Home Page Business

Pmi: il 77% investe in azioni sostenibili per l'ambiente

La sostenibilità ambientale è un tema centrale per le pmi: impegnarsi su questo aspetto ha anche tanti vantaggi. Ecco quali sono

Alt text

La pandemia ha sottolineato quanto la sostenibilità ambientale, sociale ed economica siano cruciali al giorno d’oggi: non è più possibile ignorare le istanze della Terra, così come non è ammissibile sottovalutare le diversità sociali ed economiche, perciò tutti dovremmo collaborare per ridurre i rifiuti, consumare meno, includere più persone nelle nostre attività quotidiane. Ma i risultati arriveranno solo se ognuno di noi lascia il proprio contributo.

Anche le piccole e medie imprese sono chiamate in causa: devono impegnarsi per portare avanti azioni sostenibili da tutti i punti di vista. Le aziende che agiscono in questo modo sono ricompensate perchè migliorano la loro reputazione e vengono scelte maggiormente dai consumatori rispetto ai competitor che invece ignorano tali necessità. Quindi è cruciale lavorare in modo sostenibile e comunicare le azioni a tutto il pubblico. Ma quante sono le pmi che davvero sono impegnate su tale fronte? Capterra ha indagato proprio sulle piccole e medie imprese italiane. Ecco quali sono i dati emersi.

Pmi italiane: quanto sono sostenibili

Dall’analisi emerge che le piccole e medie imprese italiane sono consapevoli dell’importanza delle tematiche sociali e ambientali e si impegnano sempre più in azioni sostenibili. Per capire meglio cosa significa sostenibilità occorre però distinguere quella:

  • economica, che è legata alla possibilità di un sistema economico di produrre un reddito per un lungo periodo
  • sociale, che permette a tutti di stare bene a prescindere dalle caratteristiche sociali, quindi è legato anche all’inclusione delle diverse fasce sociali
  • ambientale, concerne tutto ciò che ha un basso impatto ambientale.

Le misure volte a ridurre sprechi, rifiuti, inquinamento ambientale sono le più diffuse. Il 77% delle pmi è attivo dal punto di vista della sostenibilità ambientale, il 38% ha potuto attivare azioni sostenibili anche grazie alle agevolazioni statali. Il 49% ha comunque in programma di rendere la propria organizzazione sempre più green anche senza aiuti economici. I dipendenti hanno un ruolo cruciale sull’adozione di nuove azioni.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Per esempio, il 51% delle pmi ha introdotto misure di sostenibilità grazie a proposte del personale, il campione ha dichiarato che il 77% dei dipendenti è stato promotore di iniziative per l’ambiente. Molte aziende prese in considerazione hanno addirittura un team dedicato a questo compito e un budget che oscilla tra il 2% e il 10% degli investimenti effettuati dall’impresa.

Sostenibilità: un aspetto cruciale per i consumatori

La sostenibilità ambientale, sociale ed economica è importante per migliorare le condizioni in cui viviamo ma rappresenta anche un vantaggio per le aziende. Secondo un altro studio gestito sempre da Capterra, il 71% dei consumatori ritiene che tali temi siano sempre più importanti e il 39% del campione ammette di essere disposto a pagare di più per acquistare prodotti sostenibili. Tali tematiche sono diventate prioritarie soprattutto dopo la pandemia.

Non solo l’azienda deve attivarsi per organizzare e mettere in pratica azioni sostenibili, ma deve anche comunicarle al proprio target. E per farlo può sfruttare il proprio sito web aziendale. Le imprese interessate a questo tipo di attività possono affidarsi a Italiaonline per creare e gestire al meglio il sito!

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come
Tags:
Caricamento contenuti...