Home Page Business

Innovazione: i vantaggi del 5G per le aziende italiane

La nuova tecnologia sarà disponibile in modo capillare nel giro di pochi anni. I benefici che porterà nel tessuto imprenditoriale sono tanti. Eccoli nel dettaglio

Alt text

Il 5G rappresenta una delle principali tecnologie emergenti destinate a diffondersi sempre di più in futuro. La penetrazione del 5G nei settori economici e nel tessuto imprenditoriale rappresenta un vantaggio sia per le aziende che per l’intera comunità. In Italia, per esempio, contribuirà a colmare il gap tecnologico rispetto ad altre Nazioni più avanzate da questo punto di vista. Per beneficiarne davvero, le imprese dovranno integrare la tecnologia nelle proprie infrastrutture ICT. Le reti 5G potranno essere private oppure verticali, ovvero legate a specifici settori industriali. D’altronde, la nuova tecnologia non è semplicemente uno strumento per connettersi in modo più veloce e stabile, ma è la chiave di volta per innovare tutti i processi aziendali. Ecco quali sono i benefici del 5G.

Come può essere usato il 5G dalle aziende

L’adozione della tecnologia 5G ha diverse implicazioni per le aziende. Quella più immediata è la velocità di connessione e trasmissione 10 volte maggiore di quella del 4G. Inoltre, permetterà di gestire contemporaneamente un maggior numero di processi industriali, avere connessioni a bassa latenza e controllare i processi in tempo reale in modo più sicuro ed efficace. Ci sarà poi un importante incremento della sicurezza. Questi fattori permetteranno di lavorare in modo più sicuro, veloce, efficace e quindi sereno.

Il 5G è flessibile e si può adattare a diverse esigenze e le aziende si aspettano di integrarla già dal primo anno in cui sarà disponibile, mentre il 75% delle aziende italiane dichiara di volere integrarlo in due anni dalla disponibilità (la media mondiale è del 65%). Ciò è quanto emerge dal report realizzato da Capgemini Research Institute nel 2019.

Le imprese più avanzate – e in particolare quelle del settore digital manufacturing – attendono di usarla con le macchine intelligenti e la robotica. Verrà implementato anche nei droni e nei veicoli automatizzati.

Infine, anche il settore dell’entertaintment attenda la nuova tecnologia per offrire agli utenti un’esperienza sempre più immersiva senza intoppi e con l’aiuto dei dispositivi intelligenti per la smart home. Naturalmente il 5G sarà fondamentale per chi si affida a strumenti e software per la gestione dell’azienda, per il marketing e le vendite.

Come verrà usato il 5G: reti private e network verticali

Innanzitutto, le reti 5G potranno essere installate all’interno di imprese private o interi distretti appartenenti ad un’unica compagnia. Questo tipo di rete copre un campus industriale e usa delle antenne dedicate ad un unico complesso aziendale. La rete sarà quindi creata su misura per le esigenze della singola realtà e si potrà pensare anche alle coperture radio tramite dei nodi “edge” appartenenti ad un solo gruppo.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Si tratta quindi di soluzioni locali, che assicurano una connettività unificata per tutto il complesso aziendale e l’accesso sicuro per il personale. Inoltre, una rete di questo tipo permette di creare un sistema di comunicazione integrato, dove il personale può scambiare informazioni in modo veloce e sicuro. Questo tipo di rete è paragonabile alle reti private LTE.

Le reti definite “Network Slice” richiedono invece tempistiche più lunghe e si diversificano in base al settore industriale in cui sono installate. In questo caso, ogni slice si adatta alle caratteristiche del comparto, di conseguenza avrà una tecnologia specifica per l’accesso radio, per la sicurezza e altri fattori. Inoltre, si terrà conto anche dell’estensione a livello geografico e della morfologia del territorio in cui sarà implementata.

Permetterà di ottimizzare la rete in base a specifiche applicazioni usate in un comparto economico particolare. Queste reti saranno quindi più complesse da creare e gestire, ma permetteranno anche di connettere in modo efficace diverse realtà dello stesso settore.

Le compagnie di Telecomunicazione avranno quindi tutto il tempo per sviluppare un’offerta ad hoc dedicata al mondo industriale che si svilupperà su due direzioni (rete privata e verticale). Gli operatori delle Telco dovranno quindi maturare nuove competenze digitali, che permetteranno di non limitarsi a proporre un’offerta commerciale ma anche soluzioni basate su specifiche infrastrutture.

Non mancheranno certo partnership tra operatori delle telecomunicazioni e startup e pmi innovative che hanno una maggiore padronanza delle nuove tecnologie. E anche in questo caso il 5G rappresenterà un’occasione per collaborare, condividere problemi e creare soluzioni avanzate.

Insomma, la nuova tecnologia coinvolgerà tutte le aziende, di qualunque settore. Ma per capire esattamente il suo impatto dovremo attendere ancora uno o due anni, ovvero la sua diffusione quasi capillare in tutto il mondo.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...