Agosto: il momento migliore per fare decluttering nel tuo sito web

In ferie gli utenti tendono a visitare meno i siti web: questo periodo è l’ideale per rivedere i contenuti e rendere un sito più funzionale e coinvolgente

Alt text

Se gli utenti che atterrano su un sito web non trovano contenuti di valore e coinvolgenti potrebbero stufarsi velocemente e decidere di spostare la propria attenzione altrove, causando a brand e aziende perdite importanti in termini di visibilità e vendite.

Per questo motivo è molto importante offrire sempre contenuti interessanti e far sì che il sito web sia sempre facile da usare, funzionale e costantemente aggiornato: il momento migliore per portare avanti questa operazione di decluttering è quando ci sono meno utenti online.

Agosto è il mese in cui tutti sono in vacanza, è un periodo di pausa e perciò si rivela il migliore per apportare quelle piccole modifiche al sito che possono fare la differenza e renderlo davvero performante durante tutto l’anno.

Cosa è il decluttering di un sito web

Con web decluttering si intende quella serie di strategie per distribuire e condividere contenuti in modo che risultino coinvolgenti, interessanti e di valore per gli utenti che navigano online in cerca di informazioni o per acquistare prodotti e servizi.

Recenti studi di neuromarketing rivelano che si ha pochissimo tempo per intercettare l’attenzione degli utenti che navigano online, in media non più di 1 o 2 secondi. Per questo motivo tenere il sito web ordinato e funzionale è molto importante affinché sia efficace e invogli gli utenti ad approfondire.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Ci sono vari modi di fare decluttering di un sito web e questo può riguardare diversi elementi tra cui il menu, il blog, le immagini, le eventuali schede prodotto di un e-commerce e i bottoni con delle call to action.

Come fare decluttering di un sito web

La prima cosa da fare prima di portare avanti un’operazione di decluttering e rendere un sito web più funzionale e coinvolgente è capire cosa cerca un utente quando arriva sul sito web del brand o dell’azienda.

Spesso finestre pop-up, menu troppo complessi o siti web troppo lenti a caricare distraggono l’utente e lo distolgono dal proprio obiettivo, con il risultato che un carico eccessivo di informazioni lo spingono a sentirsi disorientato e chiudere la pagina web.

Dal punto di vista del menu, ad esempio è bene non inserire troppe voci di menu, che possono risultare confusionari, dei veri e propri labirinti per gli utenti. Al contrario, è bene semplificare al massimo, dando informazioni molto chiare e concise.

Lato immagini, allo stesso modo, è bene non esagerare, ma limitarsi a tre o quattro per schermata, nel caso di un e-commerce. Mettere troppe immagini o troppi dettagli può far sentire l’utente letteralmente bombardato di informazioni. Ogni immagine deve essere inserita con uno scopo ben preciso. All’interno della scheda prodotto di un e-commerce occorre inserire tutte quelle che servono a mostrare e descrivere al meglio l’articolo in vendita. Inserire due immagini praticamente uguali è inutile. Si potrebbe, invece, inserire una foto in generale e altre legate a particolari che, da quella principale, è difficile individuare.

Ottimizzazione del blog e delle call to action

Parlando di blog o pagine prodotto, anche in questo caso la sintesi premia sempre., Meglio limitarsi a meno contenuti o prodotti ma molto ben curati, approfonditi ma non prolissi e soprattutto con i dettagli davvero importanti in evidenza, in modo che gli utenti possano cogliere le informazioni importanti a colpo d’occhio, in una manciata di secondi.

Anche l’ordine in cui si danno le informazioni è importante, soprattutto in caso degli e-commerce: ad esempio, se il prezzo è la leva competitiva del sito ed è minore rispetto ad altri, allora si può creare un’etichetta per farlo risaltare.

Naturalmente non bisogna puntare solo sul presso, ma indicare in modo completo ed esaustivo le qualità dell’articolo in vendita.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Infine, un ultimo decluttering riguarda le call to action, ovvero quei pulsanti che invitano gli utenti a compiere determinate azioni all’interno di un sito web o di un e-commerce. Mettere troppi inviti all’azione o CTA finirebbe con l’avere l’effetto contrario. Invece di invogliare l’utente a fare qualcosa, lo spingerebbe a lasciare il sito web senza aver fatto nulla di quanto auspicato.

Se vuoi approfittare dell’estate per rivedere alcuni elementi del tuo sito web o del tuo e-commerce e fare un web decluttering in vista di Settembre, Agosto è il momento ideale per farlo, in quanto molti utenti sono in vacanza e non noteranno se alcune pagine sono momentaneamente offline per delle modifiche nel design o nei contenuti.

Per rendere le pagine più funzionali, efficaci e coinvolgenti, una soluzione è rivolgersi a un team di esperti come quello di Italiaonline.

Siamo pronti a supportarti per migliorare il tuo sito web aziendale, assicurandosi che tutti i contenuti siano funzionali e facili da usare e trovare per gli utenti online.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Caricamento contenuti...