Cosa sono le RegEX e perchè sono utili per la SEO

Le RegEX sono funzioni che permettono di filtrare ricerche di qualsiasi tipo. Si possono usare efficacemente anche nella SEO. Scopri subito come

Pubblicato il 08 febbraio 2022
Alt text

Il termine RegEX o Regular Expression in italiano si traduce con “espressione regolare” e si riferisce ad una serie di funzioni usate per filtrare qualsiasi tipo di ricerca. Consentono di individuare sia informazioni semplici, come parole composte da poche lettere, sia espressioni complesse, come le domande. Tramite questi strumenti è possibile anche individuare delle frasi dove, però, c’è una parola vacante oppure delle parole con errori ortografici ma comunque ricercate da un utente. Vengono dunque usate in tanti ambiti: quando si vuol trovare una stringa di testo in un documento oppure anche quando si effettua una ricerca online. Sono utili anche ai fini SEO. Vediamo perchè.

RegEX: a cosa servono

Le RegEX sono importanti funzioni che si usano in qualsiasi campo dell’informatica. Per capire meglio come operano, si può pensare alla funzione “Trova e sostituisci” presente nei documenti Word, che consente di cercare una determinata stringa di caratteri nel file ed eventualmente sostituirla con una alternativa. Ma le funzioni sono usate anche nella classica ricerca attivata con la combinazione di tasti CTRL+F. Permettono di semplificare la ricerca di informazioni all’interno di qualsiasi documento o di un database. Riconoscerle è facile: si mostrano attraverso una combinazione di testo e dei caratteri che consentono di ricercare precisi pattern. Tramite queste associazioni è possibile anche ottenere risultati molto specifici e complessi.

Le applicazioni delle RegEX sono davvero tante. Si possono usare quando si fa:

  • redirect di una serie di pagine
  • url rewriting sul web server Apache
  • convalida di una e-mail inserita all’interno di un form

Come usare le RegEX nella SEO

Le RegEX sono molto utili ai fini SEO, infatti permettono di

  • gestire con successo i redirect 301 dentro il file .htaccess
  • analizzare il traffico del sito web prendendo in considerazione solo le sorgenti organiche e non la pubblicità a pagamento, i social o altri canali
  • studiare le query usate dagli utenti per fare ricerche online, in modo da capire se ci sono query che ricorrono
  • fare ricerche su specifiche pagine web o parti di un sito web

Le RegEX e gli strumenti di Google

Tra gli utilizzi più diffusi spicca quello legato a Google Analytics. Lo strumento di Google è molto usato anche dai SEO Specialist per analizzare le performance di piattaforme e pagine web. L’amministratore può impostare dei filtri per visualizzare i dati a cui è interessato. Per esempio, si possono escludere specifici risultati in modo da capire come si comporta l’utente che approda nel sito da Google. Inoltre, è possibile escludere dal conteggio tutte le persone che provengono dalla rete aziendale inserendo gli IP da non tracciare.

Dove appare il tuo sito?
Ottimizzalo in chiave SEO con i nostri esperti!

Scopri come

Le RegEX si possono usare anche per fare uno studio sull’efficacia delle parole chiave, in modo da capire se la keyword research sta portando realmente dei frutti al brand. In particolare, si possono escludere tutte le keyword branded, ovvero quelle che fanno riferimento al nome del dominio del sito o al marchio in questione.

A partire da aprile 2021, è possibile usare questi strumenti anche all’interno di Google Search Console. Gli amministratori, in questo caso, possono decidere di filtrare dati e visualizzarli nell’interfaccia della piattaforma. Da giugno 2021, si può sfruttare l’estensione negative regex, che consente di selezionare informazioni a corrispondenza esclusa, quindi escludere una serie di informazioni in modo da avere a disposizione solo precisi dati. Per esempio, si potrebbe usare per escludere tutte le query che includono un brand oppure le varianti del marchio, quelle con errori di ortografia. Per esempio, spesso le persone cercano “Facebok” che pur essendo scorretto è comunque utile a chi analizza le performance di una piattaforma. Le RegEX permettono, così, di capire molto bene qual è l’intento di ricerca di un utente.

Quando si vuol ottimizzare una pagina web per i motori di ricerca occorre conoscere molto bene tutte le funzioni e gli strumenti a propria disposizione. Le RegEX consentono, infatti, di risparmiare molto tempo in fase di analisi e ricerca e possono essere usate con consapevolezza solo da professionisti. Vuoi migliorare la SEO del tuo sito web o del tuo e-commerce? Il team di Italiaonline è composto da esperti di settore, con una lunga esperienza e competenza alle spalle, in grado di sfruttare al meglio tutti gli strumenti e migliorare, così, le performance della tua piattaforma.

Dove appare il tuo sito?
Ottimizzalo in chiave SEO con i nostri esperti!

Scopri come

Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto