Home Page Business

Bonus Terme: preparati ad accogliere nuovi clienti

Il Bonus Terme è un'occasione per attirare più clienti nella struttura termale: ecco come funziona e come pubblicizzarsi grazie a un sito web professionale

Alt text

Il Bonus Terme nasce per sostenere specifiche imprese del settore turistico che, a causa della pandemia, hanno sofferto particolarmente negli ultimi due anni. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha deciso di stanziare 53 milioni di euro per il provvedimento. Tramite l’agevolazione, i cittadini italiani possono usufruire di servizi termali presso strutture accreditate di tutta Italia. Chi ha un’impresa di questo tipo deve quindi cogliere l’iniziativa come un’occasione per incrementare il numero di prenotazioni. I gestori hanno un ruolo cruciale nell’acquisizione e gestione del bonus. Vediamo come funziona.

Come funziona il Bonus Terme

Il Bonus Terme è l’agevolazione attuata dal Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico il 1° luglio 2021. Nasce per coprire la spesa di servizi termali in strutture accreditate. Il soggetto accreditato deve avere requisiti specifici: operare nel settore termale e delle acque minerali curative ed essere iscritto al Registro delle imprese come “Stabilimento termale” quindi avere il codice Ateco 2007 96.04.20. Inoltre, le strutture interessate a offrire ai clienti il bonus devono registrarsi nella piattaforma messa a disposizione da Invitalia il 28 ottobre 2021.

In seguito, i cittadini possono richiedere il bonus contattando direttamente il centro termale a partire dall’8 novembre. Dopo aver effettuato la prenotazione, il cittadino ha 60 giorni di tempo per usufruire del bonus. In seguito, la struttura dovrà richiedere a Invitalia, tramite una specifica procedura online, il rimborso della spesa. L’elenco delle strutture termali che hanno aderito all’iniziativa sarà reso disponibile su una sezione online all’interno della piattaforma di Invitalia.

L’agevolazione copre totalmente la spesa del servizio acquistato, fino a un massimo di 200 euro mentre il cittadino dovrà pagare eventuali spese eccedenti. Il bonus è rivolto a tutti i cittadini, si può usare solo una volta, non dipende dall’ISEE e non può essere ceduto a terzi.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Come sfruttare il Bonus Terme e pubblicizzarlo

Le strutture termali possono sfruttare il Bonus Terme per aumentare le prenotazioni. Sicuramente è importante avere all’interno del sito web aziendale un innovativo sistema di prenotazioni che consente all’utente di scegliere la data del soggiorno e avere subito un riscontro sulle disponibilità. Inoltre, chi ha i requisiti e rientra tra le strutture ricettive abilitate può comunicare l’opportunità all’interno del sito web oppure dedicare un post nei social o anche una newsletter. Insomma, la possibilità di risparmiare e fare un soggiorno gratis alle terme fa sicuramente gola a tante persone. Inoltre, si possono anche mettere in promozione dei pacchetti o servizi da acquistare a parte. C’è una forte probabilità che le persone che già si trovano in struttura perchè hanno avuto il bonus siano più predisposte ad acquistare un servizio scontato per migliorare la propria esperienza.

Non rimane che mettere tutti questi consigli in pratica: Italiaonline propone a tutti gli imprenditori la creazione di siti web che possono essere totalmente personalizzati in base alle proprie esigenze.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Caricamento contenuti...