Home Page Business

Fondo Nuove Competenze: novità su pagamenti alle pmi

Dal 18 gennaio ANPAL ha iniziato i pagamenti alle pmi beneficiarie ma anche aggiornato le FAQ legate al bando. Ecco le novità

Alt text

Tra le iniziative mirate alla rinascita delle aziende post-Covid, c’è anche il Fondo Nuove Competenze. L’iniziativa del Ministero del Lavoro nasce per migliorare le competenze dei lavoratori italiani, in particolare quelle legate al digitale e alle necessità socio-economiche della “nuova normalità”. I datori di lavoro possono trasmettere la domanda per ottenere un contributo che copre parte delle spese sostenute per un corso di formazione per i propri dipendenti.

La misura è nata col DL Rilancio (DL n. 34 del 19 maggio 2020) e rifinanziato col DL Agosto. Quindi la misura nasce proprio nel pieno della pandemia, quando cioè le aziende iniziavano a confrontarsi con le prime difficoltà generate dalla diffusione del virus. Il 18 gennaio 2021 sono partiti i primi pagamenti del contributo, erogati tramite INPS. Le istanze accolte sono 125 per un totale di 5 milioni di ore di formazione di cui godranno circa 53mila lavoratori. Visto il successo dell’operazione, il Ministro del Lavoro uscente aveva dichiarato l’intenzione di prorogare la misura, ma ora con il cambio di Governo bisogna attendere le decisioni ufficiali. Nelle ultime ore ANPAL ha aggiornato anche le FAQ per le pmi interessate.

Fondo nuove competenze 2021: si può ancora fare domanda?

Attualmente la domanda può ancora essere inoltrata dalle aziende che hanno stipulato un accordo sindacale con le RSU sulla rimodulazione dell’orario di lavoro entro il 31 dicembre 2020. Le motivazioni legate a tale rimodulazione possono essere legate a nuove esigenze aziendali o al bisogno di effettuare delle ricollocazioni dei lavoratori.

Il contributo consiste in una copertura del 70% del costo delle ore lavorative usate dal lavoratore che partecipa alla formazione, in base agli accordi sindacali. Tutti i dettagli sono comunque pubblicati sul bando Fondo Nuove Competenze pubblicato il 4 novembre 2020.

:

Crea la tua
campagna pubblicitaria online!

Scopri come

Per presentare la propria istanza occorre registrarsi al sito ANPAL ed entrare nella propria area riservata MyANPAL e da lì accedere al menù “Servizi attivi”. Per eventuali dubbi, l’Agenzia ha aggiornato la sezione FAQ dove ora si trovano ben 56 a relativi quesiti. Per chiarimenti è possibile anche inviare una PEC all’indirizzo fondonuovecompetenze@pec.anpal.gov.it indicando il mittente.

Fondo Nuove Competenze: quali sono le FAQ aggiornate

Per accedere al Fondo, le aziende possono stringere un accordo con organizzazioni sindacali del proprio territorio nazionale: ma quante devono essere tali associazioni? Risponde ANPAL con la domanda n. 18: è possibile sottoscrivere un solo accordo con almeno un sindacato tra quelli maggiormente rappresentativi a livello nazionale.

La Faq n. 22 chiarisce che, vista l’emergenza e il bisogno di comunicare da remoto, l’accordo si può stringere anche via e-mail con il dominio dell’OO.SS o dell’azienda, inserendo in calce il nome e ruolo del rappresentante sindacale interno.

Per maggiori informazioni è possibile visitare la sezione Fondo Nuove Competenze di ANPAL. Le aziende che ricevono il contributo di formazione per migliorare le competenze digitali dei dipendenti, possono poi realizzare in modo autonomo sia siti web che campagne pubblicitarie. Come? Usando i sevizi messi a disposizione da Italiaonline!

:

Crea la tua
campagna pubblicitaria online!

Scopri come

Caricamento contenuti...