Home Page Business

PMI Catanzaro, fondi per la pubblicità online e offline

Contributi per imprese del turismo di Catanzaro. Serviranno per sostenere attività di marketing e l’operatività in sicurezza dopo il Covid-19

DATA APERTURA dal 31 ago 2020 al 30 dic 2020
regione

Il turismo è uno dei settori maggiormente colpiti dall’emergenza sanitaria ed economica che ha colpito il mondo nei primi mesi del 2020. Ancora adesso se ne contano gli effetti negativi: basta pensare che molte famiglie hanno rinunciato alle vacanze oppure le trascorreranno nelle vicinanze, riducendo il soggiorno in albergo. In questo contesto, è fondamentale garantire servizi e strutture sicure e allo stesso tempo incrementare la visibilità online e offline per avere quante più prenotazioni possibile. Per tale motivo, la Camera di Commercio di Catanzaro mette a disposizione contributi a fondo perduto per tutte le imprese operano nel turismo e vogliono continuare ad operare ed essere competitive anche durante una stagione tanto complessa. Ecco obiettivi del bando, requisiti e un riepilogo generale della misura.

Scheda riassuntiva bando CCIA Catanzaro

  • Nome del bando: “RipartiAmo dal Turismo” Interventi a sostegno delle strutture ricettive e turistico-ricreative della Provincia di Catanzaro
  • A chi è rivolto il bando: imprese di Catanzaro
  • Fondi disponibili: 250.000 euro
  • Ente che eroga il finanziamento: Camera di Commercio di Catanzaro
  • Le date da segnarsi sul calendario: Data inizio invio domande: 31 agosto 2020. Data fine invio domande: 30 dicembre 2020

Obiettivo e fondo stanziato

L’obiettivo del bando è sostenere il settore turistico del territorio di Catanzaro, in particolare in seguito agli effetti dell’emergenza sanitaria ed economica provocata dal Covid-19. La fase postemergenziale richiederà un nuovo spirito di adattamento e modo di operare. Occorre ritrovare stabilità e capacità competitiva. Nello specifico, attraverso il bando si intende finanziare tramite contributi a fondo perduto interventi mirati per mettere in sicurezza le strutture turistiche, interventi per qualificare l’offerta e il comparto turistico-ricreativo, interventi di riorganizzazione aziendale, ma anche per gestire le strategie di comunicazione e marketing, in modo da rilanciare il territorio – e l’Italia – come meta turistica sicura e meritevole. A tal fine, la Camera di Commercio di Catanzaro ha stanziato un fondo di 250.000 euro.

Soggetti interessati

Il bando si rivolge alle aziende che alla data della presentazione della domanda e fino alla concessione dell’aiuto abbiano i seguenti requisiti:

  • Tipo di attività: strutture alberghiere e paralberghiere, come B&B, agriturismi, ostelli, campeggi, strutture termali, congressuali, parchi divertimento (allegato del bando con i codici Ateco).
  • Sede legale o unità locale nella circoscrizione della Camera di Commercio di Catanzaro.
  • Attive, in regola col pagamento del diritto annuale e iscritte al Registro delle Imprese.
  • Non in fallimento, liquidazione, amministrazione controllata o altre situazioni equivalenti.
  • In regola con obblighi contributivi e con la normativa in fatto di sicurezza e salute sul lavoro.
  • Non siano fornitori della Camera di Commercio di Catanzaro.

Contributo

L’agevolazione è concessa sotto forma di contributo a fondo perduto che copre fino al 70% delle spese ammissibili. Il contributo massimo è di 5.000 euro con un investimento minimo di 1.000 euro.

Spese ammesse dal bando

Sono ammesse le spese per l’acquisto di software e hardware, arredi, impianti, attrezzature e macchinari nuovi, opere edili, impiantistiche nel rispetto delle norme edilizie e urbanistiche vigenti. Sono ammesse le spese per l’acquisto di campagne pubblicitarie sui social media, su riviste e giornali (carta e web) che abbiano sede legale od operative nella provincia di Catanzaro. Infine, sono ammesse le spese per i servizi di consulenza, formazione e promozione attinenti con le finalità del bando.

Le spese ammesse al contributo devono essere sostenute a partire dal 1° febbraio 2020 fino al giorno precedente alla presentazione della domanda. Sono ammesse anche le spese finalizzate alla dotazione di misure anti-contagio e protezione dal Covid-19.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Termine di scadenza

Le domande devono essere inviate dalle ore 8:00 del 31 agosto 2020 alle ore 21:00 del 30 dicembre 2020.

Procedure e invio domanda

La domanda e tutta la documentazione allegata devono essere inviate esclusivamente in via telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello online “Contributi alle imprese” della piattaforma Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov. La domanda può essere inviata dal legale rappresentante dell’azienda o da un delegato accreditato. La documentazione da allegare è elencata nel bando per entrambi i casi. Inoltre, è obbligatorio indicare un indirizzo PEC dove ricevere tutte le comunicazioni ufficiali legate alla procedura.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Le domande sono gestite tramite procedura a sportello, cioè in base all’ordine cronologico di arrivo. L’ufficio competente può richiedere eventuali integrazioni all’azienda richiedente, che deve provvedere a consegnare i documenti entro 10 giorni dalla richiesta, pena l’esclusione dalla procedura.

L’istruttoria si conclude con l’adozione del provvedimento di erogazione o diniego dei contributi, debitamente motivato. Questa procedura termina entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda e la concessione del contributo viene comunicata direttamente all’impresa. Il voucher viene revocato nel caso in cui vi siano il rilascio di dichiarazioni inesatte o mendaci da parte dell’azienda beneficiaria, che è tenuta a rispettare tutte le disposizioni e obblighi presenti nel bando.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando e tutti gli allegati possono essere consultati e scaricati dal sito web della Camera di Commercio di Catanzaro.

La Camera di Commercio di Catanzaro è raggiungibile tramite l’indirizzo e-mail: cameradicommercio@cz.legalmail.camcom.it. Sul sito web è possibile reperire i contatti della sede centrale di tutti gli uffici dell’ente.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Caricamento contenuti...