Struttura sito web: cos'è, perché è importante e come crearla

La struttura di un sito web è l'organizzazione gerarchica e la disposizione dei suoi contenuti. Questa, quindi, influisce sulla user experience e sulle performance dell’intero sito. Scopriamo insieme come crearla e perché non va trascurata.

Pubblicato il 06 dicembre 2023
Alt text

La struttura di un sito web (o alberatura di un sito) non è altro che il framework organizzativo che determina la disposizione e la gerarchia della pagina sul web. Comprende la home page come punto di accesso principale, seguita da pagine principali e sottopagine che definiscono la navigazione. Elementi chiave come menu di navigazione, header, footer, e link contribuiscono invece a un’esperienza utente fluida.

L’architettura di un sito deve essere intuitiva, così da facilitare la comprensione e l’accesso ai contenuti. I designer web considerano anche l’usabilità e l’accessibilità, garantiscono che la struttura del sito internet favorisca una navigazione chiara e efficiente. Nei prossimi paragrafi andremo a vedere come deve essere la struttura grafica di un sito e quali sono i motivi per cui le PMI non dovrebbero trascurarla.

Struttura sito web aziendale: come organizzarla al meglio

L’alberatura di un sito, se efficace, fornisce agli utenti un’esperienza chiara e intuitiva, riflettendo al contempo l’identità e gli obiettivi dell’azienda.

Quando si studia l’alberatura di un sito web tradizionale o di un sito diretto alla vendita di prodotti e servizi (e-commerce) la prima valutazione riguarda la homepage, che funge da punto centrale di accesso. Questa sezione dovrebbe presentare in modo conciso la missione e i valori dell’azienda, fornendo un’anteprima dei principali servizi o prodotti offerti.

Successivamente, è importante pianificare le 7 che costituiranno la struttura portante del sito. Queste potrebbero includere “Chi Siamo“, dove si approfondisce la storia, la visione e il team aziendale, e “Servizi/Prodotti“, che fornisce informazioni dettagliate sulle offerte dell’azienda. La chiarezza e la coerenza nella presentazione di queste informazioni sono essenziali per garantire una comprensione immediata da parte degli utenti.

Un’altra componente cruciale è la sezione “Contattaci“, che dovrebbe contenere informazioni di contatto facilmente accessibili e se possibile, un modulo di contatto per semplificare le interazioni. Integrare la mappa dell’ubicazione fisica dell’azienda, se pertinente, può aggiungere ulteriore trasparenza, magari inserendo anche un collegamento diretto a Google My Business.

Per una maggiore profondità, è utile includere una sezione di “Blog” o “News” che mantenga gli utenti informati su novità, tramite la pubblicazione di articoli e tendenze di settore. Questo non solo fornisce valore aggiunto, ma contribuisce anche al miglioramento dell’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO).

Inoltre, l’integrazione di testimonianze, casi studio o una galleria di progetti completati può costruire fiducia tra l’azienda e i potenziali clienti. Questi elementi dimostrano l’esperienza e la soddisfazione dei clienti precedenti, fungendo da prova tangibile della qualità del lavoro svolto.

Per garantire una navigazione agevole, durante la creazione di una alberatura per sito internet, è essenziale implementare un menu di navigazione chiaro e ben strutturato. I link tra le pagine dovrebbero essere intuitivi, riducendo al minimo la possibilità di confusione da parte degli utenti.

Infine, la struttura del sito deve essere responsive, adattandosi a diversi dispositivi e dimensioni dello schermo. L’accessibilità mobile, quindi, è fondamentale, considerando soprattutto l’ampio utilizzo di smartphone e tablet.

Alberatura del sito per PMI: perché è importante curarla

Per comprendere i motivi per i quali l’architettura di un sito web è cruciale per le performance sul mercato di una PMI, è necessario fare un passo indietro. Parliamo, infatti anche degli inconvenienti che si potrebbero affrontare nel caso in cui l’architettura di un sito non venga curata, così da capirne l’importanza.

Prima di tutto, l’architettura di un sito internet disorganizzata può causare confusione tra gli utenti, compromettendo la loro esperienza. Se le informazioni non sono facilmente accessibili o la navigazione diventa complicata, gli utenti potrebbero abbandonare il sito, decidendo di acquistare altrove. Inoltre, una cattiva architettura può influire negativamente sul posizionamento del sito nei motori di ricerca, compromettendo la visibilità online della PMI.

Un’altra conseguenza è la mancanza di coerenza nell’esposizione dei contenuti, che può indebolire l’immagine aziendale. Se le pagine non sono collegate in modo logico e le informazioni non seguono un flusso intuitivo, l’utente potrebbe percepire l’azienda come poco professionale o poco affidabile. Inoltre l’attenzione viene persa nell’arco di pochissimi secondi, portando l’utente a spazientirsi e a dirottare il proprio interesse altrove.

Ecco, quindi, che per una PMI l’architettura del sito web rappresenta una vetrina fondamentale sul web. Una buona struttura garantisce una presenza online efficace, migliora la brand awareness, alza il fatturato e stimola gli utenti a lasciare recensioni positive.

Nel caso in cui, all’interno della tua azienda, non sia presente un team specializzato in pubblicità online, sappi che gli esperti di Italiaonline possono aiutarti. Insieme potremo pianificare una strategia completa, che oltre al miglioramento della struttura del sito internet, punti anche ad altre tattiche di marketing per apparire in rete.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!

Scopri come

Tags:
Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto