Home Page Business

Boost Yout Ideas, la call della Regione Lazio per le PMI innovative

Hai un progetto innovativo da sviluppare? Proponilo entro il 13 ottobre 2020 alla nuova call della Regione Lazio. Ecco come partecipare e tutti i dett

DATA APERTURA dal 20 lug 2020 al 13 ott 2020
regione Lazio

Collaborazione, spirito di iniziativa e idee brillanti: sembrano questi gli ingredienti per ripartire dopo la crisi sanitaria che ha colpito l’Italia nei primi mesi del 2020. In poche parole, servono soluzioni efficaci che possano rivelarsi utili nel breve periodo.

Tutti possono contribuire alla ripartenza, ma tra gli attori maggiormente coinvolti spiccano le startup e PMI innovative, capaci anche di influenzare lo sviluppo e la competitività del nostro Paese. Boost Your Ideas è la nuova call della Regione Lazio, realizzata in collaborazione con Lazio Innova, pensata proprio per intercettare le migliori idee imprenditoriali innovative pensate per accelerare la ripresa dopo la crisi economica e sanitaria. La call è quindi aperta sia agli “innovatori” che ai “partner” che vogliano collaborare al rinnovamento, investendo sulle idee innovative selezionate. La prima fase del concorso è aperta fino a 13 ottobre 2020.

Boost Your Ideas: chi può partecipare

Hai un progetto imprenditoriale innovativo chiuso nel cassetto? È il momento di realizzarlo e contribuire alla ripartenza economica dell’Italia. Per farlo basta rispondere alla chiamata di Boost Your Ideas partecipando come “Innovatore”. Possono partecipare:

  • Micro, piccole e medie imprese o Startup
  • Team informali composti da almeno tre persone e massimo cinque
  • Spin-off di dipartimenti di Istituti di Università e Centri di Ricerca

Dopo aver effettuato l’accesso all’Area Partecipa del sito web ufficiale, basta quindi selezionare il tipo di innovatore, in base all’organizzazione del proprio team. Per ogni progetto, vengono raccolti i dati di un referente. Le imprese possono essere costituite anche a partire dal 2020. Dopo aver compilato tutti i campi legati al tipo di partecipante, è possibile caricare un abstract del progetto e una presentazione in PDF che lo racconta entrando più nel dettaglio.

Caratteristiche dei progetti

Ogni idea proposta deve riguardare una delle seguenti tematiche:

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

  • cultura, turismo e life style: soluzioni per organizzare e far svolgere eventi culturali e fiere o nuove modalità per fruire delle tante risorse culturali, della moda e turismo;
  • digitalizzazione: progetti per migliorare i rapporti interni delle filiere B2C e B2B,
  • logistica e distribuzione: nuovi modelli di business e nuovi comportamenti dei consumatori sfruttando il digitale e le nuove tecnologie;
  • semplificazione nella PA: soluzioni per migliorare il rapporto tra Pubblica Amministrazione, cittadini e imprese;
  • valorizzazione di ricerca e innovazione: progetti finanziari e innovativi per finanziare la crisi, che possano integrare anche la ricerca, in particolare le Scienze della Vita;
  • fragilità sociali: idee a sostegno dei gruppi più fragili e svantaggiati della società, anche proiettate a migliorare il loro dialogo con le istituzioni;
  • ripresa del lavoro: soluzioni per supportare il mondo del lavoro e per incentivare la digitalizzazione nell’educazione;
  • sostenibilità e resilienza: idee a supporto dell’ambiente, dell’economia circolare, della green economy, bioeconomy e del mare.

Chi ha un progetto può subito partecipare alla prima call, chi invece vuole perfezionarlo può candidarsi alle due successive chiamate.

Boost Your Ideas: partecipazione e premi

Il concorso è diviso in tre fasi. La prima riguarda la raccolta di tutte le idee candidate che possono essere inviate fino al 13 ottobre 2020 e si conclude con la scelta di 45 progetti. Nella seconda fase i progetti selezionati potranno essere sviluppati grazie ad un percorso di mentoring e tutoraggio di quattro settimane, che verrà effettuato grazie a diversi partner e la rete Spazio Attivo. L’obiettivo è realizzare un progetto fattibile e sostenibile. La terza fase è quella della premiazione, dove verranno assegnati i riconoscimenti a 12 progetti finalisti.

I primi due progetti finalisti avranno un premio di 20 mila euro e un percorso di accompagnamento al go-to-market. Gli altri dieci avranno un contributo di 5 mila euro e un percorso di formazione mirato a sviluppare il design del prodotto e definire il modello di business.

È possibile partecipare anche alle successive due call previste per l’anno prossimo: la seconda call si conclude il 1° febbraio 2021, la terza il 28 giugno 2021.

Boost Your Ideas: partecipare come Partner

Il concorso è aperto anche a partner intenzionati a investire nel progetto e accelerarne lo sviluppo. In particolare, possono partecipare:

  • Potenziali utilizzatori: imprese interessate a sostenere progetti innovativi ad alto impatto sociale o utilizzare in azienda le soluzioni e i nuovi modelli di business;
  • Pubbliche Amministrazioni e no-profit: soggetti del settore pubblico intenzionati a investire e usare le idee nei propri territori e per le proprie attività;
  • Investitori: business angel, incubatori, investitori interessati a offrire il proprio contributo per il sostegno dei progetti;
  • Data e competence provider: centri di competenza, promotori della digitalizzazione, soggetti specializzati nella produzione e gestione di dati e informazioni utili a modelli di business, disponibili a mettere a disposizione i propri materiali per lo sviluppo dei progetti selezionati dalla call.

Questi soggetti potranno offrire il proprio contributo diventando referenti per i team ritenuti interessanti o collaborare ai percorsi di digitalizzazione e sviluppo all’interno del territorio.

Il Regolamento, i moduli di iscrizione e tutte le informazioni sul concorso sono disponibili sul sito web Boost Your Ideas.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...