribuisce a rafforzare l’identità del marchio.

Realizza il sito dei tuoi sogni
con i nostri esperti

Scopri come

Le caratteristiche di un logo efficace

Prima di progettare un logo bisogna conoscere alcuni principi generali che, è bene tenerlo a mente, sono ad ogni modo puramente indicativi. Affinché un marchio riesca a risultare efficace, esso deve essere semplice, cioè tale da ridurre al minimo ogni dettaglio che possa generare confusione negli occhi di un osservatore, colori inclusi. Creare un logo aziendale semplice significa anche creare un logo facile da riconoscere e ricordare, per linee e colori, nonché connesso al Brand a cui fa riferimento.

Il design deve essere originale, ossia non deve somigliare a uno già esistente e deve essere in grado di provocare un impatto emotivo in chi lo guarda. Allo stesso modo, però, esso deve essere appropriato, cioè adeguato al settore e al pubblico di riferimento.

Un logo vincente è anche un logo duraturo, in grado di sopravvivere alla moda del momento conservando i suoi valori di unicità e originalità. Il marchio deve essere, poi, versatile, cioè utilizzabile in maniera indifferente in tutte le situazioni in cui è richiesto mostrarlo. Per questo, il logo dovrebbe essere realizzato in grafica vettoriale, che è una tecnica utilizzata per ottenere immagini che possano essere ingrandite o rimpicciolite senza effetto “sgranamento” o perdita di dettagli.

Come creare un logo davvero efficace?

Nel processo di scelta di un logo aziendale è consigliabile lasciarsi ispirare da ciò fa l’azienda, quali obiettivi si pone, qual è il suo target di riferimento e cosa si vuole trasmettere con il marchio. Allo stesso modo, però, si può trarre ispirazione dai tanti siti creati ad hoc per ospitare loghi originali e creativi. Per scongiurare il rischio che il marchio che si ha in mente sia già stato utilizzato, si possono consultare le diverse banche dati di brevetti e marchi presenti online.

Creazione di un logo aziendale: i primi passi

A livello pratico, prima di procedere alla creazione del logo a computer, è consigliabile lavorare con carta e matita e produrre qualche bozzetto. Poi, però, l’idea dovrà essere trasformata in un progetto a computer. Questo passaggio richiede conoscenze tecniche e programmi ad hoc in grado di tradurre in maniera efficace l’idea iniziale del logo in un marchio vero e proprio.

Realizza il sito dei tuoi sogni
con i nostri esperti

Scopri come

Tags:
Caricamento contenuti...