Home Page Business

PMI Cagliari, in arrivo nuovi bandi per l'innovazione: quali sono

Alt text

La Camera di commercio di Cagliari e la Città Metropolitana di Cagliari hanno istituito un piano pensato per la ripartenza delle PMI del territorio dopo l’emergenza Covid-19. Insieme hanno sottoscritto un protocollo di intesa il 2 luglio.

Grazie all’accordo hanno stanziato un totale di 3 milioni e 300 mila euro, da suddividere in quattro diversi bandi. Quello da tre milioni di euro è istituito dalla Città Metropolitana di Cagliari ed è pensato per la digitalizzazione delle imprese, mentre gli altri tre fanno capo alla Camera di Commercio che ha messo a disposizione 300 mila euro, derivati dai diritti camerali, e si focalizzano sul digitale, sul turismo e sulla formazione. Le imprese potranno presentare una domanda per più bandi, che sono complementari tra loro. Tutti sosterranno i progetti imprenditoriali tramite un contributo a fondo perduto corrispondente al 100% delle spese previste.

Tre bandi della Camera di Commercio: turismo, formazione e digitale

La Camera di Commercio concederà tre diverse tipologie di voucher destinati alle aziende della Provincia del Sud Sardegna e quindi anche alla Città Metropolitana di Cagliari. La disponibilità finanziaria complessiva è di 300 mila euro, provenienti dai diritti camerali.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Bando Voucher Digitali

Il primo è il bando Voucher Digitali. L’obiettivo è quello di facilitare l’acquisizione di soluzioni tecnologici e digitali nelle micro, piccole e medie imprese del territorio. Il progetto è legato alle attività del Punto Impresa Digitale della CCIAA di Cagliari, un punto di riferimento per tutte le PMI che desiderano intraprendere o rafforzare percorsi di digitalizzazione.

Potranno partecipare tutte le aziende di piccole dimensioni che operano nel territorio e che presentano progetti legati al Piano Nazionale Impresa 4.0, quindi che includono l’uso di robotica avanzata, stampa 3D, big data, cyber security, intelligenza artificiale, e-commerce, connettività e smart working.

Per questo bando sono stati stanziati 200 mila euro. A fronte di un investimento minimo di 4.000 euro verranno concessi voucher di un valore massimo di 8.000 euro.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Bando Formazione e Lavoro

Il secondo bando della Camera di Commercio di Cagliari è pensato per l’orientamento professionale di tutti gli studenti, diplomati e laureati. L’obiettivo è facilitare l’incontro tra il mondo delle imprese e la scuola. Il fondo di 60mila euro servirà per concedere voucher di 2mila euro alle imprese che avviano contratti di tirocinio, apprendistato e assunzioni a tempo indeterminato o determinato (durata minima due mesi) in qualsiasi settore e comparto aziendale.

Ricordiamo che esiste anche un altro bando della Regione pensato per l’occupazione in Sardegna.

Bando Turismo

Il terzo ed ultimo bando è pensato per risollevare il settore turistico del Sud Sardegna. I 40 mila euro stanziati serviranno per finanziare le domande avanzate da aziende turistiche, commerciali e dei beni culturali. Il voucher sarà di 1.000 euro ad impresa e sosterrà le spese di adeguamento in seguito all’emergenza sanitaria. Inoltre, supporterà i ristoranti che scelgono materie prime e prodotti sardi.

I bandi verranno presto pubblicati sul sito istituzionale della Camera di Commercio. Le domande pervenute per i tre bandi verranno gestite tramite procedura a sportello, cioè in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Infine, la Camera di Commercio si rende disponibile a offrire assistenza e consulenza a tutte le imprese e i dipendenti della Provincia.

Bando Città Metropolitana di Cagliari

Il Bando mette a disposizione 3 milioni di euro, derivati dal Patto per lo Sviluppo della Città Metropolitana di Cagliari. L’obiettivo è quello di aiutare le imprese a effettuare investimenti nel digitale e nelle nuove tecnologie, in modo da incrementare il livello di competitività sul mercato nazionale e internazionale. Tra i progetti ammessi al contributo spiccano e-commerce, sicurezza informatica e smart working. I beneficiari avranno un voucher corrispondente al 100% dell’investimento ammissibile fino a 15 mila euro per impresa.

Il bando sarà pubblicato a luglio, insieme alla procedura telematica per presentare le domande e tutti i documenti necessari. Anche in questo caso, le domande verranno accolte tramite procedura di valutazione a sportello e i contributi saranno concessi in anticipo previa fideiussione bancaria. I soggetti beneficiari saranno tutte le micro, piccole e medie imprese con sede operativa o unità produttiva in uno dei 17 comuni che caratterizzano la Città Metropolitana di Cagliari.

Per aggiornamenti e chiarimenti sui quattro bandi è possibile seguire il sito della Camera di Commercio di Cagliari.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...