Bando Voucher Internazionalizzazione 2023, scadenza e info: tutti i dettagli

La Camera di Commercio di Frosinone-Latina ha lanciato un bando per promuovere l’internazionalizzazione delle MPMI. Scopri tutti i dettagli.

DATA APERTURA dal 5 gen 2024 al 5 apr 2024
regione Lazio

Il “Bando Voucher Internazionalizzazione – Anno 2023“, promosso dalla Camera di Commercio di Frosinone Latina, è un’iniziativa volta a potenziare la presenza internazionale delle micro, piccole e medie imprese (MPMI). Il bando si inserisce nel quadro delle iniziative per l’internazionalizzazione previste dalla Legge n.580/1993. Di seguito tutti i dettagli.

Scheda riassuntiva del bando

  • Nome del bando: Voucher Internazionalizzazione 2023
  • A chi è rivolto il bando: Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) con sede legale e/o unità locali nella circoscrizione della Camera di Commercio di Frosinone Latina
  • Fondi disponibili: € 400.000,00
  • Ente che eroga il finanziamento: Camera di Commercio di Frosinone Latina
  • Le date da segnarsi sul calendario: dal 15 gennaio 2024 al 5 aprile 2024

Obiettivo e fondo stanziato

L’obiettivo è duplice: da un lato, sostenere l’accesso e il consolidamento delle imprese nei mercati esteri; dall’altro, promuovere l’adozione di soluzioni digitali per l’export. A tale scopo, la Camera di Commercio ha stanziato un fondo di € 400.000,00, finalizzato a coprire parzialmente le spese per l’acquisizione di servizi utili all’internazionalizzazione.

Ambiti di attività

Il bando intende finanziare, tramite l’utilizzo di contributo a fondo perduto, progetti presentati da singole imprese. Gli ambiti di attività dovranno riguardare:

  • Percorsi di rafforzamento della presenza all’estero: come protezione del marchio, servizi di assistenza legale, ottenimento o rinnovo delle certificazioni di prodotto per l’esportazione all’estero e potenziamento degli strumenti promozionali e di marketing in lingua straniera;
  • Sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero: quali realizzazione di campagne di marketing digitale per favorire le attività di e-commerce, progettazione e revisione dei contenuti del sito internet dell’impresa e l’avvio e lo sviluppo della gestione di business on line, attraverso l’utilizzo e il corretto posizionamento su piattaforme di smart payment internazionali.

Soggetti interessati

Le imprese ammissibili sono quelle classificate come micro, piccole e medie, con sede legale e/o operativa nella circoscrizione della Camera di Commercio di Frosinone Latina. È richiesta la regolarità iscrizionistica al Registro delle Imprese e il rispetto degli obblighi contributivi e fiscali, tra cui il pagamento del diritto annuale.

Contributo

Il contributo viene erogato sotto forma di voucher, con un valore massimo di € 15.000,00 per ciascuna impresa. Il contributo massimo concedibile è pari al 70% delle spese ammissibili. Alle imprese in possesso del rating di legalità, inoltre, verrà riconosciuta una premialità di € 200,00 nel limite del 100% delle spese ammissibili e nel rispetto dei pertinenti massimali de minimis.

Spese ammesse dal bando

Tra le spese ammissibili rientrano quelle per servizi di consulenza specialistica, supporto nella progettazione e realizzazione di iniziative di marketing internazionale, sviluppo di competenze manageriali specifiche per l’export e azioni di promozione digitale. Sono esclusi i costi per viaggi, vitto, alloggio e servizi non direttamente collegati all’attività di internazionalizzazione. Tutte le spese devono essere sostenute e dunque tutte le attività devono essere realizzate a partire dal 1° gennaio 2023 e fino al 31 luglio 2024.

Termine di scadenza

Il periodo per la presentazione delle domande è stabilito dal 15 gennaio 2024 al 5 aprile 2024, con la possibilità di una proroga in caso di mancato esaurimento delle risorse.

Procedure e invio domanda

Le domande devono essere inviate in modalità telematica tramite lo sportello online “Contributi alle imprese” su Webtelemaco. È necessario allegare la documentazione richiesta, che include il progetto dettagliato e i preventivi di spesa.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Sono previsti controlli periodici e a campione da parte della Camera di Commercio, inclusi sopralluoghi ispettivi, per verificare la conformità delle dichiarazioni e l’effettiva realizzazione degli investimenti. Il mancato rispetto dei requisiti può portare alla revoca del contributo.

Conclusioni

In conclusione, il “Bando Voucher Internazionalizzazione 2023” rappresenta un’opportunità significativa per le micro, piccole e medie imprese della circoscrizione di Frosinone Latina che mirano a espandere o consolidare la propria presenza sui mercati internazionali. Con una dotazione finanziaria considerevole e un ampio spettro di spese ammissibili, il bando offre un supporto concreto per affrontare le sfide dell’export e sfruttare le potenzialità offerte dalla digitalizzazione. Per ulteriori dettagli, si rimanda al bando completo.

Vuoi allargare i tuoi confini?
Fatti conoscere in tutta Europa con Europages!

Scopri come

Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto