Home Page Business

Che cos’è Sistema Invitalia Startup

Alt text

Negli ultimi anni anche l’Italia ha visto un importante aumento delle startup innovative, chiave fondamentale per lo sviluppo economico e sociale del Paese. Il merito è delle tante agevolazioni fiscali e finanziamenti messi a disposizione dall’Europa, dallo Stato e dalle Regioni. In questo ambito rientra Sistema Invitalia Startup, una serie di strumenti finanziari messi a disposizione dallo Stato italiano per favorire la nascita di imprese innovative.

L’Italia è diventato un terreno fertile per le imprese innovative e per i giovani imprenditori che hanno voglia di investire in progetti digitali o nella produzione di prodotti altamente tecnologici. Sistama Invitalia Startup tutto comprende sei strumenti finanziari oltre a diversi servizi di consulenza aziendale e marketing. Per fare conoscere tutte le opportunità previste e orientare gli imprenditori, Invitalia mira a creare un network composto da acceleratori di impresa, incubatori, associazioni di categoria e tutti gli operatori che lavorano in prima linea per la diffusione e lo sviluppo di progetti innovativi e tecnologici.

Che cosa è Sistema Invitalia Startup

Sistema Invitalia Startup è un sistema di agevolazioni fiscali e strumenti finanziari messi a disposizione dall’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa per favorire la nascita di PMI e startup innovative.

Sistema Invitalia Startup è rivolto esclusivamente a incubatori, acceleratori d’impresa, business angel, associazioni di categoria, gestori di fondi di venture capital, agenzie e finanziare di servizio pubblico che rispettino le caratteristiche e requisiti imposti da Invitalia.

Come si entra a far parte del network

Uno degli obiettivi di Sistema Invitalia Startup è creare un network di incubatori e acceleratori che aiuti le startup a crescere e a ottenere finanziamenti. Per poter entrare a far parte del network è necessario rispettare alcuni requisiti e poi inviare la domanda di ammissione.

Nuove Imprese a Tasso Zero

Nuove Imprese a Tasso Zero è uno degli incentivi che fa parte della rosa prevista dal Sistema Invitalia Startup e prevede un finanziamento a tasso zero per i giovani dai 18 ai 35 anni e donne che desiderano avviare la propria PMI. Copre fino al 75% delle spese totali per progetti che prevedono un investimento massimo di 1.5 milioni di euro.

La presentazione della domanda, a cui deve essere allegato il business plan, avviene online sulla piattaforma Invitalia.

Resto al Sud

Questo incentivo è pensato per chi vuole fondare un’attività imprenditoriale nel Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna) e zone del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e 2017. Dal 24 ottobre 2019 sono inclusi anche i comuni del cratere del terremoto del Lazio, Marche e Umbria.

Il finanziamento, rivolto ai residenti under 46, copre il 100% delle spese ammissibili con un contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento totale e un finanziamento che copre il 65% dell’investimento complessivo. Le domande devono essere inoltrate a sportello. Si tratta dello strumento finanziario più importante per tutti i giovani e le donne che vivono nelle Regioni del Sud Italia e sono alla ricerca di fondi per dar vita a un’attività imprenditoriale.

Cultura Crea

Chi vuole avviare un’attività aziendale o no profit nel settore culturale e turistico può affidarsi a Cultura Crea. Il finanziamento promosso dal Ministero dei Beni e Attività culturali e turismo (Mibact) è attivo solo nelle regioni Basilicata, Campania, Calabria, Puglia e Sicilia.

È rivolto sia a imprese consolidate, ad aziende sociali e a startup. Come negli altri casi comprende un finanziamento a tasso zero e un contributo a fondo perduto che possono coprire fino all’80% delle spese totali. Le domande devono essere presentate online.

FactorYmpresa

In questo caso, più di incentivo, si parla di un vero e proprio programma di aiuti sostenuto dal Mibact che, insieme ad Invitalia, seleziona e premia le migliori idee per stimolare l’innovazione del settore turistico.

FactorYmpresa prevede diverse iniziative descritte nell’apposito portale. Si basa su una serie di temi portanti, chiamate “sfide”, in base ai quali vengono lanciate delle call dove gli imprenditori possono presentare i loro progetti per rafforzare il proprio business. Le idee più meritevoli ottengono consulenze, servizi specialistici e agevolazioni finanziarie.

Mediocredito Centrale MCC

Anche questo è un progetto gestito da Invitalia, pensato per migliorare la competitività dell’Italia attraverso tre azioni:

  • Finanziamento di piccole e medie imprese, situate principalmente nel Mezzogiorno
  • Promozione di interventi strutturali
  • Agevolazioni che si uniscono a incentivi pubblici per le aziende

In base a questi tre punti, MCC opera in Italia attraverso agevolazioni e finanziamenti.

Smart&Start Italia

Smart&Start Italia è stato creato per sostenere le startup innovative, con finanziamenti compresi tra i 100.000 euro e 1,5 milioni di euro. Le imprese che vogliono inoltrare la domanda devono tenere conto di alcune novità previste dal 2020. È prevista una procedura che velocizza la gestione delle pratiche e permette di accedere al finanziamento in tempi ridotti. Inoltre, le agevolazioni arrivano fino all’80% dell’investimento e fino al 90% per le donne e per chi ha meno di 36 anni. Il finanziamento a fondo perduto è pari al 30% per tutte le aziende con sede nel Sud Italia.

Il tempo per restituire il prestito si estende a 10 anni e nasce la premialità per le imprese del Nord che decidono di investire al Sud. Inoltre, prevede una copertura del 20% per l’acquisto di materie prime e servizi. Si tratta di un programma ricco di opportunità per i giovani imprenditori che finalmente vogliono realizzare il proprio sogno di fondare una startup innovativa in Italia. Le domande possono essere inoltrate online dalla relativa sezione del sito web.

Caricamento contenuti...