“Restartup”, una soluzione per uscire dalla trappola dell’immobilismo | Italiaonline

Restartup è un libro di Andrea Arrigo Panato dedicato alle Pmi o meglio – come si legge – a tutte le imprese che hanno la percezione di trovarsi in un punto di svolta.
A ben vedere il lavoro interessa l’intero tessuto produttivo della Penisola alle prese con la grande rivoluzione industriale d’inizio millennio.

La chiave di lettura, anzi la soluzione che propone l’autore è l’invito agli imprenditori “di tornare a pensare come startup per ridisegnare l’impresa e il settore in cui operano”.

Innovazione, formazione continua, mercati fluidi. Sono alcuni dei fattori che hanno scolpito a fondo il sistema della produzione e i rapporti tra le parti sociali. Orizzonti nuovi, inediti, quasi marziani per chi fa impresa in Italia. I dati sulla penetrazione della banda larga, delle nuove tecnologie sono i testimoni di una condizione di arretratezza pericolosa, insopportabile. Sciocca. Le Pmi non hanno scelta: devono dialogare con le startup, ispirarsi al loro mondo per ridisegnare la propria identità. Un processo dove avviare un’osmosi di idee, di conoscenza e, perché no, alimentare un rinnovato entusiasmo.

Panato, sulla scorta del suo lavoro quotidiano a contatto con gli imprenditori, avverte sul pericolo dell’immobilismo di fronte alle crisi, ai cambiamenti. “Tanto passerà”, è il mantra sucida e irrazionale. Troppe Pmi fanno come quegli animali che stanno fermi, in attesa che il predatore passi. Peccato che a queste, spesso, manchi la capacita mimetica – la tecnologia – per passare inosservate. In queste condizioni il finale è già scritto.

Le startup hanno caratteristiche opposte: il costante mettersi alla prova ed effettuare scelte imprenditoriali. Un approccio che, se adottato dalle Pmi, porta diritti a un’innovazione basata sulla capacità di sperimentare.

Il libro funziona, il libro è una guida e anche una piattaforma su cui riflettere. Il Paese ha perso tempo, attende il supporto delle istituzioni – comunque essenziale -, ma sono lavori come quelli realizzarti da Panato che forniscono gli ingredienti per trovare, per elaborare una ricetta in grado di rispondere a una stagnazione di sistema, oramai endemica.

Restartup è accompagnato dalle interviste a: Marco Cantamessa, Ignazio Rocco di Torrepadula, Paolo Gubitta, Alfonso Fuggetta, Corrado d’Elia, Renato Cifarelli, Alberto Baban, Luca Foresti, Francesco Venier, Alessandro Donadio, Filippo Berto, Stefano Mainetti, Alberto Staccione, Claudio Berretti, Ivan Ortenzi, Marco Berini.

“Restartup” di Andrea Arrigo Panato (Egea 2019)

Ti interessano i nostri prodotti e servizi?

Chiama il numero verde 800 011 411 o inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: un nostro consulente ti ricontatterà al più presto.

Richiedi informazioni