Home Page Business

Webinar, i consigli per organizzarlo al meglio

Sono sempre di più le aziende che scelgono di organizzare webinar, un nuovo strumento per fare comunicazione e per promuoversi. Come si utilizza? Scopri tutti i dettagli sul Blog PMI.

Alt text

Con le persone che hanno sempre più accesso a informazioni, recensioni di prodotti e competenze, i webinar consentono agli imprenditori di oggi di mettersi alla prova davanti a un pubblico di potenziali clienti, attraverso dimostrazioni interattive dal vivo.

Con i webinar puoi mettere tutto sul tavolo: cosa hai da offrire, perché sei diverso dalla concorrenza e, soprattutto, perché i clienti dovrebbero fidarsi di te. I webinar sono infatti unici, in quanto non solo sono in grado di raggiungere un pubblico ampio, ma offrono un’opportunità unica per costruire credibilità.

Perché organizzare un webinar

Utilizzare un webinar per affermarti come un esperto affidabile puoi creare lo stesso tipo di fiducia che viene prodotto dai metodi di vendita tradizionali, ma in un tempo decisamente ridotto. Puoi interagire con il pubblico per dimostrare le tue capacità, e offrire ai consumatori un valore immediato per poi raccogliere la ricompensa di quella fiducia (e delle vendite che ne derivano).

Gestisci e fidelizza
i tuoi clienti con facilità!

Scopri come

Ma quali sono nel dettaglio i vantaggi di organizzare un webinar?

  • Trasformi le tue idee in eventi: con un webinar puoi creare un senso di evento attorno alle tue idee, offrendo un valore e fornendo informazioni.
  • Crei un legame unico con i tuoi utenti. Guardarti dalla telecamera in diretta è la cosa migliore per vederti di persona. Interagire porterà ad un processo mentale inestimabile perché, quando leggeranno i tuoi contenuti, sentiranno la tua voce.
  • Diventi un’autorità. Quando appari come “presentatore” e dai valore ai tuoi lettori, crei fan che ti rispettano come autorità.
  • Aumenti il traffico del tuo sito. Gli eventi online, come i webinar e gli infoprodotti, sono come dei magneti. Attirano traffico e generano nuovi abbonamenti.
  • Monetizzazione. Se rivedi, promuovi o parli di un prodotto come affiliato in un webinar puoi realizzare vendite e guadagnare.

Ma come organizzare un webinar? Quali sono i passi da compiere per passare da un’idea all’effettiva produzione?

Come organizzare un webinar: i 5 step fondamentali

La voglia di mettersi in gioco anima imprenditori, esperti e semplici relatori, per questo è necessario capire come organizzare in maniera corretta un webinar. Ogni passaggio sarà efficace quanto quelli precedenti, quindi è una buona idea considerare l’intero processo prima di approfondire i dettagli.

Esistono 5 step fondamentali per organizzare un webinar:

  • Scelta del tema
  • Creazione di una lezione in anteprima
  • Creazione del webinar
  • Marketing del webinar
  • Conversione in vendita

Per arrivare a quest’ultimo passaggio, è fondamentale che gli altri passaggi siano ben eseguiti. Tutti e cinque lavorano in tandem, costruendosi l’uno sull’altro e moltiplicando l’effetto di ciascuno. Il primo passo stabilisce cosa vendere individuando un’esigenza nel mercato. Il passaggio 2 offre ai consumatori una prova di concetto, un’indicazione che la tua esperienza è efficace. Il passaggio 3 include tutta la preparazione vitale che renderà il webinar senza intoppi, mentre il passaggio 4 assicurerà una buona partecipazione e, possibilmente, un aumento del tasso di social engagement. Infine, il passaggio 5 è dove incasserai tutto quel lavoro accurato svolto lungo il percorso.

