Home Page Business

CCIAA Maremma e Tirreno: call per idee innovative con Circular Ports

La call mira a intercettare progetti innovativi sul legame tra economia circolare e porti. Possono partecipare gli aspiranti imprenditori. Ecco tutti i dettagli

DATA APERTURA dal 1 dic 2020 al 30 mar 2021
regione Sardegna

Circular Ports Impatti-no è il nuovo contest lanciato dalla Camera di Commercio Maremma e Tirreno e mirato ad intercettare e sostenere progetti innovativi proposti da startup e pmi innovative. L’oggetto dei progetti è lo sviluppo dell’economia circolare rigenerativa in ambito portuale. Il progetto Impattino-no fa parte del Programma di Cooperazione Territoriale Interreg Italia-Francia MARITTIMO 2014-2020.

Scheda riassuntiva del bando

  • Nome del bando: Contest “Circular Ports”
  • A chi è rivolto il bando: persone fisiche e istituti scolastici
  • Fondi disponibili: 48.000 €
  • Ente che eroga il finanziamento: Camera di Commercio Maremma e Tirreno
  • Le date da segnarsi sul calendario: invio domande dal 1° dicembre 2020 al 30 marzo 2021

Obiettivo e fondo stanziato

L’obiettivo del bando è ottimizzare i consumi, ridurre i rifiuti e del reflui prodotti dalle nati e generati dalle attività umane nei porti, cioè incentivare il ricorso all’economia circolare nel settore (tramite riuso e riciclo). Grazie ai progetti innovativi si intende quindi tutelare l’ambiente e proteggere le acque marine dei porti e delle coste.

Il fondo stanziato è di 48.000 €.

Soggetti interessati

Possono partecipare alla call le persone fisiche, in forma singola o associata, che vogliono avviare un’impresa con sede principale e/o operativa nelle province di Livorno, Grosseto, Genova, Imperia, Savona, La Spezia, Cagliari, Nuoro, Carbonia-Iglesias, Oristano, Medio Campidano, Ogliastra, Olbia-Tempio. Possono partecipare anche gli istituti scolastici.

Contributo

Il bando mette in palio 3 premi da assegnare alla categoria persone fisiche considerate più meritevoli, uno per ogni regione (Toscana – Liguria – Sardegna) più quelli agli istituti scolastici, fino ad un totale di 15 premi.

Alla categoria persone fisiche verrà assegnato un premio di 4.000 €. Per ottenere il premio, i vincitori devono registrare e avviare la propria impresa in una delle Camere di Commercio dei territori legati al progetto, entro e non oltre il 30 aprile 2021. Gli aiuti sono consessi in regime “de minimis”.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Spese ammesse dal bando

Le spese devono essere legate ad un progetto innovativo e le attività verranno realizzate nelle aree portuali di cooperazione transfrontaliera, cioè in Sardegna, Toscana e Liguria.

Termine di scadenza

Le domande devono essere presentate dal 1° dicembre 2020 al 30 marzo 2021.

Procedure e invio domanda

Le domande e tutta la documentazione richiesta devono essere presentate esclusivamente online tramite PEC al seguente sito di posta elettronica certificata: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it. L’oggetto del messaggio deve contenere la seguente dicitura: “Contest CIRCULAR PORTS – IMPATTI-NO“.

Controlli ed eventuale revoca contributi

I progetti verranno valutati da una apposita Commissione giudicatrice. Le istanze pervenute dovranno superare l’istruttoria di ammissibilità, condotta dal servizio Promozione della Camera di commercio della Maremma e Tirreno, secondo una procedura a sportello. A questa segue un’istruttoria di merito che valuta il progetto sulla base della griglia dei criteri di assegnazione presente nel bando. Alla fine della procedura viene elaborata e pubblicata la graduatoria dei beneficiari ammessi o non ammessi al contributo. La graduatoria verrà sul sito della Camera di Commercio a partire dal 14 maggio 2021. In seguito avverrà una cerimonia di premiazione.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando e tutta la modulistica sono consultabili e scaricabili dal sito web della Camera di Commercio Maremma e Tirreno.

Per informazioni è possibile contattare la Camera di Commercio al seguente numero telefonico: 0564 430 212 o via e-mail promozione@lg.camcom.it. Per tutte le comunicazioni ufficiali occorre scrivere al seguente indirizzo PEC: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...