Come sfruttare gli User Generated Content per il tuo Hotel

Gli User Generated Content o UGC sono i contenuti condivisi online dagli utenti e possono trasformarsi in veri e propri tesori per un Hotel: ecco perchè

Alt text

Grazie alla rete, gli utenti possono interagire tra loro, scambiarsi informazioni e pubblicare online contenuti di ogni tipo, anche quelli che riguardano brand e aziende. Tra questi spiccano fotografie e video, oltre a testi, come recensioni, articoli, post sui social. I contenuti su viaggi ed esperienze di ogni tipo nelle diverse località del mondo sono tra i più condivisi dalle persone online. Non mancano clip e immagini emozionanti all’interno di Hotel e strutture ricettive.

I contenuti generati dagli utenti (chiamati User Generated Content) possono essere sfruttati anche dagli Hotel efficacemente: basta ricondividerli per aumentare fin da subito il coinvolgimento degli utenti sui social e altri canali online. I cosiddetti UGC sono oro colato e qualsiasi impresa dovrebbe imparare a intercettarli e inserirli nella propria strategia di marketing.

UGC per Hotel: perchè sono importanti

Secondo diversi studi, gli utenti che non vedono User Generated Content nei canali di un Hotel – dai social al sito – sono meno motivati a prenotare un soggiorno presso quella struttura. Infatti, al posto di pubblicare esclusivamente immagini, video e testi auto-prodotti, una struttura dovrebbe incentivare la condivisione di materiali da parte dei clienti soddisfatti e felici. Utilizzare fotografie scattate dagli ospiti, magari all’interno della piscina o mentre fanno colazione, rende lo storytelling più credibile e aggiunge quel tocco di umanità imprescindibile in qualsiasi piano editoriale.

UGC per Hotel: come trovarli e organizzarli

Questi contenuti vengono usati per lo più all’interno dei social network. Ci sono piattaforme più adatte, in cui sono particolarmente diffusi, ovvero Instagram e Facebook. I modi per intercettare il materiale sull’Hotel sono diversi. Innanzitutto, il consiglio è quello di creare un hashtag ufficiale con il nome della struttura e condividerlo con i clienti al momento della prenotazione o del check-in invitandoli a condividere online i loro momenti migliori durante il soggiorno. Loro potrebbero usarlo nella didascalia nel momento in cui scattano foto o realizzano video delle loro vacanze. A quel punto, basta cliccare sull’hashtag per avere tutti gli UGC riuniti in un’unica pagina.

Inoltre, Instagram permette anche di seguire gli hashtag e ottenere notifiche ogni volta che un contenuto viene pubblicato. Inoltre, si possono usare geolocalizzazione e tag, infatti sono molti i clienti che quando scattano una foto la taggano col nome dell’Hotel. Risulta, quindi, fondamentale avere una pagina business a livello Locale, in cui sia registrato l’indirizzo, che permette all’app di localizzare le foto quando vengono scattate.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Inoltre, per aumentare il numero di contenuti – soprattutto nei periodi di maggiore affluenza – è possibile organizzare dei contest in cui i clienti che inviano il materiale ottengono dei premi. Questi contenuti vengono poi ricondivisi nella pagina social. Infine, gli utenti potrebbero anche decidere di inviare foto e video in via privata all’Hotel. Insomma, i modi per reperire gli User Generated Content sono davvero tanti, è però indispensabile monitorare attentamente tutti i canali presidiati dalla struttura.

Dove utilizzare gli User Generated Content

Sono tanti gli Hotel e i resort che usano in modo continuativo i contenuti generati dagli utenti e li rilanciano nelle campagne pubblicitarie, nelle newsletter, nei canali social e nei siti web. Insomma, le vie degli UGC sono infinite, bisogna però contestualizzarli e far presente che si tratta di contenuti creati da clienti felici e soddisfatti del loro soggiorno.

Se si ha una pagina sui social – soprattutto Facebook e Instagram – si potrebbe decidere di avviare una rubrica dove una volta a settimana o una volta ogni due settimane si propone una fotografia o un altro contenuto condiviso, occorre sempre indicare l’hashtag e invitare le persone a usarlo. Inoltre, non può mancare il ringraziamento al diretto interessarlo e l’invito a ritornare in struttura.

La stessa immagine si potrebbe anche riprendere nella newsletter dell’Hotel, magari in calce al contenuto. Potrebbe, infatti, essere una sorta di appuntamento mensile. La rubrica potrebbe avere un nome specifico come “I nostri clienti” oppure “I vostri momenti” e così via. Infine, anche all’interno del sito web sarebbe opportuno creare una pagina web dove si raccolgono tutte le fotografie inviate o condivise dagli ospiti.

Gli Hotel che desiderano usare in modo efficace gli UGC devono saper contare su un sito web performante, un biglietto da visita per poter aumentare visibilità e reperire nuovi clienti. Il team di Italiaonline è a disposizione di tutti gli imprenditori che desiderano sviluppare un sito web professionale e personalizzato in ogni dettaglio.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Caricamento contenuti...