Home Page Business

Come usare Facebook per far conoscere una pizzeria

Hai una pizzeria e vuoi raggiungere un pubblico più vasto? È possibile farlo con Facebook ma solo usandolo nel modo giusto. Per te consigli da seguire ed errori da evitare

Alt text

Hai una pizzeria e vuoi farla conoscere a più persone possibili? Oggi la strada è sola una: quella dei social network che, con il loro linguaggio facile, veloce e persuasivo riescono ad arrivare ad un pubblico enorme.

Di certo Facebook è uno di questi. Avere una pagina dedicata alla propria pizzeria è una delle prime mosse da fare per iniziare una comunicazione adeguata sul social network più generalista che ci sia. Ormai i clienti prima di effettuare una prenotazione controllano sempre le pagine social di una struttura, ecco perché quest’ultima deve essere costruita nel modo giusto in quanto oggi rappresenta il bigliettino da visita della tua attività. Vediamo dunque alcuni consigli su come usare al meglio Facebook per far conoscere la tua pizzeria.

Usare Facebook per una pizzeria: gli errori da evitare

Prima di parlare delle azioni specifiche per usare Facebook per sponsorizzare la tua pizzeria, partiamo dagli errori assolutamente da evitare. Creare la pagina social della propria attività è facile, il difficile sta nel gestirla, mantenerla viva e interessante per gli utenti. Non è un lavoro tecnicamente complesso ma richiede tempo, costanza, passione ed un lavoro mirato che dia i suoi frutti. Ecco perché non si può sbagliare.

Gestisci la tua
Presenza sui Social

Scopri come

Tra gli errori da non commettere ci sono:

  • Abbandonare la pagina e lasciarla al suo destino, inserendo qua e là qualche comunicazione di servizio. Fare questo significa perdere da subito l’attenzione degli utenti perché una pagina non curata e abbandonata è sinonimo di sciatteria;
  • Esagerare con i post, le immagini e le comunicazioni. Come spesso accade, la migliore strada sta nel mezzo. Dare tante informazioni, tutte insieme, rischia non solo di sovraccaricare l’utente ma anche di far perdere i messaggi che veramente contano;
  • Standardizzare la comunicazione: limitarsi a notizie informative, o pubblicare solo foto senza contenuti, non porta da nessuna parte, sono solo messaggi pubblicitari improduttivi;
  • Comprare i follower, non c’è azione più sbagliata per far crescere la propria pagina. Si tratta nella maggior parte dei casi, infatti, di account fake che non interagiscono e dunque fanno solo numero ma non produco risultati concreti a livello di crescita.

Consigli e suggerimenti da mettere in pratica

Usare Facebook per far conoscere la tua pizzeria significa che dietro la pagina ci sia una persona specifica che se ne occupi con costanza. Non deve essere per forza un professionista, puoi farlo anche tu che sei il titolare dell’attività, l’essenziale è che la promozione sia seguita passo passo con coscienza e continuità.

I consigli ed i suggerimenti da mettere in pratica sono diversi:

  • Aggiornamento costante della pagina non solo con comunicazioni immediate (per esempio, giorni di chiusura, promozioni, pizza del giorno etc.) ma anche con foto di alta qualità e video emozionali;
  • Le foto devono essere accattivanti ma non esagerate, devono mostrare le pizze e le altre pietanze per quello che sono, rispecchiando la verità, sempre accompagnate da una piccola descrizione o una call to action che invita a commentare o a lasciare una reazione;
  • Presentazione del menù e aggiornamento con le novità. Soprattutto se offri un servizio di delivery, mostrare quali sono i piatti a disposizione ed il loro costo è un servizio che sulla pagina Facebook non può assolutamente mancare. In questo modo l’utente trova tutto quello di cui ha bisogno e non ha necessità di abbandonare la pagina per cercare info aggiuntive;
  • Crea lo spazio dedicato alle recensioni che oggi rappresentano una delle vie preferenziali per la scelta finale di una struttura. Se le recensioni sono positive, insieme al menù invitante e la comunicazione mirata, gli utenti ci mettono un attimo a prenotare perché ritrovano nel pensiero delle altre persone che hanno già mangiato in pizzeria le conferma dell’affidabilità della struttura, si fidano di chi ci è già stato e la prenotazione è presto fatta;
  • Dialoga sempre con la community e con gli utenti che chiedono informazioni. Rispondi alle domande fatte e alle recensioni, anche se negative, è sinonimo non solo di presenza e costanza, ma anche motivo di crescita e di confronto. Il numero di persone che seguono la pagina è importante perché più cresce e più aumenta la visibilità. Più persone seguono la pagina e più la fiducia nella tua pizzeria aumenta;
  • Crea dei contest che attirano l’attenzione e richiamano gli utenti a partecipare. Si tratta di piccole sfide social che prevedono un premio. Essenziale è essere chiari e spiegare le regole del contest fin dall’inizio, comunicando la deadline, le modalità di partecipazione, il premio in palio ed il giorno della premiazione.

Come puoi vedere, le azioni da mettere in campo non sono difficili e nemmeno in numero spropositato, ma tutte, a loro modo, partecipano al successo di Facebook. Oggi le attività sono tante, il mercato è sempre più competitivo e, per farsi conoscere e acquistare nuovi clienti, c’è bisogno di stare al passo con i tempi. Usare Facebook aiuta ma solo se fatto nel modo giusto.

Vuoi incrementare la visibilità e il successo della tua Pagina Facebook e dell’intera strategia sui social network? Gli esperti di Italiaonline sono pronti a supportare il tuo business!

Gestisci la tua
Presenza sui Social

Scopri come

Caricamento contenuti...