Home Page Business

CCIAA Modena: 1 milione di euro per l'internazionalizzazione

Il bando si rivolge alle micro, piccole e medie imprese che desiderano avviare o rafforzare la propria presenza all'estero. Ecco i dettagli

DATA APERTURA dal 14 sett 2020 al 16 ott 2020
regione Emilia-Romagna

La Camera di Commercio di Modena stanzia 1 milione di euro per sostenere le micro, piccole e medie imprese della propria circoscrizione che desiderano avviare o rafforzare la presenza all’estero. L’internazionalizzazione è infatti nei piani di tante aziende in Italia, purtroppo però spesso mancano le risorse adeguate per investire in un percorso di crescita così importante.

Infatti, un’attività di questo tipo richiede l’acquisto di nuove strumentazioni ma anche di consulenze e servizi adeguati, oltre alla creazione di una campagna di marketing ad hoc. Ottenere un contributo che aiuta l’azienda a sostenere tutte le spese necessarie è sicuramente un buon punto di partenza.

Scheda riassuntiva del bando

  • Nome del bando: Bando voucher internazionalizzazione – Anno 2020
  • A chi è rivolto il bando: micro, piccole e medie imprese di Modena e Provincia
  • Fondi disponibili: € 1.000.000
  • Ente che eroga il finanziamento: Camera di Commercio di Modena
  • Le date da segnarsi sul calendario: invio domande dal 14 settembre al 16 ottobre 2020

Obiettivo e fondo stanziato

Il bando nasce per aumentare la preparazione delle imprese che desiderano operare all’estero e intraprendere o rafforzare un percorso di internazionalizzazione. A tal fine l’ente camerale si impegna ad assistere nell’individuazione dei mercati con maggiori potenzialità, nuove opportunità di business e scouting di nuovi e primi mercati. In particolare, si aiuteranno le aziende a individuare le aree meno toccate e danneggiate dal Covid-19 dove quindi è maggiormente consigliato inserirsi. Le attività delle aziende saranno condotte anche grazie a tecnologie digitali.

Gli ambiti di attività sostenuti dal bando sono i percorsi di rafforzamento della presenza all’estero e lo sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero. Ogni ambito è descritto dettagliatamente nel bando e deve essere preso come riferimento nel momento in cui si presenza la domanda e descrive il progetto.

Le risorse disponibili stanziate per realizzare gli obiettivi ammontano a 1.000.000 €.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Soggetti interessati

Possono partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Modena. Le aziende interessate devono essere attive, iscritte al Registro delle Imprese e in regola col pagamento del diritto annuale e degli altri obblighi previdenziali e contributivi. Inoltre, non devono essere in stato di fallimento, liquidazione o altra procedura concorsuale e non avere legali rappresentanti, amministratori o soci con cause di divieto, decadenza e simili.

I voucher sono concessi alla singola impresa.

Contributo

L’agevolazione viene concessa sotto forma di contributo a fondo perduto e non può superare il 70% delle spese ammissibili. Il contributo massimo è di 10.000 € a cui si aggiunge una premialità per le imprese che possiedono rating di legalità. L’importo minimo dell’investimento è di 5.000 €.

Spese ammesse dal bando

Le spese ammissibili sono quelle relative all’acquisto di servizi di consulenza e formazione relativi a uno o più ambiti legati all’internazionalizzazione dell’azienda; spese per noleggio e acquisto di beni e servizi strumentali; realizzazione di spazi espositivi e spese per incontri di affari.

L’investimento deve essere effettuato a partire dal 23 febbraio 2020 fino al 120° giorno successivo alla data di approvazione delle graduatorie tramite Determina.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Termine di scadenza

Le domande possono essere inviate dalle ore 8:00 del 14 settembre 2020 alle ore 21:00 del 16 ottobre 2020.

Procedure e invio domanda

La domanda e tutta la documentazione richiesta devono essere inviate esclusivamente in via telematica con firma digitale tramite lo sportello online “Contributi alle Imprese” presente nella piattaforma Telemaco, previa registrazione. L’autenticazione dell’iscrizione richiede circa 48 ore.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Le domande verranno finanziate con procedura valutativa a sportello, cioè in base all’ordine cronologico di arrivo. In seguito all’istruttoria amministrativo-formale e a quella legata alla valutazione del progetto, viene elaborata la graduatoria delle domande ammesse e beneficiarie, non ammesse e ammesse ma non finanziabili a causa dell’esaurimento di risorse disponibili. Il contributo viene erogato previa rendicontazione.

Il voucher viene revocato in caso di mancata o difforme realizzazione del progetto rispetto alla domanda ammessa al contributo, mancata trasmissione della rendicontazione o altra documentazione richiesta, impossibilità da parte degli organi competenti di effettuare i controlli per cause imputabili al beneficiario o in caso di controlli non andati a buon fine.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando e tutti gli allegati si possono consultare e scaricare dal sito web della Camera di Commercio di Modena.

Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Punto Impresa Digitale al numero di telefono 059 208 501/502 o scrivendo un’e-mail all’indirizzo: pid@mo.camcom.it.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...