Home Page Business

Piemonte: contributi per l'internazionalizzazione delle filiere

La Regione Piemonte sostiene la presenza all'estero di 8 filiere tramite i PIF - Progetti Integrati di Filiera per pmi. Ecco in cosa consistono

DATA APERTURA dal 2 mar 2021 al 9 apr 2021
regione Piemonte

La Regione Piemonte vuole incentivare l’internazionalizzazione di un gruppo di filiere ritenute strategiche per il territorio: dall’automotive al tessile. Per tale motivo ha istituito la nuova edizione dei PIF – Progetti Integrati di Filiera. Si tratta di veri e propri programmi di crescita per tutte le aziende beneficiarie e comportano quindi un percorso di sviluppo, oltre che un contributo. Con questa iniziativa, si vuole quindi rilanciare l’economia regionale, messa a dura prova dalla crisi sanitaria del Covid-19.

Scheda riassuntiva del bando

  • Nome del bando: Invito a manifestare interesse per l’adesione ai progetti integrati di filiera anni 2021 – 2022
  • A chi è rivolto il bando: pmi del Piemonte
  • Ente che eroga il finanziamento: Regione Piemonte
  • Le date da segnarsi sul calendario: invio domande dal 2 marzo al 9 aprile 2021

Obiettivo

L’obiettivo del bando è incentivare l’internazionalizzazione in otto filiere ritenute cruciali per l’evoluzione dell’economia regionale: automotive e trasporti, aerospazio, clean tech e sostenibilità edilizia, abbigliamento di alta gamma e design, tessile, agroalimentare, salute e benessere, meccatronica. Nello specifico si invitano le aziende a partecipare ai PIF (Progetti Integrati di Filiera), da realizzare in due modi: tramite attività a favore del sistema regionale, funzionali a quelle di investimento e tramite azioni di investimento all’internazionalizzazione, che hanno un beneficio diretto sulle aziende.

Soggetti interessati

Possono partecipare al bando le piccole e medie imprese con sede legale o unità operativa in Piemonte, attive, con almeno un bilancio chiuso e approvato e regolarmente iscritte al Registro delle Imprese. L’attività prevalente deve rientrare tra le otto filiere del bando.

Contributo

L’avviso permette alle aziende interessate di accedere a due tipi di attività: azioni di animazione/sistema, come percorsi di crescita culturale e manageriale; azioni di investimento, come partecipazione in forma collettiva a fiere di settore, incontri B2B, assistenza. Le pmi avranno una riduzione dei costi per la partecipazione alle azioni di investimento. Il valore massimo dell’agevolazione è di 15 mila euro. In alcuni casi, il contributo è cumulabile.

Spese ammesse dal bando

Non c’è un elenco di spese ammesse al bando.

Vuoi allargare i tuoi confini?
Fatti conoscere in tutta Europa con Europages!

Scopri come

Termine di scadenza

Le domande possono essere inviate dalle ore 9:00 del 2 marzo 2021 alle ore 12:00 del 9 aprile 2021.

Procedure e invio domanda

Per partecipare è necessario compilare la domanda online a cui accedere attraverso la sezione “Bandi online” del sito web della Regione Piemonte o di Finpiemonte. In alternativa, chi è in possesso del certificato digitale, può accedere direttamente alla procedura dal sito Sistema Piemonte.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Sono ammesse al PIF le imprese che hanno tutti i requisiti richiesti dal bando, a prescindere dall’ordine di arrivo della domanda. L’istruttoria ha una durata di 90 giorni a partire dalla scadenza di presentazione delle domande. Le aziende ammesse si impegnano a comunicare a Finpiemonte qualsiasi variazione che potrebbe portare a una decadenza del beneficio. Qualsiasi violazione comporta la revoca dell’agevolazione: assenza e perdita di requisiti, documentazione inesatta o falsa e esito negativo di eventuali controlli.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando è disponibile nel sito web di Finpiemonte e sul sito della Regione Piemonte.

Per ulteriori informazioni è possibile compilare l’apposito form delle domande presente sul sito www.finpiemonte.it/urp. In alternativa, è possibile contattare il numero 011/57.17.777.

Vuoi allargare i tuoi confini?
Fatti conoscere in tutta Europa con Europages!

Scopri come

Caricamento contenuti...