Home Page Business

Creazione sito web: 5 gravi errori da evitare

La creazione di un sito web può dare grandi soddisfazioni, ma è necessario prestare attenzione ad alcuni errori da evitare: ecco alcune indicazioni.

Alt text

Molte persone, per motivi di budget, in una fase iniziale del loro progetto si dedicano alla creazione di un sito web in versione fai da te. Creare un sito, senza il supporto di un professionista ad hoc, non è impossibile, ma bisogna prestare attenzione ad una serie di errori da evitare: ecco quelli più comuni.

Creazione sito web: gli errori da evitare

Nonostante la tecnologia oggi garantisca agli utenti numerosi strumenti da utilizzare per la creazione in autonomia di un sito web, esistono diversi motivi per cui una persona inesperta rischia di commettere degli errori fatali per la comunicazione del proprio brand e della propria attività online. Da grafiche pesanti a testi non ottimizzati per i motori di ricerca, dall’utilizzo esagerato di plugin all’inserimento di contenuti multimediali che non si adattano alla fruizione da smartphone, ecco di seguito quali sono 5 errori assolutamente da evitare.

Creare un sito web non responsive

Nella lista degli errori da evitare, creare un sito web non responsive è probabilmente in cima al podio. Ma che cosa si intende con sito non responsive? Si tratta di un sito che non è ben fruibile e navigabile da smartphone, ma solo da pc.

Per costruire un sito internet di qualità e che possa indicizzarsi sui motori di ricerca, è fondamentale realizzare o acquistare un template grafico che sia mobile friendly. Chi non possiede le capacità tecniche per farlo in modo autonomo, può installare CMS come i noti Worpress e Joomla che mettono a disposizione dei template già predisposti a questa funzionalità, alcuni gratuiti e altri a pagamento.

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

Utilizzare un design troppo pesante

Il design di un sito web è molto importante per decretarne il successo o la sconfitta: per questo, soprattutto chi non possiede esperienza in questo campo, deve evitare di commettere l’errore frequente di usare un numero eccessivo di font, colori troppo accesi e non coordinati alla brand image, caratteri troppo piccoli o troppo grandi e altre situazioni analoghe. Commettere questi errori rischia di far percepire il brand come poco coerente e serio e di ottenere che il visitatore abbandoni il sito molto rapidamente.

Mancata priorità dei contenuti

Per offrire ai visitatori un’esperienza di fruizione del sito positiva e piacevole, è fondamentale dare massima attenzione all’usabilità. La celebre user experience è decisiva per permettere al visitatore di trovare tutte le informazioni che sta cercando e tutte le informazioni che tu vuoi comunicargli.

Purtroppo molti siti non prestano attenzione a questo aspetto e presentano dei menù di navigazione che sono incomprensibili e non permettono di esplorare le singole pagine. L’errore principale in questo caso è non saper conferire il giusto ordine di priorità ai contenuti: la conseguenza più ovvia di questo errore è la perdita del visitatore.

Non ottimizzare i tempi di caricamento

La creazione di un sito web deve seguire alcune regole chiare altrimenti si rischia di mettere online una piattaforma che di fatto è destinata a rimanere invisibile. Uno degli aspetti fondamentali per favorire il posizionamento organico sui motori di ricerca di un sito è l’ottimizzazione dei tempi di caricamento.

Avere un sito web che carica lentamente infastidisce il visitatore e pesa negativamente sui risultati evidenziati dai bot dei motori di ricerca. L’aspetto più delicato è che sono molte le cause che possono contribuire alla lentezza di un sito, per questo non tutti riescono in modo autonomo ad ovviare ai problemi. Un tempo di caricamento lungo può essere causato da immagini troppo pesanti, insufficienza di risorse sul server e molti altri motivi che bisogna individuare, analizzare e risolvere prontamente.

Annoiare l’utente con troppe pubblicità

Tra gli errori da evitare nella creazione di un sito web c’è principalmente quello di non fidelizzare il visitatore e di rendere la sua user experience poco piacevole. Un esempio concreto riguarda l’eccessivo utilizzo di banner pubblicitari, posizionati anche in modo poco ponderato sulla homepage e sulle singole pagine del sito.

Rendere un sito web eccessivamente commerciale nei suoi contenuti, rischia di farlo apparire come caotico e di privarlo di una identità e di una reputazione positive. Il consiglio è di predisporre solo una parte del sito all’utilizzo di banner pubblicitari, che siano effettivamente legati ai contenuti promossi. Come è stato dimostrato da molti studi infatti l’abuso di pop-up, come quello di iscrizione alla newsletter, rischia di inficiare le performance del proprio sito: avere un sito web di successo significa coniugare in modo bilanciato obiettivi commerciali e user experience del visitatore.

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

Caricamento contenuti...