Home Page Business

CCIAA Perugia: bando per la digitalizzazione delle pmi turistiche

La Camera di Commercio di Perugia concede contributi a fondo perduto per progetti di digitalizzazione, internazionalizzazione e turismo

DATA APERTURA dal 10 feb 2021 al 14 mag 2021
regione

Le imprese che si uniscono per elaborare progetti innovativi riceveranno un contributo dalla Camera di Commercio di Perugia: è quanto dichiarato nell’apposito bando dell’ente. Il provvedimento nasce per incentivare la nascita di iniziative di digitalizzazione, internazionalizzazione e promozione turistica di tutto il territorio perugino. I beneficiari avranno un contributo a fondo perduto, che copre il 70% delle spese ammissibili sostenute. Ecco i requisiti e come partecipare.

Scheda riassuntiva del bando

  • Nome del bando: Bando per la digitalizzazione, l’internazionalizzazione e la promozione del turismo rivolto alle reti d’impresa
  • A chi è rivolto il bando: MPMI di Perugia e Provincia
  • Fondi disponibili: 630.150 €
  • Ente che eroga il finanziamento: Camera di Commercio di Perugia
  • Le date da segnarsi sul calendario: invio domande dal 10 febbraio 2021 al 14 maggio 2021

Obiettivo e fondo stanziato

L’obiettivo del bando della Camera di Commercio di Perugia è incentivare la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese del territorio. In particolare, si rivolge alle aziende che si presentano in forma aggregata su mercati nazionali e internazionali, con l’obiettivo di espandersi e rafforzare la propria competitività. Infatti, la crisi sanitaria dovuta al Covid-19 ha messo in difficoltà tutti i comparti, soprattutto quello turistico, che ormai stenta a ripartire da più di un anno. Con questo provvedimento si intende quindi agevolare la ripartenza. Il fondo ammonta a 630.150 €.

Soggetti interessati

Possono partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità operativa a Perugia e Provincia, organizzate in reti di impresa senza personalità giuridica (rete-contratto), rete di impresa con personalità giuridica (rete-soggetto), consorzi e società consortili. Saranno ammesse solo le imprese iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Perugia. Per ogni aggregazione è richiesta la partecipazione di almeno cinque imprese, il contributo sarà erogato direttamente a ciascuna impresa partecipante.

Contributo

Il contributo è concesso sotto forma di rimborso del 70% delle spese ammissibili sostenute. L’investimento minimo ammesso è di 15 mila euro, quello massimo è di 70 mila euro.

Vuoi allargare i tuoi confini?
Fatti conoscere in tutta Europa con Europages!

Scopri come

Spese ammesse dal bando

Col bando si intende sostenere la realizzazione di progetti riconducibili a sviluppo di canali e strumenti basati su tecnologie digitali di promozione sia nel mercato nazionale che internazionale. Di questo ambito, sono ammesse diverse spese, tra cui lo sviluppo del sito web anche in lingua straniera, ma anche sviluppo di soluzioni digitali per la prenotazione online, pagamenti digitali, campagne di marketing digitale, incluse quelle sui social network, elaborazione di piattaforme CRM, business online di ogni tipo, acquisto soluzioni per l’analisi dei Big Data e altri investimenti in tecnologie di ultima generazione.

Inoltre, sono ammesse tutte le spese legate agli interventi di avvio o rafforzamento della presenza all’estero e per la promozione turistica, come la partecipazione e fiere ad eventi di settore B2B o B2C.

Il progetto deve concludersi entro 12 mesi dalla data di comunicazione circa la concessione del contributo. Sono ammesse tutte le spese sostenute dal 1° ottobre 2020. La rendicontazione delle spese deve essere effettuata entro 60 giorni dalla data di conclusione del progetto.

Termine di scadenza

Le domande si possono presentare dal 10 febbraio 2021 alle ore 17:00 del 14 maggio 2021.

Vuoi allargare i tuoi confini?
Fatti conoscere in tutta Europa con Europages!

Scopri come

Procedure e invio domanda

La domanda e tutta la documentazione richiesta devono essere inviate attraverso lo sportello online “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Le domande pervenute sono valutate tramite procedura valutativa a graduatoria, quindi le agevolazioni verranno corrisposte in base al punteggio assegnato. L’istruttoria è suddivisa in una parte amministrativo-formale e una tecnica, dove una Commissione tecnica analizza nello specifico il progetto. Tutti i criteri di valutazione sono elencati all’interno della apposita tabella del bando, che può essere un utile punto di riferimento anche quando si presenta il progetto.

L’erogazione del contributo avviene previa rendicontazione delle spese sostenute. I beneficiari sono tenuti a rispettare gli obblighi del bando, fornire informazioni chiare e veritiere e presentare tutti i documenti richiesti, inoltre devono segnalare qualsiasi variazione del progetto. La violazione degli obblighi comporta la revoca del contributo.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando e tutti gli allegati si possono consultare e scaricare dal sito web della Camera di Commercio di Perugia.

Eventuali informazioni possono essere richieste all’U.O.S. Servizi per la Digitalizzazione delle imprese – Contributi per iniziative di promozione del territorio: Tel 075 5748366-247
o via e-mail a pid.pg@umbria.camcom.it.

Vuoi allargare i tuoi confini?
Fatti conoscere in tutta Europa con Europages!

Scopri come

Caricamento contenuti...