Video su Facebook: consigli per ottimizzarli | Italiaonline

Il visual è un aspetto fondamentale per i social network e sapere come ottimizzare un video su Facebook è di vitale importanza. In questa guida completa sono illustrati i migliori consigli per riuscire a sfruttare tutte le potenzialità offerte da questa feature disponibile sulla piattaforma creata da Mark Zuckerberg.

I consigli per ottimizzare un video su Facebook

È lo stesso Facebook a fornire le sue Best Practice per ottimizzare la qualità delle inserzioni video sul social network. Prima di vedere queste nel dettaglio, però, partiamo da alcuni consigli più generali.

Utilizza video nativi

Può apparire banale, ma è opportuno ricordarlo per chi è ancora poco pratico in questo ambito: i video nativi di Facebook, cioè quelli caricati direttamente sulla piattaforma, garantiscono performance nettamente migliori rispetto a video pubblicati su siti esterni (come ad esempio Youtube) e, da lì, linkati sulla pagina Facebook.

Cura testi e thumbnail

Troppo spesso, chi vuole pubblicare un video su Facebook trascura una delle fasi più delicate, cioè quella del caricamento sulla piattaforma. In questa fase, invece, è opportuno prestare molta attenzione alla cura dei testi – dai tag al titolo, passando per la didascalia – e del thumbnail, che è l’immagine di anteprima del video. Scegliere in prima persona la grafica dell’anteprima, evitando che sia il social network a pubblicare una preview automatizzata, può fare la differenza perché contribuisce ad attirare subito l’attenzione dell’utente. Non bisogna dimenticare, però, che le immagini di anteprima del video hanno un limite di testo: quelle occupate da testo per più del 20%, infatti, potrebbero avere una pubblicazione ridotta.

Sfrutta tutte le risorse disponibili

I video sono uno dei formati più comuni e popolari su Facebook e, pertanto, il social network dedica particolare attenzione ad essi, fornendo di tanto in tanto nuove risorse e opzioni ad essi dedicate. A tal proposito, per sfruttare al meglio i video su Facebook è fondamentale restare costantemente aggiornati sulle novità più recenti. La possibilità di realizzare dirette Facebook Live o video a 360 gradi oppure di taggare i prodotti nel video sono solo alcune di queste.

Le Best Practice di Facebook per ottimizzare i video

Come già accennato, è Mark Zuckerberg stesso a fornire alcune indicazioni utili sull’ottimizzazione dei video su Facebook:

Per quanto riguarda la fase di esportazione dei video, più nello specifico, Facebook suggerisce di utilizzare software di editing professionali e i video devono avere le seguenti caratteristiche:

  • video H.264 con audio AAC;
  • formato MOV o MP4;
  • proporzioni uguali o inferiori a 1280 pixel in larghezza;
  • divisibili per 16 pixel;
  • frequenza dei fotogrammi non superiore a 30 fps;
  • audio stereo con frequenza di campionamento di 44 100 Hz.

La risoluzione dei video per Facebook, pertanto, ha un limite massimo di 720p (1280 x 720) a 30 immagini al secondo, mentre le dimensioni di un video su Facebook hanno un tetto impostato a 4 GB. La durata massima è fissata a 240 minuti.

A proposito delle opzioni di targetizzazione dettagliate, Facebook sottolinea come esse servano a definire i destinatari sulla base dei dispositivi e delle connessioni di Rete da loro utilizzati. Ad esempio, al fine di ottimizzare al meglio i video su Facebook, potrebbe rivelarsi molto utile scegliere di mostrare specifiche inserzioni video più lunghe ed elaborate a quelle persone che si trovano in aree geografiche che dispongono di una migliore connettività.

Se vuoi sfruttare al meglio tutte le potenzialità offerte dai video su Facebook ma ancora non sai come farlo e hai bisogno di aiuto, puoi richiedere una consulenza a Italiaonline.

Ti interessano i nostri prodotti e servizi?

Chiama il numero verde 800 011 411 o inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: un nostro consulente ti ricontatterà al più presto.

Richiedi informazioni