Home Page Business

CCIA Cosenza, bando per la digitalizzazione delle PMI: come partecipare

Le micro, piccole e medie aziende della provincia di Cosenza possono partecipare al bando per ottenere il voucher digitale. Ecco i dettagli

DATA APERTURA dal 13 lug 2020 al 30 ott 2020
regione Calabria

I voucher digitali rappresentano un’agevolazione importante per tutte le imprese italiane. La loro gestione e concessione è affidata alle singole Camere di Commercio dislocate in tutto il territorio italiano, che con l’aiuto dei PID – Punti Impresa Digitale – possono intercettare e sostenere le micro, piccole e medie imprese che possiedono i requisiti adeguati. L’obiettivo è facilitare le realtà che desiderano avviare percorsi di digitalizzazione. Anche la Camera di Commercio di Cosenza partecipa a questo programma e concede contributi a fondo perduto l’acquisto di servizi e strumenti legati alle tecnologie 4.0. A tal fine l’ente camerale ha stanziato un fondo di 100 mila euro.

Scheda riassuntiva bando

  • Nome del bando: Voucher Digitali I4.0
  • A chi è rivolto il bando: micro, piccole e medie imprese della Provincia di Cosenza
  • Fondi disponibili: 100.000 €
  • Ente che eroga il finanziamento: Camera di Commercio di Cosenza
  • Le date da segnarsi sul calendario: presentazione domande dal 13 luglio 2020 al 30 ottobre 2020

Obiettivo e fondo stanziato

Il bando si inserisce nell’ambito delle attività legate al Piano Transizione 4.0 voluto dal Ministero dello Sviluppo Economico del 12 marzo 2020, all’interno del quale è stata approvata la nascita dei Punti Impresa Digitale (PID), veri e propri punti di riferimento per tutte le aziende che desiderano avviare un percorso di digitalizzazione. La misura agisce proprio in questo contesto e, attraverso il PID della Camera di Commercio di Cosenza, intende sostenere la trasformazione tecnologica delle micro, piccole e medie imprese attraverso l’acquisizione di nuove competenze e strumenti adeguati. Si mira a sostenere iniziative di digitalizzazione finalizzate anche a sostenere approcci green oriented del tessuto produttivo. Inoltre, verranno presi in considerazione anche di interventi funzionali al superamento del Covid-19, nella sua fase emergenziale e post-emergenziale. Tutti gli ambiti di intervento ammessi sono elencati nell’articolo 2 del bando. La disponibilità economica del bando è di 100.000 euro.

Soggetti interessati

Possono partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità locale iscritta al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Cosenza. Le imprese interessate devono essere in regola col pagamento del diritto annuale e degli obblighi contributivi e previdenziali. Inoltre, non devono essere sottoposte a liquidazione, stato di fallimento o altre procedure concorsuali, oltre a non avere pendenze in corso con la Camera di Commercio di Cosenza e non esserne fornitori di beni e servizi. Infine, non devono essere state beneficiarie di Bandi dell’ente camerale da partire dal 2017.

Contributo

Il contributo è concesso sotto forma di voucher che mira a coprire il 70% delle spese ammissibili. Le imprese con rating di legalità avranno una premialità di 250 euro nel limite del 100% delle spese ammissibili. L’importo massimo del voucher è di 10.000 euro.

Spese ammesse dal bando

Sono ammesse le spese per servizi di consulenza e formazione legati a una o più tecnologie tra quelle previste nell’articolo 2 del bando; acquisto di beni e servizi strumentali e abbattimento di oneri di qualsiasi natura. Gli investimenti possono essere sostenuti a partire dal 1° gennaio 2020 fino alla data prevista per la rendicontazione dei costi sostenuti.

Termine di scadenza

Le domande possono essere inviate dalle ore 12:00 del 13 luglio 2020 alle ore 23:59 del 30 ottobre 2020.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Procedure e invio domanda

Le domande e tutta la documentazione prevista devono essere inviate esclusivamente in modalità telematica accedendo allo sportello online “Contributi alle imprese” del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov. Le domande devono essere presentate con firma digitale del legale rappresentante dell’azienda richiedente. Inoltre, occorre comunicare un indirizzo PEC dove ricevere tutte le comunicazioni ufficiali sulla procedura. All’interno dell’avviso pubblico è presente l’elenco di tutti i documenti da inviare al momento della domanda.

Controlli ed eventuale revoca contributi

Le domande inviate vengono accolte secondo procedura valutativa a sportello, cioè in base all’ordine cronologico di presentazione. In seguito, sono sottoposte a istruttoria amministrativo-formale. Inoltre, è prevista una verifica degli ambiti di intervento e delle tecnologie legate al progetto, che devono essere scelte tra quelle pubblicate nell’articolo 2 del bando. L’ufficio competente può richiedere all’impresa candidata l’integrazione di alcuni documenti per procedere con la pratica. L’azienda dovrà esaudire le richieste entro 7 giorni, pena la decadenza dell’agevolazione. Alla fine delle verifiche, le imprese verranno avvisate sull’esito. La liquidazione del contributo avviene previa rendicontazione delle spese sostenute da parte dell’azienda beneficiaria.

Il voucher viene revocato in caso di mancata o difforme realizzazione del progetto rispetto a quanto inserito nella domanda di presentazione, in caso di mancata o inesatta trasmissione della documentazione prevista per rendicontare le spese, in caso di dichiarazioni mendaci e qualora sia impossibile effettuare controlli per cause imputabili al beneficiario o per esito negativo degli stessi.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando e tutti gli allegati possono essere consultati e scaricati dal sito web della Camera di Commercio di Cosenza.

Per informazioni o chiarimenti legati alla misura e per tutti i dubbi legati alla presentazione e gestione della domanda è possibile fare riferimento alla responsabile del procedimento, la dott.ssa Graziella Russo, disponibile al seguente numero telefonico 0984 815260 e indirizzo e-mail pid@cs.camcom.it.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...