Home Page Business

PMI Ravenna, arriva il bando per il PID

La Camera di Commercio di Ravenna avvia il programma di concessione dei voucher digitali, che possono essere richiesti fino al 9 ottobre 2020

DATA APERTURA dal 22 sett 2020 al 9 ott 2020
regione Emilia-Romagna

La Camera di Commercio di Ravenna concede contributi a fondo perduto a tutte le imprese appartenenti alla propria circoscrizione, che vogliono avviare un percorso di digitalizzazione, acquistando beni e servizi pertinenti al Piano Transizione 4.0. L’obiettivo è sostenere le micro, piccole e medie imprese che durante il Covid-19 si trovano in difficoltà, ma non rinunciano all’innovazione. I contributi sosterranno il 60% delle spese ammissibili e si possono richiedere fino al 9 ottobre 2020.

Scheda riassuntiva bando

  • Nome del bando: Bando per tecnologie e soluzioni digitali per la ripartenza voucher i4.0 – Anno 2020
  • A chi è rivolto il bando: imprese di Ravenna e provincia
  • Fondi disponibili: 175.000 euro
  • Ente che eroga il finanziamento: Camera di Commercio di Ravenna
  • Le date da segnarsi sul calendario: Data inizio invio domande: 22 settembre 2020. Data fine invio domande: 9 ottobre 2020

Obiettivo e fondo stanziato

Il bando della Camera di Commercio di Ravenna nasce con l’obiettivo di sostenere le micro, piccole e medie imprese (MPMI) della circoscrizione che vogliono avviare un percorso di digitalizzazione, anche finalizzato ad un approccio green oriented. L’attività si inserisce nell’ambito del Piano Transizione 4.0 legato al Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 12 marzo 2020 che ha approvato il rilancio dei PID – Punti Impresa Digitale. Nello specifico, l’iniziativa risponde ai seguenti obiettivi:

  • Sviluppare la capacità di collaborazione tra le aziende e anche tra loro a i soggetti qualificati nell’uso delle Tecnologie I4.0 per realizzare progetti mirati all’integrazione di modelli di business 4.0 e green oriented.
  • Promuovere l’uso da parte delle aziende del territorio di Ravenna di soluzioni legate al Piano Transizione 4.0.
  • Incentivare gli interventi di digitalizzazione per permettere alle imprese di lavorare anche durante l’emergenza Covi-19 e ripartire nella fase post-emergenziale.

Per attuare questa iniziativa è stato stanziato un fondo di 175.000 euro.

Soggetti interessati

Sono ammesse all’agevolazione le micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità locale nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Ravenna, da almeno 12 mesi prima della presentazione della domanda. Le imprese richiedenti dovranno essere attive, iscritte al Registro delle Imprese e in regola col pagamento del diritto annuale, ma anche con gli obblighi contributivi e previdenziali. Inoltre, non dovevano trovarsi in difficoltà al 31 dicembre 2019 e non devono essere fornitori dell’ente camerale.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Ogni impresa può inoltrare una sola domanda di contributo tra tutti i bandi emanati dalla Camera di Commercio per la ripartenza post Covid-19.

Contributo

I contributi sono concessi sotto forma di voucher che non può superare il 60% delle spese ammissibili. Il contributo massimo concedibile è di 5.000 euro. L’investimento minimo è di 1000 euro. Le imprese in possesso di rating di legalità avranno una premialità di 250 euro, nel limite del 100% delle spese ammissibili.

Spese ammesse dal bando

Sono ammesse le spese per i servizi di consulenza e formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle presenti nell’articolo 2 del bando, e per l’acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione. In fase di presentazione della domanda occorre indicare quali sono gli ambiti tecnologici impiegati tra quelli elencati nell’Avviso. Le spese devono essere effettuate e documentate dal 1° febbraio 2020 fino al giorno di presentazione della domanda.

Termine di scadenza

Le domande possono essere presentate dalle ore 8:00 del 22 settembre 2020 fino al 9 ottobre 2020.

Procedure e invio domanda

La domanda e tutti gli allegati devono essere inviati esclusivamente in modalità telematica attraverso lo sportello online “Contributi alle Imprese” del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov. Non sono considerate ammissibili altre modalità di invio. Le domande devono essere firmate digitalmente dal rappresentante legale dell’azienda. È necessario segnalare anche un indirizzo PEC presso il quale ricevere tutte le comunicazioni ufficiali.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Le domande vengono accolte secondo l’ordine cronologico di presentazione, cioè tramite procedura valutativa a sportello. Verrà data precedenza alle imprese che non hanno usufruito dei voucher digitali I4.0 nei bandi del 2017, 2018 e 2019. Dopo l’istruttoria amministrativo-formale verrà verificata la presenza di altri requisiti, tra cui l’attinenza con gli ambiti tecnologici elencati nell’articolo 2 del bando. L’ufficio competente può richiedere eventuali integrazioni di documenti, che l’azienda interpellata è tenuta a consegnare entro 7 giorni, pena la decadenza della domanda.

L’azienda beneficiaria è tenuta a rispettare tutte le condizioni previste nel bando, fornire nei modi e tempi concordati la documentazione richiesta, non rilasciare dichiarazioni inesatte o mendati, rendicontare correttamente gli investimenti e conservare per almeno 10 anni tutti i documenti attestanti le spese sostenute, segnalare eventuale perdita del rating di legalità prima della concessione del voucher. Inoltre, deve permettere e facilitare i controlli da parte dell’ente incaricato. Alle imprese beneficiarie che non si attengono a tali obblighi verrà revocato il voucher.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando e tutti gli allegati si possono consultare e scaricare dal sito web della Camera di Commercio di Ravenna.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il PID di Ravenna ai seguenti recapiti:

  • Indirizzo: viale Farini 14 48121 Ravenna
  • Telefono: 0544 481494 – 433
  • E-mail: bandiripartenza@ra.camcom.it
  • PEC: promozione.incentivi@ra.legalmail.camcom.it

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...