Home Page Business

Riapri Calabria: al via la seconda edizione del bando

La Regione ha stanziato 5 milioni di euro per le microimprese e i professionisti danneggiati dal Covid-19. Ecco come avere il contributo

DATA APERTURA dal 15 feb 2021 al 18 feb 2021
regione Calabria

L’emergenza sanitaria legata al Covid-19 ha avuto effetti devastanti sul sistema economico delle Regioni italiane: molte imprese, soprattutto quelle di micro e piccole dimensioni, hanno subito un crollo di fatturato che, con il protrarsi della crisi, rischia di provocarne il fallimento. Per aiutare le imprese del proprio territorio, la Regione Calabria ha deciso di pubblicare la seconda edizione del bando Riapri Calabria. L’obiettivo è sostenere le realtà locali attraverso contributi a fondo perduto una tantum.

Scheda riassuntiva del bando

  • Nome del bando: Riapri Calabria – Seconda Edizione – BIS
  • A chi è rivolto il bando: microimprese e professionisti della Cabaria
  • Fondi disponibili: € 5.000.000
  • Ente che eroga il finanziamento: Regione Calabria
  • Le date da segnarsi sul calendario: invio domande dal 15 febbraio al 18 febbraio 2021

Obiettivo e fondo stanziato

L’obiettivo del bando è sostenere le aziende di piccole dimensioni danneggiate dalla crisi sanitaria e socio-economica del Covid-19. Il protrarsi dell’emergenza ha reso necessario pubblicare la seconda edizione del provvedimento Riapri Calabria, che ha già aiutato numerose imprese della Calabria.

Il fondo stanziato ammonta a 5.000.000 €.

Soggetti interessati

Possono partecipare al bando le microimprese che operano nella Regione Calabria che hanno subito danni economici dal Covid-19. Sono ammesse le microimprese artigiane con Codice ATECO inserito nell’Allegato B-bis con fatturato tra i 3000 € e i 300 mila € nel 2019. Possono partecipare i libri professionisti con Partita IVA che operano in Calabria con fatturato entro i 60 mila € nel 2019.

Contributo

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto di 1.500 € una tantum.

Spese ammesse dal bando

Non sono previste spese ammesse, ma il contributo verrà erogato se il soggetto richiedente ha registrato un calo di fatturato del 33% da marzo a novembre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019. Il contributo è concesso per soddisfare il fabbisogno di liquidità dell’azienda che non deve essere inferiore al contributo concedibile.

Gestisci la tua Presenza Online?
su motori di ricerca, siti e social da un unico punto

Scopri come

Termine di scadenza

Le domande possono essere inviate dalle ore 10:00 del 15 febbraio 2021 alle ore 18:00 del 18 febbraio 2021.

Procedure e invio domanda

La domanda e tutta la documentazione devono essere inviate esclusivamente in via telematica attraverso lo sportello online di Fincalabra, accessibile all’indirizzo www.bandifincalabra.it oppure dal portale Calabria Europa. Il modulo di domanda, completato in tutte le sue parti, deve essere convalidato tramite firma digitale.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Le domande dovranno superare la valutazione di ricevibilità e di ammissibilità, alla fine verrà pubblicata la graduatoria dei beneficiari. Le domande ammesse vengono finanziate fino ad esaurimento delle risorse. Il soggetto Gestore Fincalabra pubblica sui siti istituzionali gli esiti della procedura. L’erogazione del contributo avviene in un’unica soluzione. Il beneficiario ha l’obbligo di rispettare le disposizioni del bando e del Regolamento Europeo 1303/2013, deve consentire alle autorità eventuali controlli e impegnarsi per rendere possibili le ispezioni da parte degli organi preposti. Nel caso di perdita di requisiti e violazione degli obblighi, il contributo viene revocato.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando e tutti gli allegati si possono consultare sul sito web di Calabria Europa.

Per maggiori informazioni è possibile inviare un’e-mail a riapricalabria@fincalabra.it oppure contattare i numeri pubblicati nella pagina web di Calabria Europa.

Gestisci la tua Presenza Online?
su motori di ricerca, siti e social da un unico punto

Scopri come

Caricamento contenuti...