Home Page Business

Regione Lazio: al via ciclo di eventi per digitalizzare le imprese

Le aziende dei settori creativi, culturali, moda, intrattenimento e manifatturiero che operano nel Lazio possono partecipare. Domande fino al 15 aprile

Alt text

La digitalizzazione rappresenta un aspetto cruciale per le aziende di tutto il territorio italiano, ma per introdurre nuovi strumenti in azienda e abbracciare una nuova cultura e organizzazione occorre sviluppare specifiche competenze. Per aiutare tutte le aziende del territorio a migliorare questi aspetti, la Regione Lazio ha organizzato un ciclo di incontri ad hoc.

Si chiamerà “CLab della Creatività e della Manifattura 4.0” e consentirà alle imprese interessate di sviluppare competenze 4.0 tramite laboratori innovativi. Il progetto è realizzato da Lazio Innova con la collaborazione di associazioni e gruppi imprenditoriali, come CNA di Roma, Federlazio, Confcommercio Roma e Lega Coop Lazio. Ecco le caratteristiche di tutti gli appuntamenti destinati alle aziende operative nel Lazio.

Imprese del Lazio: requisiti per accedere ai laboratori innovativi 4.0

L’obiettivo dell’iniziativa svolta da Lazio Innova e altre realtà imprenditoriali insieme a Spazio Attivo LOIC di Zagarolo è aiutare le imprese a sviluppare processi di digitalizzazione. Possono partecipare le aziende che hanno sede operativa nel Lazio e operano nei settori:

  • industria culturale e creativa, audiovisivo e moda
  • manifatturiero e in particolare le aziende della manifattura digitale e artigianato 4.0

Queste sono imprese a forte vocazione innovativa, che hanno dunque enormi potenzialità nel mercato del futuro. Inoltre, sono state danneggiate dall’epidemia, in particolare le realtà culturali e dell’audiovisivo, che hanno spesso dovuto interrompere le attività per un tempo indeterminato. Il digitale in questo contesto è una enorme opportunità, una leva di ripartenza da sfruttare appieno.

Gestisci la tua Presenza Online?
su motori di ricerca, siti e social da un unico punto

Scopri come

Lazio: caratteristiche del “CLab della Creatività e della Manifattura 4.0”

La Regione Lazio ha pensato a un calendario formato da 30 percorsi innovativi che inizieranno ad aprile e dureranno fino a dicembre 2021. I partecipanti potranno scegliere tra due percorsi diversi:

  • Temporary Design, che coinvolgerà i professionisti del Centro Interdipartimentale Sapienza Design Research di Sapienza Università di Roma. I ricercatori aiuteranno le imprese a intercettare i fabbisogni legati all’innovazione e al design, lavorando a stretto contatto con gli imprenditori e i dipendenti in sede.
  • Innovazione digitale, percorso gestito direttamente da Lazio Innova. L’organismo coinvolgerà direttamente le aziende che creeranno delle squadre di lavoro interne mirate all’uso di tecnologie digitali e di prototipazione rapida. Saranno aiutate dai FabLab del Lazio in progetti riguardanti la stampa 3D, l’elettronica etc.

Come aderire al progetto di Lazio Innova

Le aziende interessate possono iscriversi al progetto fino alle ore 17 del 15 aprile 2021. Per farlo occorre inviare tutta la documentazione richiesta e reperibile sul sito di Lazio Innova al seguente indirizzo e-mail: zagarolo@lazioinnova.it.

Sarà l’ente a contattare tutti gli interessati. Si tratta di un’iniziativa molto interessante per il settore creativo, culturale e manifatturiero del Lazio, un segnale forte e chiaro su quanto oggi sia fondamentale abbracciare la cultura digitale.

Gestisci la tua Presenza Online?
su motori di ricerca, siti e social da un unico punto

Scopri come

Caricamento contenuti...