Home Page Business

Boom di siti web con dominio .it nel 2020: ecco gli ultimi dati

Secondo il report di Registro.it si è verificato un aumento del 13,2% dei siti web italiani. Crescita soprattutto di aziende e liberi professionisti. Ecco i dati

Alt text

Il 2020 ha incentivato la digitalizzazione della società, soprattutto del mondo del lavoro. Molte aziende hanno reagito all’emergenza con lo smart working, ma non solo. Infatti, sono davvero tanti gli imprenditori e i liberi professionisti che nel 2020 hanno deciso di avviare il sito web aziendale. Lo conferma l’indagine svolta da Registro.it, ente dell’Istituto di Informatica e Telematica del CNR. L’organismo ha rilevato una crescita del 13,2% di domini nel 2020 rispetto all’anno precedente. Ebbene sì, nell’anno del Coronavirus sono nati 592.821 nomi a dominio .it. Ecco i dati.

Aumento siti web “.it”: picco durante il primo lockdown del 2020

La pandemia ha dato una scossa alla nascita di nuovi siti web. L’aumento dei domini “.it” si è verificato soprattutto tra aprile e maggio 2020, ovvero durante i mesi del primo lockdown voluto dal Governo Conte. Sembra quindi che la permanenza tra le mura domestiche abbia portato molti italiani a reagire e pubblicare una propria piattaforma.

D’altronde, il DPCM emanato ai primi di marzo 2020 imponeva la chiusura di tanti negozi oltre alla sospensione di altre attività, come i ristoranti. Marco Conti, Responsabile del Registro .it e Direttore dell’Iit-Cnr, ha analizzato così i dati del report:

“I numeri ci dicono che dopo questa prima fase di apprensione e disorientamento generale, nei mesi di aprile e maggio la Rete ha costituito un approdo digitale provvidenziale per moltissimi, a giudicare dal netto balzo di registrazioni, rispettivamente con 66.313 e 59.474 nuovi nomi .it. In nessun mese di nessun anno dal 2008 ad oggi si era registrato un numero tale di nuovi domini. Parliamo del +44% e +28% rispetto agli stessi mesi del 2019″.

Il sito web aziendale si è rivelato, così, il porto sicuro per continuare a lavorare: costruire una presenza online è fondamentale non solo durante un’emergenza sanitaria come il Covid-19, ma durante tutto il ciclo di vita di un’azienda. Permette, per esempio, di rintracciare costantemente nuovi clienti e per aumentare la propria visibilità, rimanendo competitiva nel mercato.

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

Siti web aziendali: aumentano quelli dei liberi professionisti

La ricerca indica che tra i siti web nati tra gennaio e ottobre 2020, circa la metà (49%) è stato pubblicato da persone fisiche e circa il 41% da aziende. L’aspetto più importante è che circa 30 mila domini appartengono a liberi professionisti, cresciuti del 35% rispetto al 2019. Il sito web viene quindi scelto come canale di business, sia individuale che aziendale. Ormai viene usato come un vero e proprio biglietto da visita virtuale, dal quale ormai non si può più prescindere.

D’altra parte, a partire dal 2020 la popolazione si è gradualmente trasferita online: durante il lockdown si è verificato un record di accessi al web. Le persone hanno usato la rete per tanti scopri, per esempio per fare la spesa, ordinare cibo a domicilio o acquistare online.

Conti ha sottolineato che la crescita di siti web avviene da almeno tre anni e riguarda azienda e liberi professionisti. Ciò non avviene però per gli enti pubblici, che nel 2020 registrano un calo di presenze del -57%.

Perchè si pubblicano più siti web in Italia?

Come accennato, la crescita delle piattaforme è legata al bisogno di non fermare il proprio business. Liberi professionisti, negozi e attività di ogni tipo si sono quindi affidate al web. In particolare, si è verificata la crescita dell’e-commerce con dominio “.it”. La vendita di beni e servizi online è quasi raddoppiata durante il 2020 e riguarda il 17,4% delle aziende italiane con più di tre addetti. Si è calcolato che attualmente più di 170 mila aziende italiane abbiano un e-commerce.

Il mercato sta diventando sempre più affollato quindi è ormai indispensabile non solo “esserci” col proprio sito ma studiare la propria strategia di marketing per incrementare la propria visibilità e trovare clienti online. Allo stesso tempo, occorre stare sempre più attenti alla questione privacy e sicurezza, implementando sistemi che tutelino i dati degli utenti. Non ultime le competenze digitali: oggi le aziende devono investire anche per incrementare le skill digitali e prepararsi alle nuove sfide del futuro.

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

Caricamento contenuti...