Come posizionarsi su Google al risultato ZERO | Italiaonline

All’interno della SERP – la pagina che Google mostra ogni qualvolta un utente effettua una ricerca – c’è una posizione a cui tutti ambiscono: è il risultato ZERO. In questa guida scopriremo le best-practice per riuscire ad avere buone possibilità di arrivare a far comparire il proprio contenuto alla posizione ZERO di Big G. 

Cos’è la posizione ZERO di Google o risultato ZERO

Il risultato ZERO di Google è conosciuto anche con il nome di posizione ZERO, Featured Snippet o Snippet in primo piano. Si tratta di un risultato di ricerca mostrato in cima agli altri risultati della SERP, in quanto il sistema di Google lo ha individuato come la migliore risposta alla domanda formulata dall’utente.

Oltre alla posizione con visibilità privilegiata e doppia – perché oltre a comparire evidenziato nel featured snippet, il contenuto è presente anche nella SERP insieme agli altri risultati organici -, ciò che contraddistingue il risultato ZERO di Google è il formato grafico, studiato appositamente per aiutare gli utenti a trovare più facilmente ciò che stanno cercando: lo snippet che descrive la pagina, in questo caso, compare prima del relativo link e non dopo come avviene nel formato standard di Google.

Nel riquadro che appare sopra il link, viene messa in evidenza la precisa risposta alla domanda dell’utente, che può poi scegliere di approfondire l’argomento cliccando sul link della pagina web da cui è estratta l’informazione mostrata in evidenza.

Come raggiungere la posizione ZERO di Google: best-practice

Partiamo da un presupposto: non è possibile contrassegnare la propria pagina web come Risultato ZERO di Google, in quanto è il sistema di ‘Big G’ a stabilire se una pagina sia meritevole di comparire nel Featured Snippet in relazione alla richiesta di ricerca formulata dall’utente. Detto questo, la posizione ZERO di Google appare con più probabilità in quelle richieste di ricerca formulate come delle domande. Ad oggi, le richieste di ricerca contenenti gli avverbi “come, chi, cosa” sembrano infatti avere maggiore probabilità di mostrare Featured Snippet.

Per questo motivo la prima best-practice è:

fornire la risposta alla domanda/richiesta all’inizio del testo e inserire la domanda/richiesta stessa contribuiscono ad accrescere le probabilità di conquistare l’ambito traguardo.

Vediamo altre strategie da applicare per avere maggiori possibilità di vedere apparire il proprio contenuto alla posizione ZERO di Google:

  • per avere più chance di uscire tra i Featured Snippet, innanzitutto, una pagina deve essere già posizionata nella prima pagina di Google;
  • è consigliabile arricchire il testo con ulteriori risposte a richieste correlate a quella principale. In questo modo è infatti più probabile apparire con più Featured Snippet, in diverse SERP, per lo stesso contenuto;
  • aggiornare i contenuti del sito già esistenti, integrandoli con nuove risposte ottimizzate alla luce delle nuove modalità di richieste di ricerca. Nello specifico, il linguaggio utilizzato nel testo (e le parole chiave scelte) dovrebbe divenire più naturale, in linea con le nuove modalità di ricerca degli utenti.

Come raggiungere la posizione ZERO di Google: errori da non fare mai

Le norme ufficiali di Google sul risultato ZERO aiutano a capire anche come non deve essere una pagina per ambire a tale posizione. Nello specifico, sono banditi:

  • contenuti sessualmente espliciti e inappropriati (ma sono consentiti contenuti che utilizzano terminologia medico-scientifica riguardante l’anatomia umana);
  • contenuti con un linguaggio volgare fuori dal contesto di un argomento di ricerca;
  • contenuti che incitano all’odio;
  • contenuti violenti;
  • contenuti dannosi e pericolosi, che promuovono attività, prodotti o servizi pericolosi o forniscono informazioni con modalità che potrebbero causare danni alle persone;
  • contenuti di interesse pubblico non supportati da un consenso consolidato e di esperti.

Se hai bisogno di ulteriori consigli su come posizionarsi su Google al risultato ZERO, puoi richiedere una consulenza a Italiaonline: ti sarà fornito tutto l’aiuto necessario per presentare al meglio la tua attività.

Ti interessano i nostri prodotti e servizi?

Chiama il numero verde 800 011 411 o inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: un nostro consulente ti ricontatterà al più presto.

Richiedi informazioni