SEO Copywriting: come scrivere per il web? | Italiaonline

Il SEO Copywriting è l’arte di scrivere testi per siti web che siano appetibili sia per gli utenti che per i motori di ricerca, cioè che siano in grado di soddisfare i bisogni e le richieste degli utenti, ma anche i requisiti imposti dai motori di ricerca. Scrivere testi ottimizzati gioca un ruolo fondamentale in un piano di web marketing, perché rappresenta un requisito essenziale per generare traffico su un qualunque sito. Andiamo ora alla scoperta delle regole fondamentali del SEO Copywriting.

5 consigli di SEO Copywriting

Prima di iniziare l’analisi dei consigli più utili per migliorare le prestazioni del proprio sito web all’interno dei motori di ricerca, bisogna precisare che la materia del SEO Copywriting è in continua evoluzione. Essa, infatti, dipende in misura importante dagli algoritmi che i motori di ricerca utilizzano per fornire risposte alle domande degli utenti. In particolare, Google, cioè il motore di ricerca più utilizzato al mondo, aggiorna i suoi algoritmi in continuazione e, quindi, rende sempre più complicato il lavoro di ottimizzazione SEO di un sito e dei suoi contenuti.

Crea contenuti di valore

La prima regola fondamentale per il SEO Copywriting è quella di offrire ai propri lettori contenuti originali e che apportino un valore aggiunto per gli utenti. Un contenuto simile è un contenuto scritto bene in italiano, con un vocabolario ampio e pertinente al tema, con il giusto uso di grassetti, corsivi e elenchi puntati o numerati e, soprattutto, privo di scopiazzature da altri siti web.

Usa le keyword in modo naturale

Riempire il proprio testo di keyword (parole chiave) è un modo sbagliato di scrivere per il web perché i motori di ricerca penalizzano questa pratica chiamata keyword stuffing. La parola chiave principale per cui si vuole ottimizzare il vostro testo, al contrario, deve essere inserita in maniera naturale nel testo. Esistono, però, delle regole: essa dovrebbe apparire all’inizio, in alcuni paragrafi e verso la fine del testo.

Usa (bene) i metatag

L’uso accorto dei meta tag è una delle tecniche principali a cui non può rinunciare chi lavora nel mondo del SEO Copywriting. Si tratta di informazioni aggiuntive fornite in maniera specifica ai motori di ricerca che, in questo modo, riescono a “leggere” e capire meglio il contenuto del testo. Un uso sapiente dei metadati, pertanto, può garantire una spinta importante al buon posizionamento di un testo e del sito in cui esso è ospitato. I tag “Title” e “Description” devono essere coerenti con il contenuto del testo a cui essi fanno riferimento e dovrebbero avere al loro interno una o più parole chiave, sempre in modo naturale e pertinente.

Inserisci link utili

Google gradisce (e quindi premia) i testi che contengono link (interni e esterni). Non bisogna, però, linkare in maniera casuale: è importante, infatti, rimandare a pagine che siano pertinenti col contenuto del testo e, soprattutto, è opportuno evitare di linkare pagine penalizzate da Google, che potrebbero essere considerate come fonti poco autorevoli e di scarso valore.

Affidati agli esperti

Le regole da seguire per una perfetta attività di SEO Copywriting sono tante e tenersi continuamente aggiornati sulle ultime novità in merito all’algoritmo di Google non è affatto semplice. Se desideri un aiuto per organizzare e scrivere i contenuti del tuo sito in ottica SEO, il team di Italiaonline è a tua disposizione per supportarti con una consulenza personalizzata, che ti aiuti a far fruttare al meglio il budget che hai a disposizione.

Ti interessano i nostri prodotti e servizi?

Chiama il numero verde 800 011 411 o inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: un nostro consulente ti ricontatterà al più presto.

Richiedi informazioni