Come creare un sito web di successo | Guida completa | Italiaonline

Creare un sito web professionale è il primo passo per trovare nuovi potenziali clienti e per migliorare la propria visibilità digitale. Ora più che mai è, infatti, una procedura indispensabile per riuscire a vendere online. Tuttavia, essa necessita di particolari accortezze.

In questo articolo andremo a scoprire come creare un sito web di successo che rispetti determinati requisiti qualitativi, utili per raggiungere gli obiettivi di business in termini di traffico e conversioni.

Come creare un sito web aziendale partendo da zero

Per creare un sito web da solo, senza una formazione informatica alle spalle, al giorno d’oggi esistono differenti CMS open source che possono offrirti una struttura predefinita da poter modificare a tuo piacimento, grazie ai template preconfezionati ed ai plugin, sempre nuovi ed aggiornati, messi a disposizione gratuitamente dalla community di programmatori ed utenti.

Un CMS come WordPress è sicuramente un ottimo punto di partenza per creare un sito web professionale da zero. In determinati casi puoi anche scegliere Prestashop o Joomla, soluzioni pronte all’uso e perfette per vendere online attraverso gli e-commerce. Sono tutte soluzioni relativamente intuitive da usare, ma per chi non ha dimestichezza con il web è possibile rivolgersi a professionisti che abbiano già esperienza con la configurazione di queste piattaforme.

Qualunque sia la tua scelta, gli step principali per creare un sito web sono i seguenti:

  • Comprare un dominio
  • Acquistare un hosting
  • Usare il protocollo SSL
  • Scegliere un tema adatto
  • Puntare sulla qualità dei contenuti

Comprare un dominio

Dopo aver svolto un’adeguata analisi sulla concorrenza, sul target di riferimento e sugli obiettivi principali da raggiungere (come, ad esempio, vendere online), il primo step da svolgere per la realizzazione di un sito web professionale, è la scelta del nome di dominio e il suo conseguente acquisto.

Per comprare un dominio puoi usufruire di tanti servizi di hosting e provider. Basta andare nella pagina principale di queste piattaforme ed acquistare i domini rappresentativi della propria azienda.

Acquistare un hosting

Oltre al dominio, sarebbe molto utile puntare su hosting a pagamento rispetto a quelli gratuiti. Un servizio che permetta di accogliere tutti i file di un sito web nello spazio di un server, deve infatti essere veloce e non subire fastidiosi rallentamenti, purtroppo diffusi negli hosting di bassa qualità a prezzi molto economici o a costo zero.

Una velocità maggiore, infatti, incide molto sul buon posizionamento di un sito, in quanto Google ed altri motori di ricerca non premiano solo i siti con contenuti accattivanti, ma anche quelli con tempi di caricamento inferiori.

Usare il protocollo SSL

Un altro step molto importante per realizzare un sito di qualità prevede l’impiego del protocollo SSL che consente di sfruttare al meglio la sicurezza dell’HTTPS.

In particolare, a partire da luglio 2018, Google Chrome segnala come non sicuri tutti i siti che ne sono sprovvisti: se viene utilizzato il tradizionale HTTP invece che HTTPS, compare una “i” affiancata dalla scritta “non sicuro”, al posto del lucchetto verde che, invece, indica la completa sicurezza del sito web.

Per scegliere il certificato, sono disponibili differenti servizi, anche gratuiti. Tuttavia, anche in questo caso, fai attenzione a non cercare di risparmiare molto, in quanto alcuni di questi protocolli SSL a basso costo potrebbero non essere riconosciuti come sicuri dai browser.

Scegliere un tema adatto

Una volta che hai acquistato il dominio, l’hosting ed il protocollo SSL, è ora di pensare al template adatto per il tuo sito web.

Esistono centinaia di temi gratuiti con funzionalità base, che possono essere sufficienti per chi ha necessità di creare un sito vetrina di poche pagine. Per siti aziendali più complessi, rivolgersi a dei professionisti è senza dubbio una scelta più efficace.

In ogni caso, devi puntare sempre su una grafica che sia moderna, funzionale e che sappia dar risalto a tutte le tipologie di contenuto (testi, immagini e video).

Puntare sulla qualità dei contenuti e delle immagini

A questo punto, devi cercare di lavorare al meglio sui contenuti del tuo sito web.

Seppur possa sembrare scontato, è sempre opportuno sottolineare l’importanza di redigere testi chiari e che sappiano rispettare i principi dell’HTML e della SEO.

Allo stesso modo, anche il visual deve essere di qualità. Le immagini non devono essere banali e decontestualizzate, inoltre non devono essere assolutamente prese da Internet senza citare gli autori. Piuttosto acquista immagini dai vari microstock presenti online oppure sfrutta archivi di immagini free presenti online.

Per un sito web professionale e performante, rivolgiti a dei professionisti

Creare un sito web da solo è possibile, ma non è certo una passeggiata. Se vuoi far fruttare al massimo il tuo investimento, rivolgiti direttamente a un team di professionisti che ti aiuti a sviluppare al meglio il tuo più importante biglietto da visita del mondo digitale. Italiaonline mette a tua disposizione diverse soluzioni per la creazione di siti web, altamente personalizzabili sulla base delle tue specifiche esigenze.