Home Page Business

Lombardia: come funziona il bando Digital Business

Le micro, piccole e medie aziende della Regione Lombardia possono inviare domanda per ottenere il voucher digitale. Ecco come fare

DATA APERTURA dal 17 mag 2021 al 18 giu 2021
regione Lombardia

La Regione Lombardia intende sostenere la digitalizzazione delle imprese tramite un’azione congiunta definita con il nome di Digital Business. Il provvedimento comprende da una parte, i voucher digitali I4.0 previsti nell’ambito del progetto Punto Impresa Digitale (PID) secondo la strategia definita dal Piano Transizione 4.0, dall’altra una misura dedicata all’e-commerce come strumento per la ricerca di nuovi mercati. Qui ci soffermiamo sui requisiti e tutte le caratteristiche del bando Voucher Digitali.

Scheda riassuntiva del bando

  • Nome del bando: Bando voucher digitali I4.0 Lombardia 2021
  • A chi è rivolto il bando: MPMI della Lombardia
  • Fondi disponibili: € 7.188.000
  • Ente che eroga il finanziamento: Regione Lombardia
  • Le date da segnarsi sul calendario: invio domande dal 17 maggio al 18 giugno 2021

Obiettivo e fondo stanziato

L’obiettivo del presente bando della Regione Lombardia è incentivare la digitalizzazione delle aziende regionali tramite la concessione di voucher per sostenere le spese in servizi, formazione e beni di diverso tipo. I progetti presentati da ogni impresa devono riguardare almeno una delle tecnologie nominate nell’articolo 2 del bando. Le risorse finanziarie disponibili ammontano a € 7.188.000.

Soggetti interessati

Possono partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese con sede operativa in una delle Camere di Commercio della Lombardia. Le aziende devono essere iscritte al Registro delle Imprese e in regola col pagamento del diritto camerale e altri obblighi contributivi.

Contributo

L’agevolazione consiste in un voucher digitale che copre parte delle spese sostenute dall’azienda. Le micro imprese accedono a un contributo pari al 70% dell’investimento ammesso per un importo massimo di 5000 €. L’investimento minimo è di 4.000 €. Le piccole e medie imprese accedono a un contributo pari al 50% delle spese ammesse fino a un importo massimo di 15.000 €. L’investimento minimo è di 10.000 €.

Spese ammesse dal bando

Sono ammesse le spese per consulenze, formazione e investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici. Tutte le spese si devono riferire alla realizzazione del progetto di digitalizzazione e in particolare devono essere legate a una o più tecnologie presenti nell’articolo 2 del bando. Nel bando sono descritte anche le caratteristiche dei fornitori ai quali l’azienda può richiedere l’erogazione dei servizi o presso cui acquistare tutti i beni.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Termine di scadenza

Le domande possono essere inviate dalle ore 14:00 del 17 maggio 2021 alle ore 12:00 del 18 giugno 2021.

Procedure e invio domanda

Le domande e tutta la documentazione richiesta devono essere inviate esclusivamente in via telematica, tramite il portale Webtelemaco. Ogni istanza viene convalidata con l’apposizione della firma digitale. In seguito all’invio, l’utente riceverà via PEC la ricevuta di avvenuto ricevimento della domanda.

Controlli ed eventuale revoca contributi

I contributi sono assegnati tramite procedura a sportello valutativo, ovvero in base all’ordine di arrivo. Le domande vengono sottoposte, prima a istruttoria formale poi tecnica, svolta dagli uffici delle Camere di Commercio, in collaborazione con Unioncamere. L’istruttoria termina entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda e con l’approvazione dell’elenco dei beneficiari. Ai beneficiari ammessi al contributo viene inviata una PEC con relativa comunicazione di ammissione. L’erogazione del voucher avviene previa trasmissione della rendicontazione. Eventuali violazioni del banco comportano una revoca del contributo.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando e gli allegati sono disponibili sul sito web di Unioncamere Lombardia.

Per ulteriori informazioni è possibile inviare un’e-mail a: imprese@lom.camcom.it.

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

Caricamento contenuti...