Home Page Business

CCIAA Milano: Bando CONneSSI per lo sviluppo di strategie digitali per i mercati globali

La Camera di Commercio incentiva l'uso di nuove tecnologie e strumenti digitali per l'internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese

DATA APERTURA dal 12 feb 2021 al 16 lug 2021
regione Lombardia

La presenza all’estero è un fattore fondamentale per le aziende: permette di espandere il mercato, la possibile clientela e sicuramente incrementare la propria competitività. Per incentivare questo tipo di attività, la Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi ha pubblicato il Bando CONneSSI, che mira a concedere contributi per lo sviluppo di strategie digitali rivolte a mercati globali. Chi vuole avviare una strategia di marketing internazionale, avviare o rafforzare un e-commerce o proporre nuove soluzioni può accedere al contributo. Ecco i requisiti e come partecipare.

Scheda riassuntiva del bando

  • Nome del bando: Bando CONneSSi – CONtributi per lo Sviluppo di Strategie digitali per i mercati globali – 2021
  • A chi è rivolto il bando: MPMI della CCIAA Milano Monza Brianza Lodi
  • Fondi disponibili: 1.500.000 €
  • Ente che eroga il finanziamento: Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi
  • Le date da segnarsi sul calendario: invio domande dal 12 febbraio al 16 luglio 2021

Obiettivo e fondo stanziato

L’obiettivo del bando è incentivare l’internazionalizzazione tra le micro, piccole e medie imprese della circoscrizione della Camera di Commercio di Milano, Monza, Brianza e Lodi. Per favorire l’export si vogliono impiegare le nuove tecnologie e le soluzioni digitali: campagne di marketing, utilizzo delle piattaforme social, sviluppo e-commerce B2B, B2C e I2C, pagamenti digitali e altro.

Il fondo stanziato ammonta a 1.500.000 €.

Soggetti interessati

Il bando è aperto alle micro, piccole e medie imprese di qualsiasi settore appartenenti alla circoscrizione della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Le aziende devono essere iscritte al Registro delle Imprese dell’ente camerale e in regola col pagamento del diritto annuale. Le aziende beneficiarie dello stesso contributo 2020 non possono accedere.

Contributo

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto che copre dal 65% (Misura A) al 70% (Misura B) delle spese fino a un importo massimo di 10.000 €. L’investimento minimo è di 5.000 €.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Spese ammesse dal bando

Il bando mira a finanziare progetti di espansione del business oltre i confini nazionali realizzati tramite l’uso di strumenti e soluzioni digitali. Per suddividere al meglio i contributi sono previste due Misure (A e B).

La Misura A è pensata per le micro, piccole e medie imprese che vogliono migliorare la presenza online su canali di vendita digitale. A tal fine sono previste delle attività obbligatorie che l’azienda deve effettuare: verificare il suo posizionamento online e il posizionamento sui marketplace. Tra le spese ammesse al contributo troviamo i canoni di inserimento o continuazione sui marketplace B2B, B2C e I2C; canoni per le piattaforme per il turismo; acquisizione e uso di metodi di pagamento digitali; campagne di marketing digitale (dalla SEO al social media marketing); traduzione di testi aziendali e shooting fotografici dei prodotti o servizi in vendita.

La Misura B è riversata alle aziende che nel 2020 hanno partecipato ad un progetto di Filiera Digitale – Social Commerce. Tra le attività obbligatorie spicca la verifica del livello di posizionamento online dell’azienda e la valutazione del sito web dell’azienda, dei competitor e delle keyword aziendali a seguito del quale verrà creato un report e inviato all’azienda. Tra le spese ammissibili per la Misura B troviamo la creazione di campagne di promozione sui social network, implementazione di uno shop su Instagram e Facebook, shooting fotografici, traduzione di testi aziendali e adesione a forme di pagamento innovative da integrare nelle proprie soluzioni di social commerce.

Termine di scadenza

Le domande possono essere inviate dalle ore 12:00 del 12 febbraio 2021 fino a esaurimento delle risorse e comunque entro le ore 14:00 del 16 luglio 2021.

Procedure e invio domanda

La domanda e tutta la documentazione deve essere presentata esclusivamente in via telematica attraverso il sito WebTelemaco. Prima di inviare la domanda occorre registrarsi presso i servizi di consultazione e invio pratiche di Telemaco.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Le domande sono gestite tramite procedura a sportello, cioè in base all’ordine di arrivo. La Camera di Commercio, con determinazioni periodiche da parte del Dirigente pubblica la lista degli ammessi al beneficio: l’istruttoria dura 60 giorni a partire dall’arrivo dell’istanza. Il contributo viene erogato previa presentazione della rendicontazione. In caso di violazione, il beneficiario subisce la revoca dell’aiuto.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando e tutti gli allegati si possono consultare sul sito web della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi.

Per maggiori informazioni è possibile contattare Promos Italia all’indirizzo email assistenza.bandodigitale@promositalia.camcom.it.

Per problemi legati alla procedura online è possibile contattare il Contact Center di Infocamere al n. 199502010.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Caricamento contenuti...