Home Page Business

L’importanza delle recensioni positive su Google

Per aumentare le vendite online è determinante avere delle recensioni positive su Google. Ecco alcuni consigli per riceverne sempre di più!

Alt text

Le recensioni su Google stanno diventando sempre più cruciali nel processo di acquisto del cliente. I dati parlano chiaro: il 90% delle persone ammette di leggere le recensioni degli altri clienti su Big G prima di scegliere se visitare un sito. Allo stesso tempo, l’88% di questi trova in queste indicazioni molto utili nella decisione di acquisto.

Per questi motivi l’importanza delle recensioni su Google è sempre più centrale nella reputation di un’azienda e nella sua capacità di aumentare le vendite online.

Ottenere recensioni positive incrementa anche la possibilità di salire nelle serp di ricerca, il che si traduce in più contatti e più probabilità di vendita. Come si può intuire le recensioni sono un aspetto da curare con attenzione. Ecco le nostre indicazioni per ricevere giudizi positivi su Google.

Recensioni su Google: le ultime sono sempre le più importanti

Per aumentare le vendite online bisogna fare in modo che le recensioni su Google siano sempre aggiornate. Perché? Molto semplice, le recensioni ritenute più affidabili dai clienti sono sempre quelle più recenti. Solitamente prima di perfezionare un acquisto un utente analizza le recensioni delle ultime settimane. Se queste invece risalgono a un orizzonte temporale antecedente è molto facile che il prodotto venga scartato.

Il consiglio è quello quindi di fare in modo di ottenere costantemente delle recensioni, ovviamente positive. Così facendo in qualsiasi momento i clienti che desiderano acquistare possono avere una panoramica recente del giudizio dei precedenti acquirenti, elemento che può aiutare la brand identity.

Aumenta la tua visibilità su Google
con campagne davvero ottimizzate

Scopri come

Come ottenere recensioni positive su Google?

Purtroppo difficilmente un cliente rilascia una recensione sulla vostra azienda senza essere invitato a farlo, riducendo la possibilità di ricevere preziosi contenuti generati dagli utenti. Ma se riusciamo nello scopo di convincerlo a lasciare un feedback possiamo sfruttare il suo giudizio come arma per convincere altri utenti. Ecco nel dettaglio alcuni suggerimenti per ricevere costantemente recensioni su Google.

Ottimizzare Google My Business

La scheda di Google My Business è fondamentale per la presenza online di qualsiasi azienda ed è il primo passo da compiere per far sì che Google si accorga della nostra attività. Per chiedere recensioni su Google è determinante creare e curare la propria pagina di Google My Business. E’ importante inserire in questa scheda tutti i propri dati di contatto, le informazioni aziendali e le immagini dell’attività. Solo così i clienti potranno inserire recensioni relative alla vostra offerta e ai vostri prodotti.

Aiuta i clienti a commentare

Come già accennato spesso un consumatore acquista un prodotto e, pur sostenendo un’esperienza soddisfacente, si dimentica o tralascia di mettere una recensione. Come fare a ottenere una recensione positiva? In questi casi è utile spronarlo a lasciare un giudizio, tramite una CTA in fondo a una newsletter, un messaggio sul bot di Facebook, un messaggio sullo smartphone. Insomma è fondamentale trovare il sistema per aiutarlo a interagire e a condividere la sua esperienza.

Non acquistare le recensioni

Il tuo prodotto ha solo ed esclusivamente recensioni a 5 stelle? Facilmente gli utenti capiranno che si tratta di recensioni acquistate o falsificate, insomma non reali. Scegliere questa strada è ormai controproducente. I consumatori hanno capito il gioco e tendono a non considerare questi feedback. E’ meglio una recensione mediocre, ma onesta, rispetto a un resoconto a 5 stelle inventato o comprato.

Recensioni negative? Rispondi subito

Un’altra best practice da seguire è quella di prendere di petto le recensioni negative. Un cliente può benissimo avere un’esperienza non positiva con il vostro prodotto. Per questo motivo si sente in diritto di lasciare un commento negativo. In questo caso è consigliabile non eliminare il commento e affrettarsi a rispondere al cliente, cercando di capire la motivazione della sua insoddisfazione o spingendolo a contattare l’assistenza clienti per risolvere il problema.

Non solo Google My Business

Google My Business è fondamentale per ottenere recensioni dei clienti, soprattutto se si mantiene la piattaforma costantemente aggiornata con post efficaci. Tuttavia, ciò non significa che bisogna tralasciare altre piattaforme dove i consumatori amano lasciare feedback e consultarsi tra loro. Yelp può essere un esempio calzante, ma ci sono molte altre soluzioni. Una struttura ricettiva, per esempio, deve curare con molta attenzione le recensioni che arrivano da portali come Booking o Tripadvisor.

Questi sono alcuni consigli utili per ottenere recensioni positive su Google. Non è necessario ricevere feedback da tutti i clienti, ma più sono i giudizi più le probabilità di vendere aumentano!

Aumenta la tua visibilità su Google
con campagne davvero ottimizzate

Scopri come

Tags:
Caricamento contenuti...