Home Page Business

Certificazioni Google: quali sono e a cosa servono

Come funzionano le Certificazioni Google? Sono utili per migliorare il proprio business? Proviamo a rispondere a queste domande pratiche e scopriamo come ottenere i principali attestati riconosciuti da Big G

Alt text

Le ‘chiavi’ della ricerca su Internet sono saldamente in mano a Google. Ecco perché è fondamentale, per chi cerca nuove opportunità di promozione, conoscere quali sono le regole del Colosso di Mountain View. Gli strumenti per imparare a sfruttare al massimo i prodotti di Big G sono proprio le Certificazioni Google, che permettono di andare a fondo nelle dinamiche SEO e SEM.

Certificazioni Google: qual’è quella giusta?

Il primo passo per un piano di studi funzionale è quello di individuare quale è il corso che si addice alle specifiche esigenze, dall’advertising alla conoscenza delle strategie per migliorare il ranking del proprio sito web. Google, infatti, ha diversificato l’offerta formativa partendo da livelli base, per studenti e curiosi, fino ad approfondimenti per professionisti del settore. È evidente quindi che sarà diverso anche l’investimento, in termini di tempo e di impegno, a seconda della tipologia di qualifica scelta.

Ma come si diversifica l’offerta di Google per la formazione dei suoi utenti / clienti? Questi sono i principali attestati rilasciati da Big G dei quali ci occuperemo in questo articolo:

  • Certificazione Google Digital Training
  • Certificazione Google Adwords
  • Certificazione Google Analytics

Attestato Google Digital Training: un ottimo inizio

Google Digital Training è un corso propedeutico che affronta i concetti basilari del marketing su Internet. Si struttura in 26 moduli progettati dagli specialisti della formazione Google, in modo tale da soddisfare le esigenze sia degli imprenditori – desiderosi di potenziare la presenza digital del proprio marchio – che dei professionisti che ambiscono ad ampliare le proprie conoscenze sul web marketing. Ogni modulo affronta argomenti specifici, con brevi video tutorial di approfondimento particolarmente utili per pianificare una strategia di marketing per le PMI. Sulla Home Page sono presenti anche alcune case history che mostrano esempi di successo su come applicare, nella pratica, i concetti appresi a diversi modelli di business. Al termine del percorso formativo è possibile sostenere un esame composto da 40 domande a quiz che, se superato, permette di conseguire l’attestato. La certificazione può essere stampata e, soprattutto, può essere condivisa sui social, come LinkedIn, per attestare la proprie competenze in ambito Digital.

Aumenta la tua visibilità su Google
con campagne davvero ottimizzate

Scopri come

Certificazioni Google per il marketing sul motore di ricerca

Di un livello più avanzato sono invece le due qualifiche riservate a chi vuole specializzarsi nella creazione della pubblicità online e nella misurazione dei risultati. Ci riferiamo alla Certificazione Google Ads e a quella per Google Analytics. Adwords è la piattaforma pubblicitaria di Google basata sul sistema PPC (Pay Per clic), che significa che l’inserzionista paga esclusivamente quando un utente clicca sull’annuncio sulla rete display o di ricerca. Analytics invece è lo strumento che serve per misurare i dati relativi agli utenti sul proprio sito, studiandone la segmentazione, il comportamento, l’acquisizione etc.

Certificazione Google Ads: diventa specialista in pubblicità

Si diversifica in due categorie, quella individuale e quella per agenzie. Quest’ultima, che segue regole un po’ più complesse, è rivolta a web agency che vogliono ottenere il badge Google Partner o Premier Google Partner per Adwords. Viceversa, tutti gli utenti regolarmente iscritti con account Google possono accedere al corso individuale. La certificazioni coprono quattro ‘aree prodotto’: rete di ricerca Google Ads, pubblicità display Google Ads, pubblicità video e annunci Shopping. Per ottenere l’attestato che certifica le competenze per strategie di marketing online attraverso la rete display di Google, è necessario superare – con punteggio pari o superiore all’80% – il test finale per il quale si hanno a disposizione 75 minuti di tempo. Chi fallisce avrà la possibilità di ritentare trascorse 24 ore. L’attestato ha validità annuale e al termine dei 12 mesi è possibile accedere nuovamente al processo per la qualifica e rinnovare così la certificazione.

Certificazione Google Analytics: impara a misurare il tuo successo

Per insegnare ai propri utenti ad analizzare i dati e a trarne profitto, migliorando in questo modo le performance online, Google ha creato la Analytics Academy. Anche per questo prodotto, Big G diversifica l’offerta a seconda del pubblico di riferimento. Per i principianti i moduli coprono le fasi preliminari, come la creazione di un account ed arrivano ad approfondire argomenti, come il monitoraggio degli obiettivi di una campagna display o altre iniziative promozionali. Nel livello riservato ad utenti esperti, invece, si esplorano funzionalità avanzate come la raccolta dati e la loro elaborazione finalizzata ad analisi e azioni di marketing.

Aumenta la tua visibilità su Google
con campagne davvero ottimizzate

Scopri come

Caricamento contenuti...