Home Page Business

Che cosa è e come funziona Sistemapiemonte

Alt text

Sono sempre di più le aziende e i privati che partecipano ai bandi pubblici: l’obiettivo è quello di ottenere un sostegno economico per realizzare un’attività specifica. Queste call infatti nascono per i motivi più svariati: alcuni fondi sono messi a disposizione per avviare una startup, altri per restaurare un edificio o dotarsi di strumenti digitali necessari alla PMI. Insomma, ormai il sistema dei bandi nazionali e regionali è articolato e complesso. Per gestire queste misure in modo efficiente, le regioni italiane si sono dotate di appositi sistemi online che permettono di consultare documenti e inviare le domande per ottenere finanziamenti o altri benefici.

Sistemapiemonte nasce per agevolare i rapporti tra aziende e privati e la Pubblica Amministrazione. È possibile verificare gli assegni di studio, prenotare una visita specialistica o pagare il bollo auto senza muoversi da casa. Tra i diversi servizi offerti dal portale, c’è anche quello che permette di iscriversi e partecipare ai bandi online. Ecco come funziona.

Come funziona Sistemapiemonte: una panoramica

La piattaforma è strutturata in due macro-sezioni: una dedicata alla Pubblica Amministrazione, un’altra ad aziende e privati, come cittadini, imprese e professionisti.

I servizi per la PA sono suddivisi per settore: agricoltura, ambiente, attività produttive e così via. Quindi in base alla tematica, si può poi accedere alla misura specifica.

Anche i servizi per privati sono catalogati allo stesso modo. Per esempio, è possibile accedere a diversi bandi regionali.

Alcuni servizi si possono consultare liberamente, per altri occorre ottenere le credenziali attraverso uno dei seguenti metodi:

  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS) delle Camere di Commercio.
  • Utilizzare il Certificato Digitale di Autenticazione, rilasciato da un ente accreditato presso AgID (Agenzia per l’Italia Digitale).
  • Certificato Digitale rilasciato da Sistemapiemonte.
  • Carta rilasciata da Sistemapiemonte (usabile per il bonus fiscale sulla benzina).
  • Carta di Identità Elettronica (CIE).

Chi non ha le credenziali può effettuare la registrazione al portale, che è semplice, gratuita per tutti e aperta a tutti i residenti in Italia.

Come registrarsi su Sistemapiemonte

Esistono due modi per registrarsi al portale. Il primo è tramite la procedura online.

PROCEDURA ONLINE SISTEMAPIEMONTE

A partire dal 18 aprile 2019 per accedere all’area privata online occorre avere lo SPID, che si può richiedere sull’apposito portale dedicato al Sistema Pubblico di Identità Nazionale. Chi ha queste credenziali può effettuare la registrazione, fornendo anche un documento di identità valido, il codice fiscale e un indirizzo di posta elettronica.

Il sistema offre due tipi di procedura online: completa e light. La registrazione completa permette di accedere a tutti i servizi della piattaforma, inclusi quelli sanitari (ritiro referti, prenotazione visite…) Per questa modalità è necessario il riconoscimento allo sportello, ovvero bisogna recarsi personalmente presso l’ASL/ASO e ritirare il PIN per l’attivazione.

Le credenziali ottenute con questo tipo di registrazione permettono anche di usufruire dei servizi legati alla Registrazione Light. E a proposito di questa, qual è la differenza rispetto alla precedente? Permette di accedere ai servizi per i quali non è necessario il riconoscimento allo sportello, come lo sportello facile o lo sportello unico attività produttive, ma non a quelli sanitari. Per partecipare ai bandi, in via generale, è sufficiente la registrazione Light. Gli utenti iscritti al sistema Torinofacile possono utilizzare le stesse credenziali per questo tipo di registrazione.

PROCEDURA A SPORTELLO

L’iter presuppone la presenza fisica del richiedente: è necessario recarsi presso uno degli sportelli attivi in tutta la regione per ottenere il PIN e il codice di attivazione, e quindi completare la registrazione online su sito. Si otterranno username e password per navigare nella propria area privata.

Quando l’identità viene accertata presso uno sportello fisico si ottengono le cosiddette “credenziali imputabili” che permettono di accedere a tutti i servizi del Sistemapiemonte. Come già detto, ottenere queste credenziali non è sufficiente: occorre attivarle sul sito web per accedere ai servizi. E a proposito di questi: ne esistono tanti pensati per le imprese di ogni tipo e dimensione.

FINanziamenti DOMande: come compilare la domanda online

Tra i servizi più utili per le imprese spiccano quelli appartenenti al sistema “FINanziamenti DOMande” legato ai bandi della programmazione 2014-2020 per il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (POR FESR) e altre tipologie.

Per accedere al sistema occorre seguire il percorso: Sistemapiemonte > Servizi per privati > Attività economico produttive > Bandi POR FESR 2014-2020 – FINanziamenti DOMande. Si aprirà una finestra intitolata Accedi al servizio. Una volta effettuato l’accesso all’area personale, occorre digitale la Partita IVA o Codice Fiscale dell’Impresa per cui si desidera presentare o visualizzare la domanda. In seguito, tramite un menu a tendina si seleziona il bando e i dettagli della domanda (nuova domanda, bozza, inviata etc.) La procedura guidata permette di compilare tutti i campi richiesti per accedere al contributo. La procedura è descritta dettagliatamente nel Manuale d’uso.

Accedendo alla medesima area privata è possibile visualizzare lo stato di avanzamento della domanda o integrare documenti aggiuntivi. Si tratta di un sistema appositamente pensato per gestire al meglio i bandi regionali, opportunità fondamentali per la crescita e salvaguardia del sistema imprenditoriale italiano.

Contatti e assistenza Sistemapiemonte

Trattandosi di una piattaforma ricca di servizi appartenenti a diversi settori e categorie, qualsiasi domanda relativa a un’iniziativa particolare deve essere rivolta all’ente di competenza. I relativi contatti si possono reperire nelle rispettive pagine di presentazione.

Chi invece riscontra problemi legati alla registrazione e attivazione delle credenziali, può compilare l’apposito form online.

Tags:
Caricamento contenuti...