Home Page Business

Action for 5G: la call di Vodafone per startup e PMI

La gara è rivolta a Pmi innovative e startup che desiderano trasformare in realtà il proprio progetto basato sulla tecnologia 5G. Ecco i dettagli

Alt text

Vodafone Italia ha pubblicato la call per tutte le startup e Pmi che desiderano mettersi in gioco e presentare un progetto innovativo finalizzato a sviluppare la tecnologia 5G. L’iniziativa si chiama “Action for 5G” e metterà a disposizione, non sono un finanziamento, ma anche consulenze e infrastrutture per trasformare le idee in realtà e incentivare così la trasformazione tecnologica del nostro Paese.

L’operatore è stato tra i pionieri della rete super veloce in Italia. Il 5G è un fattore decisivo per diffondere in modo capillare la connettività di ultima generazione sia tra i privati, che tra le aziende. Il bando non è però una novità, nel 2020 è giunto alla sua quarta edizione ed è organizzato in collaborazione con il PoliHub del Politecnico di Milano. Per realizzare il progetto sono stati stanziati 2,5 milioni di euro mirati al potenziamento del 5G in Italia grazie al prezioso contributo delle tante realtà imprenditoriali innovative presenti in tutto il Paese.

Action for 5G: caratteristiche della call

Saranno selezionati progetti di due categorie: quelli in cui Vodafone sarà l’unico investitore e per cui le aziende potranno ottenere fino a 1 milione di investimento (Seed-Capital) e altri che possiedono altre fonti di aiuto necessarie a completare i lavori e raggiungere gli obiettivi (In-Kind)

I progetti dovranno comunque avere un unico filo conduttore, ovvero lo sviluppo del 5G declinato nei seguenti ambiti di intervento: Educazione, Energia, Intrattenimento & Gaming, Salute, Industria 4.0, Mobilità & Trasporti, Retail, Safety & Security, Turismo Wellbeing & Sport Tech. Queste tematiche devono essere affrontate tenendo conto della strategia 5G di Vodafone e sfruttando almeno una caratteristica della tecnologia, cioè la velocità di connessione fino a 10 Gigabit al secondo, l’elevata densità di connessioni e la latenza sotto i 10 millisecondi.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Le fasi del programma

In base alle caratteristiche e al tipo di progetto, i partecipanti parteciperanno ad una fase differente del programma. Quelli con un maggior potenziale faranno parte della “Progettazione in 5G” che inizierà nel 2021. Vodafone aiuterà queste aziende a rifinire il progetto e presentarlo al Board di Action for 5G che si occupa di selezionare le idee e portarle allo step successivo.

Le idee che supereranno questa fase entreranno in quella chiamata “Sviluppo Prototipo 5G” e avranno accesso al finanziamento di Vodafone in base alle stime di spesa per un massimo di 100.000 euro. Inoltre, potranno usufruire degli spazi di lavoro e di tutti gli aiuti offerti da Open Lab 5G un laboratorio concepito dall’operatore per testare e sperimentare tutte le soluzioni legate alla nuova tecnologia.

Infine, i vincitori accederanno alla fase di “Sviluppo Prodotto in 5G” che permette di avere un finanziamento fino a 1 milione di euro o un supporto tecnico. L’obiettivo è immettere in commercio i risultati ottenuti durante i lavori.

Le aziende innovative e startup interessate possono inviare la propria candidatura entro il 1° febbraio 2021, seguendo la procedura di partecipazione sul sito web ufficiale di Vodafone.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...