Scegli un tema

Il primo passo per garantire le conversioni di vendita dei tuoi webinar va al cuore di una buona capacità di vendita complessiva. È il principio fondamentale su cui si basano tutti i grandi sforzi di vendita: risolvere un problema. La progettazione e l’esecuzione del tuo webinar devono dunque iniziare con la scelta del problema da risolvere. Dovrai identificare un’esigenza nella tua nicchia di mercato o nella tua area di competenza, e colmare quel vuoto con il tuo prodotto (sia questo fisico o informativo).

Crea una breve lezione

Una volta identificato il problema da risolvere, potresti essere tentato di mettere insieme immediatamente il tuo webinar. L’idea è che le informazioni fornite da un insegnante avranno un valore immediatamente dimostrabile e creeranno aspettative elevate circa l’evento o il prodotto proposto. Il tuo webinar dovrebbe seguire la stessa formula.

Cosa potranno fare i partecipanti al webinar dopo averlo seguito? La chiave è dare al tuo pubblico una piccola vittoria, che gli farà capire che ascoltare i tuoi consigli porterà al successo. Un semplice trucco domestico, un breve progetto fai-da-te o qualsiasi altra breve lezione con un piccolo ma immediato guadagno ti darà credibilità, quanto basta per convincere i clienti a dare fiducia al tuo prodotto o servizio.

Se possibile, rendi la lezione interattiva, includi qualche riunione, qualche saluto e qualche domanda e risposta.

Crea il webinar

Una volta che hai trovato la tua missione nel mercato e hai creato la tua lezione / esperienza educativa, è il momento di capire come organizzare un webinar. Una pianificazione e una formattazione precise sono un must, a condizione che tu sappia cosa vuoi trasmettere e abbia accesso ad una piattaforma di webinar di qualità.

Fino a qualche tempo fa la creazione del webinar era un processo lungo e impegnativo, che richiedeva un certo grado di know-how tecnico. Fortunatamente non è più così. Esistono degli host che hanno ottimizzato tutte le funzionalità, oltre a un’ampia gamma di piattaforme per le videoconferenze. Puoi impostare la data e l’ora di inizio (con un’opzione per i webinar ricorrenti), compilare i modelli prestabiliti, caricare immagini e video e personalizzare la pagina di registrazione. Caratteri, colori e layout sono tutti facilmente personalizzabili e qualsiasi modifica è possibile con pochi click.

Pubblicizza il tuo webinar

Ora che sai come organizzare un webinar, bisogna pubblicizzarlo. Aggiungi click to action e link sul tuo sito web che portano i visitatori direttamente alla pagina di registrazione, dedica un post per attirare l’interesse dei lettori e/o invia un’e-mail ai tuoi contatti per annunciare l’arrivo del webinar. Pubblica il link di registrazione, le date e le informazioni di base su tutti i tuoi account di social media.

Un’interessante strategia è quella di chiedere a influencer ed esperti del settore di unirsi a te come co-conduttori, così da invitare anche il loro pubblico al webinar. Puoi scambiare il loro supporto con una quota dei proventi delle vendite (o con una promozione incrociata simile per uno dei loro eventi).

Converti in vendite (ma con pazienza)

Troppo spesso, i webinar e altri presunti programmi educativi sono spot pubblicitari sottilmente velati. Questo approccio non solo è inefficace, ma dà agli imprenditori onesti una cattiva reputazione. Otterrai il coinvolgimento dei tuoi partecipanti guadagnando prima la loro fiducia, e per farlo dovrai offrire un’istruzione davvero preziosa. Tutto si riduce all’onestà. Fornendo un’esperienza educativa genuina e utile, guadagni l’opportunità di offrire i tuoi prodotti e servizi in un secondo momento, a condizione di distinguere tra i due e di sapere chiaramente quali sono.

Con il prodotto giusto, l’atteggiamento giusto e la piattaforma giusta, puoi aprire la porta a possibilità completamente nuove attraverso i webinar.

Caricamento contenuti...