Sito Mobile: ecco quali sono gli errori più comuni | Italiaonline

Rendere il proprio sito web ottimizzato per gli smartphone è ormai un’esigenza imprescindibile. Non di rado, però, questo processo nasconde delle insidie che rischiano di compromettere le performance del sito stesso. Scopriamo ora, insieme, quali sono gli errori più comuni da evitare per quanto riguarda un sito mobile.

Sito Mobile, gli errori più comuni: la scelta della configurazione

La scelta della configurazione del proprio sito mobile rappresenta uno degli errori principali in quanto le sue ripercussioni sono molteplici. Chi vuole avere un sito ottimizzato per i dispositivi mobili può scegliere tra:

  • sito mobile separato;
  • layout adattivo;
  • responsive design.

L’ultima soluzione è quella che si lascia preferire, sia perché Google premia questo aspetto nel suo ranking sia perché un design di tipo responsive è in grado di adattarsi automaticamente alle dimensioni dello schermo su cui è visualizzato il sito, a prescindere dal dispositivo utilizzato.

Chi opta per un sito mobile separato rispetto alla versione desktop, inoltre, si espone a maggiori rischi di commettere errori nel reindirizzamento delle pagine web.

Sito Mobile, gli errori più comuni: le performance del sito

Chi visualizza un sito da un dispositivo mobile si aspetta che la pagina web si carichi velocemente. Il rischio che l’utente, davanti a una pagina bianca non ancora caricata, decida di chiudere il sito e aprire un’altra pagina web concorrente è molto alto.

Per questo motivo, è bene limitare l’utilizzo di:

  • immagini troppo grandi e/o non compresse;
  • banner pubblicitari pesanti e lenti da caricare;
  • contenuti web non supportati dai dispositivi mobili (come ad esempio i video flash).

Allo stesso modo, è importante pulire il codice HTML, CSS e Javascript e procedere anche qui alla compressione.

Sito Mobile, gli errori più comuni: l’interfaccia e l’usabilità

Non è detto che una pagina web in grado di caricarsi velocemente su dispositivi mobili offra poi un’esperienza d’uso soddisfacente all’utente.

Nell’ambito dell’interfaccia e dell’usabilità del sito, gli errori più comuni di chi desidera creare un sito ottimizzato per il mobile sono legati:

  • alla definizione dell’area di visualizzazione (in assenza di indicazioni esplicite, sugli schermi più piccoli viene utilizzata in automatico la larghezza predefinita per gli schermi desktop);
  • all’uso di un font troppo piccolo e poco leggibile;
  • alla presenza di elementi cliccabili troppo vicini fra loro;
  • agli annunci interstitial troppo grandi;
  • ai banner pubblicitari troppo invasivi che rischiano di compromettere la visualizzazione dei contenuti del sito.

Sito Mobile, gli errori più comuni: la comunicazione con Google

Un altro degli errori più comuni legati ai siti mobile è quello di limitare l’accesso di Googlebot a determinati elementi del sito (ad esempio i file JavaScript), bloccando nel file robots.txt la loro scansione.

È lo stesso Google a sconsigliare questa pratica in quanto non permette la comprensione dei contenuti del sito e la sua analisi finalizzata poi a determinarne il posizionamento all’interno del motore di ricerca. Il consiglio è quello di mostrare a Google il sito web così come lo visualizza l’utente generico.

Sito Mobile, gli errori più comuni: la concorrenza

Abbiamo già accennato alla possibilità che un utente, davanti a un sito web non perfettamente ottimizzato per i dispositivi mobili, decida di chiudere la pagina e rivolgersi a un’altra risorsa disponibile sul web. Chi vuole creare un sito ottimizzato per dispositivi mobili, pertanto, farebbe bene ad analizzare il contesto di mercato in cui opera e, nello specifico, i siti dei concorrenti, in modo così da poter carpire alcune indicazioni utili.

Se hai bisogno di ulteriori consigli per ottenere un sito mobile ottimizzato ed efficiente, puoi rivolgerti a Italiaonline: un suo consulente ti ricontatterà per rispondere a ogni tuo dubbio o esigenza.

Ti interessano i nostri prodotti e servizi?

Chiama il numero verde 800 011 411 o inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: un nostro consulente ti ricontatterà al più presto.

Richiedi informazioni