Come sfruttare i dati per aumentare le vendite dell'e-commerce

Basarsi sui dati raccolti dalle campagne marketing è un’ottima strategia per aumentare le vendite e comunicare con il giusto target. Ecco perché

Alt text

Quando l’obiettivo è aumentare le vendite del proprio e-commerce, diventa imprescindibile basarsi sui dati e sulle metriche raccolti lungo tutto il funnel di marketing. Dalle informazioni raccolte sui social media, a quelle dei visitatori dell’e-commerce o del sito web: i dati sono un fattore determinante in ogni strategia di marketing.

Le analisi approfondite consentono di approfondire il comportamento del target ideale e le opinioni su prodotti e servizi, per fare previsioni future e poter prendere decisioni che si basano su fatti assodati e numeri attendibili.

Quali sono i dati relativi a un e-commerce

Analizzare i dati di un e-commerce significa raccogliere innanzitutto tutte le metriche relative ai comportamenti dei clienti e a come fanno acquisti on-line. Basare le proprie strategie di marketing su queste analisi permette di fare scelte mirate e aumentare le vendite, offrendo ai potenziali clienti esattamente ciò che si aspettano e desiderano.

I dati relativi a un e-commerce comprendono un’ampia gamma di metriche relative all’intero percorso del cliente, come la scoperta, l’acquisizione, la conversione e la fidelizzazione – ovvero i vari step di un funnel di marketing.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Le diverse tipologie di dati da considerare

Esistono diversi tipi di dati da analizzare per rendere le strategie di marketing più efficaci e aumentare le vendite di un e-commerce grazie ai dati.

Il primo fattore da considerare è ovviamente il tipo di pubblico. Questi dati, anche detti demografici, rivelano informazioni approfondite sul sesso, l’età, il reddito, l’occupazione, il luogo di residenza, il tipo di dispositivo utilizzato e la lingua parlata dai potenziali clienti a cui ci si rivolge, o che si vuole raggiungere. Ad esempio, sapendo che il pubblico di un e-commerce è composto all’90% da donne sui 30 anni, è possibile ottimizzare la comunicazione in modo da attirare l’attenzione proprio di questo particolare segmento.

Un alto dato fondamentale è costituito dall’acquisizione dei clienti. Sono mitiche che spiegano come i clienti sono arrivati sull’e-commerce, ad esempio cliccando su un banner pubblicitario o da un post su Instagram o magari direttamente dalla pagina di ricerca di Google, utilizzando determinate parole chiave.

Il terzo dato si riferisce al comportamento dei visitatori sull’e-commerce; quali sezioni visitano più spesso, quali sono i prodotti più popolari, in quanto tempo concludono il processo di acquisto o anche quale è la percentuale di utenti che lo abbandonano a metà. Questi dati sono importantissimi per andare a ottimizzare il sito web e aumentare le vendite.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Infine gli ultimi due dati importanti sono quelli attinenti le conversioni e le attività di marketing a pagamento, come ad esempio i post sponsorizzati sui social. Mentre le prime riguardano il come e il perché gli utenti diventano clienti paganti, se ripetono gli acquisti e quanto spesso e se acquistano già alla prima visita o se il processo decisionale è più lungo. Riguardo alle attività di marketing a pagamento, i dati raccolti sono fondamentali per evitare di sprecare budget in sponsorizzazioni inutili e che non convertono.

Vantaggi dell’analisi dei dati per gli e-commerce

Analizzare i dati raccolti permette di ottimizzare ed efficientare tutte le strategie di marketing che mirano ad aumentare le visite e le vendite di un e-commerce. Permettono infatti di fare scelte più ragionate, di comprendere abitudini e preferenze dei propri clienti per fare previsioni accurate sui loro comportamenti, di offrire loro esperienze di shopping altamente personalizzate e capire esattamente l’andamento di un’attività, se stia performando bene o se servano dei nuovi provvedimenti.

Ovviamente per poter raccogliere tutti questi dati serve avere un e-commerce ottimizzato e collegato a strumenti che permettano di visualizzare le metriche raccolte, ad esempio Google Analytics; se cerchi una soluzione chiavi in mano per il tuo e-commerce, Italiaonline è la piattaforma che fa per te.

il team è pronto a supportarti in ogni fase del progetto con servizi per ogni esigenza e budget. Inoltre offre anche una consulenza a 360 gradi su come potenziare la tua presenza online con funzionalità extra, come blog integrato, strategie di email marketing e di social media marketing, indispensabili per far conoscere il tuo e-commerce ai potenziali clienti.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Caricamento contenuti...