Home Page Business

CRM, soluzione sempre più amata dalle PMI italiane: ecco i dati

Il CRM è fondamentale per curare il rapporto coi clienti e fidelizzarli. La pandemia ha premiato le PMI che lo usano: ecco i dati e i vantaggi dello strumento

Alt text

Il nuovo scenario economico introdotto dalla pandemia da Covid-19, tra quarantene e lockdown, ha premiato le piccole e medie imprese (PMI) che avevano già investito sulla digitalizzazione. Tra le più avvantaggiate, le aziende che avevano adottato già da tempo sui Customer Relationship Management o CRM, cioè software di gestione che permettono di pianificare le relazioni commerciali coi potenziali clienti e consolidare quelle coi clienti da fidelizzare. Chi invece non aveva ancora investito su queste soluzioni, ha dovuto provvedere e adeguarsi alle nuove esigenze sia dei dipendenti del proprio business, investendo sullo smart working e sull’adozione di servizi in cloud, che dei propri clienti, puntando sulla comunicazione. In particolare, il 53% delle PMI che possedeva già un CRM si è ritrovata avvantaggiata, mentre il 27% ne ha implementato uno nell’ultimo anno.

Digitalizzazione PMI: cos’è un CRM e come funziona

I CRM sono software di gestione delle relazioni commerciali di un’azienda che permettono di creare delle rubriche dove memorizzare le informazioni di contatto sia dei potenziali clienti che di quelli da fidelizzare. Integrare un CRM nella strategia di marketing di una PMI è fondamentale, perché gli consente di salvare dati per la profilazione dei clienti, basati sui precedenti acquisti, e di impostare una presenza online solida grazie a un rapporto di comunicazione diretta con il proprio target di riferimento.

Questi software permettono di avviare campagne di email marketing efficaci, attraverso la creazione di mailing list di potenziali acquirenti interessati al servizio o al prodotto offerto dalla piccola media impresa, così come la possibilità di lanciare campagne via SMS e creare e inviare coupon per sconti e promozioni che siano personalizzati in base al profilo del cliente, sia a quello da acquisire che a quello da fidelizzare. Le PMI potranno decidere se affrontare internamente la creazione di un CRM partendo dalla rubrica dei clienti e coordinare le campagne di marketing, oppure affidarsi ai servizi offerti dagli esperti, come ad esempio il CRM – Sviluppo contatti di Italiaonline.

Contatta e fidelizza
i tuoi clienti!

Scopri come

Digitalizzazione PMI: si investe sempre più sul CRM

Gli effetti di quarantene e lockdown imposti per la pandemia da Covid-19 hanno evidenziato sempre di più come le PMI che abbiano investito sui processi di digitalizzazione abbiano avuto un vantaggio rispetto alle altre aziende. Il report IstatSituazioni e prospettive delle imprese nell’emergenza sanitaria Covid-19” abbia registrato per l’80% delle PMI una riduzione dei fatturati, di cui il 35% con perdite superiori al 50% dei fatturati, mentre l’82% ha subito un rallentamento dell’operatività.

Chi invece aveva investito su smart working, soluzioni cloud e CRM ha potuto tenere il colpo, continuando a offrire i propri prodotti e servizi, ma soprattutto a operare anche nei tempi della pandemia.

Nel dettaglio il report di SalesforcePiccole e medie imprese: i trend principali”, realizzato dai dati raccolti a mezzo sondaggio a marzo 2020 e agosto 2020 su un campione di 2300 PMI in Italia, ha evidenziato come il 55% delle aziende avesse rivolto maggiore attenzione ai canali di comunicazione coi propri clienti, ampliandoli.

In questo contesto, il 53% delle PMI che avevano già investito su un software CRM sono riuscite a offrire un servizio rapido e migliore, mentre un altro 27% di aziende italiane ha provveduto a implementarne uno nella propria attività nel 2020 così da poter essere sempre presente per i propri clienti e aumentare operatività e ricavi.

Contatta e fidelizza
i tuoi clienti!

Scopri come

Caricamento contenuti...