LIBERO MAIL APP, AL VIA LA CAMPAGNA WEB E RADIO - Corporate

Italiaonline, la prima internet company italiana, lancia la campagna radio e web “Libero Mail libera tutti” dedicata alla Libero Mail app, che a un mese e mezzo dal lancio e con circa un milione di download totali (in media 4mila al giorno) è già protagonista del mercato mobile app italiano.

Guarda il filmato 60 secondi

Guarda il filmato 30 secondi

La campagna gioca su tutte le possibilità che offre la Libero Mail app, compresa quella di essere liberi di gestire tutti i propri account di posta – qualsiasi essi siano – da un’unica app. I soggetti dello spot, tutti giovani under 30, rispondono alla domanda “Cosa vuol dire per te essere Libero?”. Filmati in varie situazioni “on the road” con un risultato fresco, emozionale, in linea con l’obiettivo di attrarre il target più giovane che utilizza mail e social in mobilità.

Tra le risposte dei protagonisti dello spot alla domanda “Cosa vuol dire per te essere Libero?” c’è anche “Dormire con la mia fidanzata”: a dirlo è però una ragazza, Dora Bugatti, scelta per esprimere la libertà di vivere il proprio orientamento sessuale con la massima naturalezza. Con lei, inoltre, Italiaonline abbatte la barriera che finora ha portato la pubblicità italiana a parlare di omosessualità quasi esclusivamente al maschile.

“Libero Mail libera tutti” è on air su Radio 105 e Virgin Radio da lunedì 27 luglio fino a domenica 13 settembre, con in media una decina di spot giornalieri, sia in versione 30 che in versione 15 secondi.
Sempre da lunedì 27 luglio, online i filmati della campagna sul canale YouTube di Italiaonline, condivisi su tutte le pagine social aziendali. I filmati sono da 60 secondi e da 30 secondi. Inoltre, sono stati realizzati anche un filmato tutorial per l’uso dell’app e una call to action che invita gli utenti a esprimere la loro idea di libertà postando foto o video su Instagram e sui profili Twitter e Facebook di Libero utilizzando l’hashtag #esserelibero.

I crediti.
Dopo lo spot tv istituzionale dell’estate scorsa, anche per la campagna di Libero Mail app Italiaonline ha affidato l’advertising all’agenzia OVNI – Ideas for Brands, che descrive così il progetto: “Più che una campagna tradizionale si tratta di un’operazione bottom up che fa leva sull’user generated content: attraverso le voci dei giovani utenti del prodotto, che raccontano cosa vuol dire essere Libero, e attraverso un invito a tutti a comunicare la propria idea di libertà. Una comunicazione moderna, semplice e spontanea, pensata esattamente per gli stessi motivi per cui è stata creata questa app: far scoprire ai più giovani un brand storico della digital industry italiana e farli innamorare”.
OVNI – ideas for Brands è una piccola, ma ormai storica sigla delle agenzie indipendenti del panorama italiano : un laboratorio strategico per la creazione di nuovi contenuti di comunicazione, attenta alla sperimentazione sui nuovi media e alla creazione di idee per il lancio e il supporto di marchi e start up.

Per la produzione della campagna, Italiaonline si è avvalsa di Mach 2 Azione, nata dall’unione di The Mach 2 e Azione – rispettivamente specializzate nell’audio e nel visual – e della Paul Casalini & C., un nome che ha fatto la storia delle produzioni pubblicitarie italiane. La nuova realtà ha prodotto ad oggi più di 2mila tra spot, filmati, documentari e video corporate, 4mila editing video, oltre 13mila master audio e 2mila radiocomunicati, collaborando con agenzie di advertising e organizzazioni istituzionali.