Patti parasociali | Italiaonline

GovernanceDocumentazione societaria

La presente sezione racchiude la documentazione la cui pubblicazione risultava obbligatoria fino alla revoca dalla quotazione delle azioni ordinarie e di risparmio di Italiaonline S.p.A.

Patti parasociali

Secondo quanto reso noto alla Società ai sensi di legge:

  • in data 29 agosto 2012, per effetto dell’iscrizione presso il Registro delle Imprese di Milano dell’atto pubblico relativo alla fusione tra la Società e Lighthouse International S.A., è definitivamente venuto meno il patto parasociale originariamente sottoscritto il 29 aprile 2009 – e rinnovato il 26 aprile 2012 – tra: (a) Alfieri Associated Investors Serviços de Consultoria S.A.; (b) Cart Lux S.à r.l. e Tarc Lux S.à r.l.; e (c) CVC Silver Nominee Ltd;
  • in data 6 settembre 2012, a seguito della definitiva efficacia di tutti gli accordi relativi alla complessa operazione di ristrutturazione della Società, è altresì venuto meno l’ulteriore patto parasociale concluso il 12 marzo 2012 tra: (a) Alfieri Associated Investors Serviços de Consultoria S.A.; (b) Cart Lux S.à r.l. e Tarc Lux S.à r.l.; (c) CVC Silver Nominee Ltd; e (d) Seat ai fini del buon esito della predetta operazione di ristrutturazione.

Si segnala inoltre che la cessazione di entrambi i suddetti patti parasociali è stata comunicata al mercato mediante l’annuncio pubblicato il giorno 8 settembre 2012 sul quotidiano MF-Milano Finanza, e che le apposite dichiarazioni di cessazione dei medesimi patti sono state depositate presso il Registro delle Imprese di Milano.

In allegato è disponibile un estratto delle pattuizioni parasociali contenute:

  • nell’accordo di investimento sottoscritto in data 21 maggio 2015 tra Italiaonline S.p.A., Libero Acquisition S.à r.l., GL Europe Luxembourg S.à r.l., GoldenTree Asset Management Lux S.à r.l., GoldenTree SG Partners LP, GT NM LP e San Bernardino County Employees’ Retirement Association, come modificato in data 20 luglio 2015;
  • nel patto parasociale sottoscritto in data 9 settembre 2015 tra Libero Acquisition S.à r.l., GL Europe Luxembourg S.à r.l., GoldenTree Asset Management Lux S.à r.l., GoldenTree SG Partners LP, GT NM LP e San Bernardino County Employees’ Retirement Association, come modificato in data 23 novembre 2015 e successivamente in data 8 febbraio 2016 e 26 marzo 2018 (“Patto Parasociale”).

Si rende noto che in data 9 settembre 2018 il Patto Parasociale ha cessato ogni suo effetto per intervenuta scadenza del termine di durata.

Della notizia dello scioglimento del Patto Parasociale è data pubblicità ai sensi e per gli effetti degli artt. 128, 129 e 131 del Regolamento Emittenti e, in particolare, mediante deposito presso il Registro delle Imprese di Milano e mediante pubblicazione dell’avviso di scioglimento del Patto Parasociale sul quotidiano a diffusione nazionale “La Stampa” nell’edizione del 14 settembre 2018.

 

  • In data 28 giugno 2019 Sunrise Investments S.p.A. (“Sunrise”), Libero Acquisition S.à r.l. (“Libero”), GL Europe Luxembourg S.à r.l. (“Avenue”) e GoldenTree Asset Management Lux S.à r.l. (“GTAM” e, unitamente a Sunrise, Libero e Avenue, le “Parti”) hanno sottoscritto un accordo di investimento (l’“Accordo”) avente ad oggetto i reciproci obblighi ed impegni in relazione ad un’operazione relativa alle azioni ordinarie e di risparmio di Italionline S.p.A. (“Italiaonline” ovvero l’“Emittente”) con l’obiettivo di semplificare la struttura partecipativa di Italiaonline, di delistare le azioni ordinarie dell’Emittente e ottimizzare la struttura del capitale sociale della stessa (l’“Operazione”).

