Home Page Business

CCIAA Roma: bando per l'avvio di startup

Gli aspiranti imprenditori di Roma e Provincia possono accedere ai contributi della Camera di Commercio per l'abbattimento dei costi. Ecco come fare

DATA APERTURA dal 1 feb 2021 al 31 dic 2021
regione Lazio

La Camera di Commercio di Roma ha stanziato un nuovo fondo per la costituzione di nuove aziende in tutto il territorio. L’obiettivo è incrementare il numero di startup, che permettano al sistema economico del territorio di crescere e diventare competitivo. Il bando concede contributi per l’abbattimento di tutti i costi relativi ai servizi di assistenza e consulenza per la costituzione di nuove imprese. In questo contesto, è fondamentale il ruolo dei “soggetti attuatori”, tra cui troviamo anche il CSA (Centro Servizi per l’Artigianato) della CNA di Viterbo e Civitavecchia. Ecco tutti i dettagli del bando.

Scheda riassuntiva del bando

  • Nome del bando: Bando nuove imprese 2021 (Start-up)
  • A chi è rivolto il bando: aspiranti imprenditori Roma e Provincia
  • Fondi disponibili: 800.000 €
  • Ente che eroga il finanziamento: Camera di Commercio di Roma
  • Le date da segnarsi sul calendario: invio domande dal 01 febbraio 2021 al 31 dicembre 2021

Obiettivo e fondo stanziato

L’obiettivo della Camera di Commercio di Roma è incentivare la nascita di nuove startup che possano contribuire alla competitività del territorio e aiutare l’intera comunità. Il fondo ammonta a 800.000 €.

Soggetti interessati

Il bando è aperto ad aspiranti imprenditori che desiderano avviare una nuova azienda a Roma e Provincia. Chi desidera partecipare deve contattare uno dei soggetti attuatori dell’iniziativa per ricevere informazioni relative all’assistenza tecnica e per avere un “accompagnatore” per la creazione della nuova realtà imprenditoriale.

Il soggetto attuatore emette un preventivo in base ai servizi richiesti dal candidato, inoltre valuta la fattibilità e la sostenibilità del progetto. Se ritenuto idoneo, trasmette la richiesta alla Camera di Commercio, che approva o nega la richiesta, comunicandola al soggetto attuatore. A quel punto, sarà quest’ultimo a informare l’aspirante imprenditore.

Contributo

Il contributo consiste nell’abbattimento dei costi del servizio di accompagnamento, fino a un massimo di 2.500 euro o di 3000 euro nel caso si voglia costituire una Società di Capitali.La Camera può a questo punto ammettere o respingere la richiesta e darne comunicazione al soggetto attuatore. Il contributo è riconosciuto dopo che l’aspirante imprenditore ha avviato l’azienda, ovvero la ha iscritta la Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Roma.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Spese ammesse dal bando

Il servizio di accompagnamento consiste in una serie di prestazioni di assistenza tecnica necessaria per la costituzione e l’avvio di un’impresa. La prestazione e il relativo costo sono indicati nel Regolamento. Tutti i servizi erogati dai soggetti attuatori sono quelli indispensabili per avviare una nuova azienda.

Termine di scadenza

Le domande possono essere presentate fino all’esaurimento di risorse disponibili e comunque non oltre il 31 dicembre 2021.

Procedure e invio domanda

La domanda di accesso al bando non deve essere presentata dall’aspirante imprenditore ma dal soggetto attuatore a cui lui si affida. L’aspirante imprenditore deve però contattare il soggetto attuatore e manifestare il progetto di creare una nuova azienda, chiedendo una consulenza. Il soggetto attuatore offrirà tutta l’assistenza necessaria per raggiungere gli obiettivi concordati e si occuperò di presentare la domanda di partecipazione al bando. L’elenco dei soggetti attuatori accreditati è disponibile nella pagina web della Camera di Commercio di Roma. Ogni candidato può presentare una sola domanda di contributo.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Il contributo viene assegnato a ogni richiedente dopo un’istruttoria di merito e una valutazione tecnica del progetto. Le domande saranno esaminate tramite procedura a sportello, cioè in base all’ordine cronologico di arrivo.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il Regolamento, l’elenco dei soggetti attuatori e tutte le informazioni sono disponibili sul sito web della Camera di Commercio di Roma.

Il Responsabile del procedimento è il Dirigente Area III, ovvero il Dott. Antonio Carratù.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Struttura Organizzativa Sviluppo del territorio e competitività delle imprese, al numero telefonico 06 5208 2548.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come
Caricamento contenuti...