Ore 18, un podcast aiuta contro il Coronavirus - Corporate

Come ogni giorno vi proponiamo un nuovo Ore 18, il nostro spazio che lanciamo alle 18, un’ora cruciale di bollettino della giornata trascorsa, in particolare in questo periodo in cui tutti stiamo fronteggiando l’emergenza Coronavirus. Anche alle 18, noi di Italiaonline rimaniamo aperti virtualmente a tutto il Paese. E anche se #iorestoacasa, noi continuiamo a essere come prima operativi e vicini ai nostri clienti.

Abbiamo visto che il lockdown sta scatenato la fantasia di tutti coloro che operano in settori per ora chiusi al pubblico e il digitale è per loro un aiuto imprescindibile. Oggi vogliamo parlare del mondo dei podcast, ossia dei file audio, più attivo che mai con inziative, anche di solidarietà, per aiutare tutti noi costretti a trascorrere la giornata in casa. Ne segnaliamo come sempre alcune.

Partiamo con Audible, la piattaforma acquistata da Amazon, che ha lanciato l’ìniziativa #AcasaconAudible, che rende disponibili gratuitamente in piattaforma audiolibri e podcast su varie tematiche, oltre alla possibilità di accedere a ulteriori contenuti con un mese di prova gratuita. Gli audiolibri riguardano vari scrittori attualissimi – due nomi su tutti, Michela Murgia e Gianrico Carofiglio. I podcast trattano varie tematiche, dal marketing alle relazioni umane alla filosofia. Basta entrare nella piattaforma e iniziare a navigare, fermandosi su cosa piace di più.

Su Storytel, invece, ci sono parecchi podcast interessanti, tra cui Storie dalla quarantena, letto da Letizia Bravi e Elisabetta Carosio, suddiviso in cinque puntate (resilienza, il viaggio, la paura, l’ignoto, la crescita). Questo e gli altri contenuti Storytel sono accessibili registrandosi in prova gratuita per 14 giorni. Oltre all’italiano, la piattaforma contiene anche titoli in inglese e spagnolo.

Interessante anche l’offerta della piattaforma storielibere.fm, che ha prodotto Quarantena. Voci a domicilio , una serie audio disponibile gratuitamente che prende spunto da questo periodo di isolamento domiciliare. In ogni puntata autori vari raccontano le loro storie libere dalla quarantena e anche in questo caso i nomi sono importanti: da Riccardo Gazzaniga a Melissa Panarello a Matteo B.Bianchi.

Non da meno è la casa editrice Emons, che ha reso disponibili alcuni audiolibri su Spotify, Spreaker e sul sito di Emons , tra i quali Canne al vento letto da Michela Murgia; il Decameron letto da Alessandro Benvenuti, Il Grande Gatsby letto da Claudio Santamaria. Inoltre, chi si iscrive al sito o alla app di Emons avrà sempre in omaggio l’audiolibro di Orgoglio e pregiudizio letto da Paola Cortellesi. Va infine detto che con questa iniziativa Emons aderisce a Solidarietà Digitale, l’iniziativa promossa dal Ministero per l’Innovazione tecnologica a cui anche noi di Italiaonline aderiamo con la messa a disposizione della nostra Libero Mail Pec.

Naturalmente, questi giorni possono essere non soltanto dediti all’intrattenimento, ma anche un’ottima occasione per aggiornarsi e ascoltare conferenze ispirazionali, come nel caso di TED Talk e TEDx Talk con i loro due canali YouTube, il primo relativo al TED Talk di interventi tematici originale e il secondo con le varie edizioni locali che si tengono ormai in tutto il mondo. Tra i numerosi contenuti sempre interessanti di TED Talk (tutti sottotitolati in italiano) segnaliamo Il potere della vulnerabilità , Perché alcuni di noi non hanno un’unica vera vocazione, Come i grandi leader ispirano all’azione e, molto indicato in queste giornate, Elogio della lentezza.

Il digitale fa bene, anche ad aprire la nostra mente con l’ascolto.