Home Page Business

Decreto rilancio, un argine contro la crisi

La guida, realizzata in collaborazione con Il Sole 24 Ore, illustra le modalità per accedere agli aiuti. Interventi, a favore delle imprese, che offrono un primo aiuto per fare fronte alle pesanti conseguenze della pandemia

Alt text

L’eredità lasciata dalla pandemia è pesante. E le prospettive per la nostra economia non sono rosee. Secondo le previsioni della Commissione Europea, l’economia dell’Unione dovrebbe contrarsi del -7,4% nel 2020 e crescere del +6,1% nel 2021. Tutti i 27 Paesi avranno il segno meno davanti agli indici di crescita riferiti all’anno in corso, in particolare l’Italia è penultima (seguita soltanto dalla Grecia) con un PIL in calo del -9,5% nel 2020 e in risalita del +6,5% nel 2021.

Le misure legate al lockdown hanno frenato i consumi privati, previsti in calo del -10,9% nel 2020 e in ripresa nel 2021 (+7,3%). Il crollo della domanda e l’elevata incertezza saranno affiancati da un forte calo degli investimenti, pari al -14,2% nel 2020 e un rimbalzo del +13,0% nel 2021. Sul fronte del mercato del lavoro, la disoccupazione toccherà l’11,8% nel 2020 e salirà al 10,7% nel 2021. Numeri impietosi, un mercato e una domanda da ricostruire. Il decreto rilancio offre le prime risposte: il rafforzamento patrimoniale delle imprese, la sospensione di alcuni oneri fiscali, gli incentivi agli investimenti. La guida, realizzata con Il Sole 24 Ore, presenta il provvedimento con un taglio operativo, evidenziando le opportunità e le modalità per accedere agli aiuti.

guida rilancio
Emergenza Coronavirus: il Decreto Rilancio
Tutte le misure per le imprese

SCARICA PDF GRATIS

Caricamento contenuti...