 

  • In data 9 settembre 2019, l’assemblea straordinaria di Sunrise Investments S.p.A. ha deliberato  (i) di aumentare il capitale sociale ai sensi dell’art. 2441, comma 4, c.c. con esclusione del diritto di opzione mediante emissione di n. 32.877.532 nuove azioni della Società di categoria “A”, n. 5.142.134 nuove azioni della Società di categoria “B” e di n. 7.357.445 nuove azioni della Società di categoria “C”, tutte senza indicazione del valore nominale, (ii) di adottare il nuovo testo di statuto subordinatamente alla sottoscrizione e integrale liberazione dell’aumento di capitale di cui al punto (i), e (iii) di approvare la conversione obbligatoria, alla pari, delle azioni ordinarie della Società attualmente in circolazione in azioni di categoria “A”, di categoria “B” e di categoria “C”, senza indicazione del valore nominale ed aventi le caratteristiche previste dallo statuto sociale adottato, subordinatamente alla sottoscrizione e integrale liberazione dell’aumento di capitale di cui al punto (i). L’esecuzione del summenzionato aumento di capitale, è occorsa in data 18 settembre 2019

 

  • In data 24 settembre 2019 Sunrise Investments S.p.A. (“Sunrise”) e D&C Governance S.r.l. (“DCG”) e alcuni altri azionisti di risparmio di Italionline S.p.A. (“Italiaonline” ovvero l’“Emittente”), in vista dell’Assemblea speciale degli azionisti di risparmio di Italiaonline del 2 ottobre 2019 per deliberare in merito alla conversione obbligatoria delle azioni di risparmio di Italiaonline (l’“Assemblea di Conversione”) hanno sottoscritto un accordo avente ad oggetto (i) la rinuncia ai contenziosi pendenti oltre che a qualsiasi pretesa futura e, pertanto, in sede assembleare, il conferimento di un mandato al Rappresentante Comune degli azionisti di risparmio di Italiaonline per la rinuncia agli atti di tutti i giudizi pendenti avviati dal medesimo in nome e per conto della categoria e (ii) la cessione da parte di DCG e degli azionisti di risparmio sottoscrittori di n. 3.595 azioni di risparmio di Italionline, ai termini e condizioni di seguito previsti (l’“Accordo”).

Estratto del patto parasociale relativo a Italiaonline S.p.A. comunicato alla Consob ai sensi dell’art. 122 del D.Lgs. 24 Febbraio 1998, N. 58 (“TUF”) e degli art. 127 e ss. del regolamento approvato con delibera Consob del 14 Maggio 1999, N. 11971 (“Regolamento Emittenti”).

PDF

ACCORDI PARASOCIALI RELATIVI AD AZIONI ORDINARIE DI ITALIAONLINE S.P.A.
Estratto pubblicato ai sensi dell’art. 122 del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (il “TUF”) e dell’art. 129 del Regolamento CONSOB n. 11971/1999 (il “Regolamento Emittenti”)

PDF

Informazioni essenziali ai sensi dell’art. 122 del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”) e dell’art. 130 del Regolamento adottato con delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 come successivamente modificato e integrato (“Regolamento Emittenti”)

PDF

Informazioni essenziali ai sensi dell’art. 122 del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”) e dell’art. 130 del Regolamento adottato con delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 come successivamente modificato e integrato (“Regolamento Emittenti”)

PDF

Estratto pubblicato ai sensi dell’art. 122 del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (il “TUF”) e dell’art. 129 del Regolamento CONSOB n. 11971/1999 (il “Regolamento Emittenti”)

PDF

Informazioni essenziali ai sensi dell’art. 122 del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”) e degli artt. 130 e 131 del Regolamento adottato con delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 come successivamente modificato e integrato (“Regolamento Emittenti”)

PDF

Estratto pubblicato ai sensi dell’art. 122 del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (il “TUF”) e degli artt. 129 e 131 del Regolamento CONSOB n. 11971/1999 (il “Regolamento Emittenti”)

PDF

Informazioni essenziali ai sensi dell’art. 122 del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”) e dell’art. 130 del Regolamento adottato con delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 come successivamente modificato e integrato (“Regolamento Emittenti”)

PDF

Estratto pubblicato ai sensi dell’art. 122 del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (il “TUF”) e dell’art. 129 del Regolamento CONSOB n. 11971/1999 (il “Regolamento Emittenti”)

PDF