Home Page Business

Valle d'Aosta, incentivi per le PMI: come partecipare

Le piccole e medie imprese della regione avranno contributo fino a 8000 per nuove assunzioni a tempo determinato e indeterminato

DATA APERTURA dal 28 lug 2020 al 31 gen 2022
regione Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste

La Regione Valle d’Aosta ha indetto un nuovo bando pensato per incrementare l’occupazione del proprio territorio. L’iniziativa nasce anche per sostenere le imprese che in questi mesi sono state danneggiate dalla pandemia e hanno bisogno di poter contare su nuovi professionisti e relative competenze. Chi ha bisogno di assumere personale – anche solo per due mesi – avrà un contributo economico fino a 8 mila euro. Le nuove assunzioni possono essere effettuate entro il 31 dicembre 2021.

Scheda riassuntiva bando

  • Nome del bando: Contributi alle PMI a sostegno dell’occupazione per gli anni 2020-2021
  • A chi è rivolto il bando: PMI della Valle d’Aosta
  • Fondi disponibili: 2.300.000 euro
  • Ente che eroga il finanziamento: Regione Valle d’Aosta
  • Le date da segnarsi sul calendario: Data inizio invio domande: 28 luglio 2020. Data fine invio domande: 31 gennaio 2022. Scadenza assunzioni: 31 dicembre 2021

Obiettivo e fondo stanziato

L’obiettivo del bando è incrementare l’occupazione nella Regione autonoma della Valle d’Aosta attraverso il sostegno economico alle PMI, molte delle quali sono state danneggiate dalla crisi sanitaria del Covid-19. La misura è finanziata da fondi regionali e da Fondi FSE della programmazione 2014/2020. Le assunzioni possono essere anche a tempo determinato per un periodo limitato di tempo, quindi possono essere utilizzate anche per i settori che in concomitanza con specifiche stagioni hanno necessità di assumere personale. Per realizzare il provvedimento sono stati stanziati 2.300.000 euro.

Soggetti interessati

Il bando si rivolge a piccole e medie imprese che assumono dal 18 maggio 2020 al 31 dicembre 2021 personale a tempo indeterminato o determinato per almeno 2 mesi. Le imprese devono avere un’unità nella Regione Valle d’Aosta, essere attive e iscritte al Registro delle Imprese di una Camera di Commercio territoriale. Inoltre, non devono trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta, volontaria o concordato preventivo, essere in regola col DURC, non avere alla data della nuova assunzione, ammortizzatori sociali previsti dalla normativa, non aver effettuato licenziamenti di lavoratori con lo stesso inquadramento o mansioni analoghe a quelle del lavoratore entrante (almeno 6 mesi che precedono l’assunzione).

Le imprese possono assumere soggetti disoccupati o inattivi che non devono essere titolari di cariche nell’azienda, non essere soci, non appartenere alla famiglia del legale rappresentante o titolare dell’impresa, di un socio o altra persona che riveste cariche in azienda. Il nuovo assunto dovrà lavorare presso la propria sede aziendale in Valle d’Aosta.

Contributo

L’agevolazione viene concessa sotto forma di:

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

  • contributo di 8 mila euro per contratti full time a tempo determinato per 12 mesi. Se il contratto è di un periodo inferiore, il contributo è proporzionato sulla base dei 30 giorni.
  • Contributo di 8 mila euro all’anno per contratti full time a tempo indeterminato.

In caso di variazione del contratto di lavoro, il contributo viene modificato.

Spese ammesse dal bando

Non è previsto un elenco di spese ammesse al bando.

Termine di scadenza

Le domande di partecipazione possono essere presentate dal 28 luglio 2020 al 31 gennaio 2022. Le nuove assunzioni possono essere effettuate fino al 31 dicembre 2021.

Procedure e invio domanda

Le domande devono essere inviate esclusivamente per via telematica tramite la piattaforma SISPREG2014, corredata da progetto per l’assunzione del lavoratore e richiesta di finanziamento.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Le domande sono valutate all’arrivo presso l’ufficio competente. Dopo l’istruttoria, il richiedente può essere ammesso al contributo. Entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di concessione, deve convalidare online l’avvio del progetto che coincide con la data di assunzione. Il diritto all’erogazione dell’incentivo viene maturato dopo ogni annualità dalla data di assunzione per i contratti a tempo indeterminato e per la fine del contratto nel caso di tempo determinato e nelle diverse casistiche descritte nel bando oppure al 30 aprile 2023 per i rapporti lavorativi incentivati ancora esistenti in questa data.

Il beneficiario deve richiedere online l’erogazione del contributo che in alcuni casi può essere pagato in anticipo. Il contributo viene revocato nel caso in cui ci siano dichiarazioni inesatte o mendaci, mancato invio della documentazione richiesta, risoluzione del rapporto di lavoro slegato dalle condizioni elencate nel bando, mancato rispetto di altri obblighi e disposizioni.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando e tutta la documentazione allegata possono essere scaricati sul sito della Regione Valle d’Aosta.

Eventuali informazioni sulla procedura possono essere rivolte ai referenti di Struttura Politiche della Formazione, dell’occupazione e dell’inclusione sociale:

  • Juglair Gemma: 0165/274565 – g.juglair@regione.vda.it
  • Viérin Eva: 0165/274564 – e.vierin@regione.vda.it

In caso di difficoltà legate all’uso della piattaforma online è possibile contattare il numero 800.610061.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...