Home Page Business

Sito web per insegnante yoga: cosa comunicare e quali sono i vantaggi

Insegni yoga e vuoi aumentare la visibilità online, ottenendo così un maggior numero di allievi ai tuoi corsi? Scopri i vantaggi di un sito web

Alt text

Con l’attenuarsi della pandemia, le palestre e i centri sportivi possono finalmente riaprire e offrire ai clienti tante attività. Una delle più ricercate negli ultimi anni è proprio lo yoga, che ha enormi benefici per la mente, oltre che per il corpo. Con l’aumento della domanda, incrementa anche l’offerta e oggi è possibile trovare palestre di diverso tipo anche vicine tra loro. In questo contesto, la concorrenza diventa sempre più alta ed è importante distinguersi per trovare nuovi clienti. Come fare? Sicuramente il primo passo da fare è creare il proprio sito web, un canale cruciale per aumentare la visibilità e creare la propria web identity. Ecco quali sono i vantaggi e cosa inserire nelle pagine web.

Yoga: perchè costruire un sito web

Avere un sito web è cruciale per qualsiasi attività imprenditoriale, anche e soprattutto quelle svolte all’interno di una palestra oppure gestite in modo individuale da istruttori. Con la pandemia, l’uso di piattaforme è diventato fondamentale anche per questo settore. Infatti, nei mesi del lockdown molte persone si sono iscritte a corsi di yoga online o hanno partecipato a workshop tenuti sui canali digitali. In molti casi, basta un tablet o altro dispositivo per allenarsi o praticare yoga.

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

Quindi, la piattaforma può essere utile per supportare le lezioni, ma non solo. Se ci si vuole appoggiare a programmi appositi ma esterni, come Zoom o Skype, è possibile comunque usare il sito web per dare tutte le informazioni su eventi e contatti. Senza contare che oggi, gli appassionati di yoga sono davvero numerosi e ricercano online notizie su nuovi corsi nelle vicinanze oppure quando si muovono in giro per il mondo. Quindi, avere un sito web ottimizzato lato SEO è cruciale per poter intercettare i potenziali clienti che effettuano una ricerca su Google o altri motori.

Sito web o pagina sui social?

Avere una pagina sui social, come Facebook o Instagram, dedicata alla propria attività non è certamente sufficiente per incrementare visibilità e avere più allievi. Infatti, non bisogna confondere un sito con una pagina sui social: il primo appartiene a chi lo crea, può essere personalizzato con tutte le informazioni desiderate; i social sono uno strumento aggiuntivo, da integrare a una strategia di marketing multicanale. Quindi, insieme ad altri canali permette di raggiungere gli obiettivi prefissati. Ecco quindi, che il sito e la pagina social lavorano insieme, si completano. Ma come rendere efficace il sito? Cosa inserire nelle diverse pagine?

Sito web per istruttore di yoga: cosa inserire

Un sito web per centri o insegnanti di yoga deve trasmettere tutta la competenza e la preparazione dell’istruttore o del team che compone lo spazio. Quando si concepisce la piattaforma bisogna anche tenere fede ai colori del brand (o personal brand), al logo e tutto ciò che costituisce l’immagine coordinata, che deve essere riconoscibile e ripetersi nei diversi canali usati: dal sito ai social. Lo yoga è una disciplina che richiama la calma, la medicazione, il relax, ma anche la natura. Quindi bisognerebbe prediligere dei colori che richiamano queste sensazioni e che sono coerenti con il tipo di attività. Lo stesso vale per lo stile e la struttura del sito web, che deve essere usabile e naturalmente mobile friendly. Dopo aver impostato lo stile, passiamo alla struttura nella sua accezione più specifica. In poche parole, studiamo quante e quali pagine deve possedere il sito.

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

La Home Page è sicuramente la pagina principale, il biglietto da visita del sito. Qui l’istruttore si presenta ai suoi potenziali allievi. Nella Home può essere inserito un breve video di presentazione oppure uno slide show con alcune foto in alta qualità che mostrano momenti delle lezioni. Inoltre, occorre inserire una breve descrizione personale che poi può essere approfondita con un invito a scoprire di più nella pagina della Bio. Inoltre, non può mancare un approfondimento sul tipo di yoga praticato, infatti ormai le persone sono così esperte che spesso cercano proprio la disciplina specifica: Ashtanga yoga, Hatha, Kundalini e così via.

Chi ha una newsletter può anche attivare il box per le iscrizioni e dare un piccolo omaggio a chi si iscrive, come un video di 10 minuti in cui si mostrano alcune figure da scaricare subito dopo aver lasciato il proprio indirizzo. In questo modo, è possibile aumentare gli iscritti alla mailing list. Inoltre, si può inserire anche uno spazio per recensioni e feedback degli allievi.

La Bio è un’altra pagina che non può mancare: qui l’insegnante si presenta, racconta la sua passione, ma anche la formazione e le certificazioni che ha acquisito. Magari se si è appassionati di viaggi e medicazione si possono anche inserire queste informazioni, magari le foto di un viaggio in India o in Cina oppure altre in cui si fa una figura in ogni città visitata. Sicuramente bisogna dare sfogo alla propria creatività in modo da comunicare con il proprio pubblico.

Alla pagina Bio è strettamente collegata quella dei Contatti. Qui è importante specificare dove si trova il centro oppure, nel caso il sito sia di un istruttore, può indicare le palestre in cui lavora, che solitamente sono più di una. Può essere molto utile inserire anche un collegamento a Google Maps in modo che gli utenti sappiano subito come raggiungere il centro di yoga. Qui si può indicare anche un numero di telefono, un canale Telegram, ma anche l’e-mail. Inoltre, ci può essere un box per lasciare un messaggio.

Tra le altre pagine davvero importanti troviamo il calendario con i prossimi appuntamenti (lezioni di yoga, workshop, open day e così via) ed eventualmente le istruzioni per prenotarsi. E chi ha tempo e possibilità può addirittura aprire un blog in cui racconta la disciplina e tante notizie sulla sua attività.

Insomma, il sito web è davvero un’opportunità per mostrarsi al mondo e incrementare la propria visibilità e può essere davvero utile per un istruttore di yoga. Chi è interessato a creare il proprio sito web in davvero facile e veloce può affidarsi a Italiaonline: i nostro servizi possono essere usati con successo anche da chi non ha competenze informatiche e digitali e, in ogni caso, in qualsiasi momento si può richiedere il supporto dei nostri esperti!

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

Caricamento contenuti...