I brand si avvicinano a NFT e Metaverso per conquistare i clienti

Le nuove tecnologie, come NFT e Metaverso sono sempre più diffuse nelle strategie di marketing dei brand: ecco alcuni esempi d'uso

Alt text

Viviamo nel periodo storico dell’innovazione, del Metaverso, degli NFT e i brand non possono certo rimanere indifferenti, anzi cercano di sfruttare – chi più, chi meno – a queste novità per conquistare i clienti, soprattutto coloro che appartengono alla Generazione Z.

I giovanissimi sono a loro agio con le nuove piattaforme e realtà virtuali e vogliono vivere esperienze sempre più immersive. Vogliono sentirsi coinvolti da brand di ogni tipo e questi ultimi, a loro volta, devono rimanere aggiornati in modo da non perdere clientela. Ma come possono essere sfruttati NFT e Metaverso per il business? Ecco alcuni dati e le novità del momento.

I brand di lusso alla conquista del Metaverso

Ormai l’e-commerce ha conquistato un valore di mercato da capogiro e proprio le piattaforme online offrono un terreno fertile per lo sviluppo di strategie di marketing ultra-innovative, basate sulle novità del momento. I brand – soprattutto quelli di lusso – lo sanno bene e hanno già lanciato collezioni virtuali da acquistare nel Metaverso; sempre qui, vengono organizzate sfilate di moda e altri eventi.

Il famoso marchio di fashion luxury Philippe Plein ha investito 1.4 milioni di dollari per azioni nel Metaverso, dove ha acquistato degli spazi virtuali per la creazione della Plein Plaza. Contemporaneamente, le case di sviluppo hanno migliorato sempre più le tecnologie, tanto che a marzo 2022 si è tenuta la prima Metaverse Fashion Week all’interno della piattaforma Decentraland. Hanno partecipato, tra gli altri, Dolce&Gabbana. Modelle e modelli virtuali hanno sfilato all’interno di una piazza a forma di otto mostrando le collezioni – sempre virtuali – dei diversi brand di moda.

Tra i marchi più all’avanguardia spiccano Balenciaga, Luis Vuitton, Gucci e Bulgari. Ognuno ha sperimentato sia NFT che Metaverso.

Crea la tua campagna pubblicitaria online o affidati ai nostri esperti

Scopri come

NFT e branding, un’opportunità di marketing

NFT è l’acronimo di Non-Fungible Token, un prodotti digitale che non può essere ricreato. Si tratta di qualsiasi contenuto digitale, come una GIF, un video o una foto che è certificato NFT ed è come se sopra avesse la firma dell’autore. L’originale è riconoscibile e nessuno può riprodurlo. La nascita di questi prodotti è legata alla blockchain, che permette di realizzare elementi non replicabili. Il termine NFT ha avuto successo soprattutto quando Mike Winkelmann ha prodotto e venduto un NFT formato da 50 mila immagini jpeg per 69,3 milioni di dollari a un’asta, pagati con moneta digitale.

La nascita degli NFT ha dato linfa vitale alla cosiddetta Crypto Arte. Ma questi strumenti possono rappresentare un’opportunità anche per le aziende che vogliono fare storytelling. Un caso pratico è quello di Campbell’s che ha celebrato la propria storia rivisitando in modo originale le etichette che si sono succedute nella sua lunga storia.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con la designer Sophia Chang che, insieme al brand, ha lavorato per realizzare una serie di NFT che miravano a mettere in evidenza l’evoluzione della famosa etichetta bianca e rossa della zuppa americana. Il lavoro ha permesso anche di celebrare Andy Wharol, l’artista che creò la famosa opera d’arte dedicata proprio alla Campbell’s Soup.

Insomma, chi si occupa di marketing non può mai riposare: deve aggiornarsi in continuazione e trovare nuove opportunità per promuovere i brand.

Vuoi gestire al meglio le tue campagne di marketing?

Italiaonline ti offre numerosi strumenti per gestire al meglio le tue campagne pubblicitarie!

Crea la tua campagna pubblicitaria online o affidati ai nostri esperti

Scopri come

Caricamento contenuti...