Brand journalism: come e perché comunicare il brand attraverso l'informazione

Il branding journalism è una strategia di comunicazione usata da PMI e liberi professionisti per creare contenuti informativi, educativi e/o intrattenitivi correlati al proprio settore o prodotto. Scopriamo insieme come costruire fiducia e coinvolgimento grazie a questa particolare tattica.

Pubblicato il 01 marzo 2024
Alt text

Se ti stai domandando cos’è il brand journalism (o giornalismo d’impresa) sappi che esso consiste semplicemente nel creare e distribuire contenuti editoriali di qualità, non promozionali, ma rilevanti per il target di riferimento.

Questo approccio mira a costruire un rapporto più profondo con il pubblico, fornendo informazioni, approfondimenti e intrattenimento che vanno oltre la mera pubblicità. Attraverso articoli, video professionali, podcast e altro, le aziende possono dimostrare la propria expertise nel settore, instaurare fiducia e aumentare l’engagement con il pubblico, generando allo stesso tempo maggiore consapevolezza del marchio e potenziali opportunità di business.

Il brand journalism può essere gestito da diversi professionisti o reparti all’interno di un’azienda, a seconda delle risorse e della strategia aziendale. Spesso coinvolge professionisti del marketing, comunicazione aziendale, pubbliche relazioni e giornalisti.

Nei prossimi paragrafi andremo a vedere qualche esempio di brand journalism, così da capire a pieno i punti di forza di questa particolare tipologia di comunicazione.

Brand journalism: esempi vincenti

Per comprendere a fondo la definizione di brand journalism è bene prendere come riferimento qualche esempio pratico:

  • Red Bull: il brand ha creato un vero e proprio impero mediatico attraverso Red Bull Media House, producendo contenuti editoriali che vanno oltre il marchio delle bevande energetiche, includendo documentari, serie web, riviste e eventi;
  • Coca-Cola: ha lanciato The Coca-Cola Journey, un sito web che presenta articoli su cultura, stili di vita, intrattenimento e sostenibilità, offrendo contenuti che vanno oltre la semplice pubblicità del marchio;
  • Adobe: ha creato CMO.com, un sito web che offre risorse, approfondimenti e consigli per i professionisti del marketing, creando un hub informativo che evidenzia l’expertise dell’azienda nel settore;
  • General Electric: gestisce GE Reports, un sito web che offre notizie, storie e approfondimenti sulle tecnologie innovative, sottolineando il ruolo dell’azienda nell’innovazione e nella ricerca;
  • Airbnb: pubblica una rivista che presenta storie e guide di viaggio provenienti da tutto il mondo, offrendo ispirazione e consigli per i viaggiatori, senza concentrarsi esclusivamente sulla promozione delle prenotazioni.

Tutte queste aziende hanno deciso di puntare su una strategia capace di coinvolgere ed entusiasmare il pubblico. Il tutto basandosi su contenuti scritti o visivi, capaci di generare una dipendenza positiva.

Gestisci la tua
Presenza sui Social

Scopri come

Quali sono i punti di forza del brand journalism

Il brand journalism offre una serie di vantaggi che lo rendono un’importante strategia di comunicazione per le aziende. Prima di tutto i contenuti editoriali di alta qualità e informativi, vanno oltre la semplice pubblicità. Essi contribuiscono a costruire credibilità e fiducia tra il pubblico, poiché dimostrano l’expertise dell’azienda nel proprio settore.

Attraverso il brand journalism, le aziende possono posizionarsi come leader nel proprio settore, in quanto la produzione di contenuti di qualità consente loro di dimostrare l’innovazione, la conoscenza e l’autorità nel proprio campo, contribuendo a differenziarsi dalla concorrenza.

I contenuti di brand journalism, inoltre, possono attrarre nuovi visitatori ai siti web dell’azienda e aumentare il traffico organico. Inoltre, possono contribuire alla generazione di lead qualificati, in quanto gli utenti interessati ai contenuti offerti sono più propensi a fornire informazioni di contatto.

Infine, le metriche di engagement e di traffico possono essere facilmente monitorate per valutare l’efficacia dei contenuti di brand journalism. Ciò consente alle aziende di adattare e ottimizzare la propria strategia in base ai feedback e alle prestazioni dei contenuti.

Come fare brand journalism senza errori

Per fare brand journalism senza errori, è essenziale prima di tutto, non improvvisarsi esperti. Solo professionisti specializzati in tecniche di comunicazioni avanzate possono garantire performance valide.

In linea generale, è sempre basilare la comprensione del pubblico. Essa aiuta a creare contenuti che siano rilevanti e interessanti per loro, aumentando l’engagement e la fedeltà al marchio.

Ovviamente non devono mai mancare obiettivi chiari, un’analisi del pubblico di riferimento, linee guida editoriali e un piano editoriale che stabilisca i tipi di contenuti da produrre e come distribuirli.

Importantissimo, inoltre, il rispetto dell’etica giornalistica. Anche se il brand journalism è legato a un’azienda, è importante rimanere accurati, equilibrati e obiettivi nell’esposizione dei messaggi. Ecco perché, per produrre contenuti di alta qualità, è necessario investire nelle risorse giuste, che possono includere giornalisti esperti, editori, social media manager, creatori di contenuti e specialisti SEO. Questo assicura che i contenuti siano ben scritti, ben curati e in grado di rispettare gli standard editoriali.

Infine, monitorare attentamente il feedback del pubblico ed essere pronti a rispondere in modo appropriato permette di perfezionare la strategia. Questo può includere rispondere alle domande, affrontare i commenti negativi in modo costruttivo e utilizzare i suggerimenti del pubblico per migliorare continuamente i contenuti e la strategia.

Seguendo queste linee guida sarai certo di creare e distribuire contenuti di brand journalism autentici, informativi e capaci di coinvolgere il pubblico in modo efficace, senza compromettere l’integrità editoriale. Per partire con il piede giusto ed essere certo di sviluppare una tattica professionale, rivolgiti agli esperti di Italiaonline.

Dove appare il tuo sito?
Ottimizzalo in chiave SEO con i nostri esperti!

Scopri come

Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto