Gruppo

La prima internet company italiana

La nuova Italiaonline è la società nata dalla fusione per incorporazione di Italiaonline S.p.A. in SEAT Pagine Gialle S.p.A., efficace dal 20 giugno 2016.

È direttamente controllata dalla Libero Acquisition S.à.r.l. – società di diritto lussemburghese che fa capo alla famiglia Sawiris – e dai fondi GoldenTree Asset Management Lux S. à r.l., GoldenTree SG Partners L.P., GT NM LP, San Bernardino County Employees’ Retirement Association, GL Europe Luxembourg S. à r.l.

Fanno oggi parte di Italiaonline i servizi PagineGialle, PagineBianche e Tuttocittà, i portali Libero, Virgilio e superEva, le utility 892424 e 1240, la concessionaria web di ADV nazionale e oltre 70 Media Agency che, dislocate lungo tutta la penisola e con oltre 1.000 agenti, costituiscono la più grande rete italiana di consulenti per grandi e piccole imprese.

Italiaonline controlla al 100% Moqu Adv, società con sede a Firenze, che ha maturato dal 2009 la più grande esperienza disponibile in Italia nella gestione di campagne di Search Engine Marketing multilingua, in particolare su Google AdWords. Moqu ADV con il suo team esperti di performance marketing gestisce attualmente più di 30mila campagne e, avvalendosi di tecniche e strumenti di big data analysis, ottimizza su base quotidiana milioni di keyword e annunci con l’obiettivo di aumentare il ROI per il cliente sui principali mercati internazionali.

Con 17,4 milioni di utenti unici mensili*, 10,2 milioni di account email** e una market reach del 60,4%* , Italiaonline è oggi la prima web company nazionale e il terzo player del mercato web italiano dopo Google e Facebook. La sua capillare rete di vendita e la capacità di realizzare progetti su misura per la visibilità online dei large account consentono a Italiaonline di servire più di 300.000 clienti tra grandi, piccole e medie aziende.

L’obiettivo strategico è consolidare la leadership nel mercato del digital advertising per grandi account e nei servizi di marketing locale, con la mission di digitalizzare le PMI, vera ossatura economica del Paese.

 

struttura_30gen2017
 
 
* Fonte: Audiweb View, powered by Nielsen, TDA – Avg. nov.2016
** Fonte: Internal data, 90 days active Mailboxes – Avg. nov.2016